REGIONE EMILIA-ROMAGNA - COMUNE DI FORNOVO DI TARO (PARMA)

COMUNICATO

Titolo II - Procedura di verifica (screening) relativa al progetto per l'attivita' estrattiva della cava di materiale ofiolitico, denominata "Pietra macinata"

Si avvisa che, ai sensi del Titolo II della L.R. 18 maggio 1999, n. 9           
come modificata dalla L.R. 16 novembre 2000, n. 35 sono stati                   
depositati presso l'Autorita' competente Comune di Fornovo di Taro              
(Provincia di Parma, Regione Emilia-Romagna) per la libera                      
consultazione da parte dei soggetti interessati gli elaborati                   
prescritti per l'effettuazione della procedura di verifica                      
(screening) relativi al                                                         
- progetto: progetto per l'attivita' estrattiva della cava di                   
materiale ofiolitico, denominata "Pietra macinata";                             
- localizzato: localita' Pietra Macinata nel comune di Fornovo di               
Taro (PR);                                                                      
- presentato da: soc. "La Chiastra" Snc, di Tiziana Davoli e C., con            
sede in Fornovo di Taro, strada Rocchetta n. 7 (PR).                            
Il progetto appartiene alla seguente categoria: B.3.4 "Cave e                   
Torbiere".                                                                      
Il progetto interessa il territorio del comune di Fornovo di Taro               
(PR) e della provincia di Parma.                                                
Il progetto prevede: l'estrazione di materiale ofiolitico per un                
quantitativo pari a 87.000 mc., cosi' come assegnati dal PAE vigente,           
Variante 2002, i cui lavori di escavazione e sistemazione finale                
saranno attuati in 5 anni. Trattandosi di una cava di monte le                  
modalita' di coltivazione avvengono mediante riprofilatura e                    
ricalibratura della morfologia esistente con arretramento della linea           
di cresta ad orientamento E-W. Il recupero finale e' di tipo                    
naturalistico-vegetazionale  con messa a dimora di specie vegetali              
autoctone similari a quelle esistenti nelle zone limitrofe.                     
L'Autorita' competente e' il Comune di Fornovo di Taro (Provincia di            
Parma, Regione Emilia-Romagna).                                                 
I soggetti interessati possono prendere visione degli elaborati                 
prescritti per l'effettuazione della procedura di verifica                      
(screening) presso la sede dell'Autorita' competente Comune di                  
Fornovo di Taro (PR), sita in Piazza della Liberta' n. 11.                      
Gli elaborati prescritti per l'effettuazione della procedura di                 
verifica (screening) sono depositati per 30 giorni naturali                     
consecutivi dalla data di pubblicazione del presente avviso nel                 
Bollettino Ufficiale della Regione entro lo stesso termine chiunque             
ai sensi dell'art. 9, commi 4 e 6, puo' presentare osservazioni                 
all'Autorita' competente Comune di Fornovo di Taro (PR), al seguente            
indirizzo: Piazza della Liberta' n. 11 - 43045 Fornovo di Taro (PR).            

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it