PROVINCIA DI RAVENNA

COMUNICATO

Comunicazione di avvio del procedimento di approvazione e deposito del progetto definitivo dei lavori di "Adeguamento strutturale alla nuova sezione idraulica del torrente Bevano, dei sovrastanti ponti stradali provinciali S. Zaccaria SP n. 118 e della Vecchia SP n. 3 comune di Ravenna". Importo del progetto Euro 2.324.057,00

Il Dirigente del Settore Segreteria Affari generali, ai sensi                   
dell'art. 16 della L.R. 37/02 e successive modificazioni, rende noto            
che:                                                                            
1) presso l'Ufficio per le Espropriazioni della Provincia di Ravenna,           
con sede in Via di Roma n. 118, per venti giorni consecutivi dalla              
data di pubblicazione del presente avviso nel Bollettino Ufficiale              
della Regione Emilia-Romagna, parte seconda, cioe' dal 15/9/2004, e'            
depositato il progetto definitivo dei lavori in oggetto, ed in                  
particolare: - relazione tecnica illustrativa che indica la natura,             
lo scopo e la spesa presunta; - piano particellare grafico di                   
esproprio; - piano particellare descrittivo e finanziario delle aree            
da espropriare e dei nominativi dei proprietari catastali;                      
2) entro il termine di venti giorni a decorrere dal ricevimento del             
relativo avviso, i proprietari delle aree interessate possono                   
prendere visione degli atti depositati e negli ulteriori venti                  
giorni, possono formulare osservazioni scritte indirizzate "Al                  
Presidente della Provincia di Ravenna", con la precisa indicazione              
dell'oggetto del presente avviso;                                               
3) entro il termine di venti giorni successivi alla scadenza del                
deposito e cioe' dal 5/10/2004 al 25/10/2004 compreso, possono                  
formulare osservazioni coloro i quali, pur non essendo proprietari,             
possano ricevere un pregiudizio diretto dall'approvazione del                   
progetto definitivo che comporta la dichiarazione di pubblica                   
utilita' dell'opera da realizzare;                                              
4) decorsi i suddetti termini ed esperite le formalita' di cui sopra,           
l'approvazione del progetto definitivo, previo intesa deliberata dal            
comune di Ravenna, verra' effettuata ai sensi e per gli effetti di              
cui all'art. 16 bis della L.R. 37/02 e successive modificazioni e               
comportera':                                                                    
- variante al vigente PRG del Comune di Ravenna;                                
- apposizione del vincolo preordinato all'esproprio;                            
- dichiarazione di pubblica utilita', indifferibilita' e urgenza                
dell'opera da realizzare.                                                       
Il responsabile unico del procedimento e' il dott. ing. Chiara                  
Bentini, alla quale potranno essere richieste informazioni sulle                
caratteristiche tecnico-progettuali.                                            
Il responsabile del procedimento espropriativo e' il geom. Franco               
Morelli, funzionario dell'Ufficio per le Espropriazioni.                        
IL DIRIGENTE                                                                    
Gualtiero Savioli                                                               

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it