REGIONE EMILIA-ROMAGNA - GIUNTA REGIONALE

DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA REGIONALE 15 marzo 2004, n. 437

Procedura di verifica (screening) relativa al progetto distribuzione plurima acque CER area Montone, Comune Forli' e Faenza: A) Opere comuni; B) opere irrigue. Distretti irrigui San Martino-San Tome, Basiago, Villagrappa, San Biagio (FC). (Titolo II, L.R. 18 maggio 1999, n. 9 e successive modificazioni ed Integrazioni)

LA GIUNTA DELLA REGIONE EMILIA-ROMAGNA                                          
(omissis)  delibera:                                                            
a) di escludere dalla ulteriore procedura di VIA, ai sensi dell'art.            
10, comma 1 della L.R. 18 maggio 1999, n. 9 e successive                        
modificazioni ed integrazioni, in considerazione del limitato rilievo           
degli interventi previsti e dei conseguenti impatti ambientali, il              
progetto relativo alla distribuzione plurima delle acque del CER area           
Montone nei comuni di Forli' (FC) e Faenza (RA), con le seguenti                
prescrizioni:                                                                   
1) dovra' essere valutato l'inserimento paesaggistico delle centrali            
di pompaggio e delle vasche di compensazione e accumulo attraverso              
l'impianto di specie autoctone in modo da limitare l'impatto visivo;            
2) durante la realizzazione dell'opera, nelle fasi di scavo, dovranno           
essere adottate tecniche di abbassamento della falda in modo da                 
evitarne l'intercettazione;                                                     
3) particolare cura dovra' essere adottata durante le fasi di                   
esecuzione dei lavori al fine di non danneggiare i fossi                        
interpoderali, cosi' pure dovranno essere mantenute intatte le                  
attuali vie d'accesso ai fondi ed i canali di scolo e di irrigazione            
disposti lungo gli assi della centuriazione come previsto nel PRG di            
Faenza;                                                                         
resta fermo che tutte le autorizzazioni, necessarie per la                      
realizzazione dell'opera in oggetto della presente valutazione,                 
dovranno essere rilasciate dalle autorita' competenti ai sensi delle            
vigenti disposizioni;                                                           
b) di trasmettere la presente delibera al proponente Consorzio di               
Bonifica Romagna Centrale, alla Amministrazione provinciale di                  
Ravenna, alla Amministrazione provinciale di Forli', ai Comuni di               
Faenza e Forli', all'ARPA Sezione provinciale di Ravenna e di Forli',           
al Servizio Tecnico Bacino Fiumi Romagnoli sedi di Ravenna e di                 
Forli', all'Autorita' di Bacino dei Fiumi Romagnoli;                            
c) di pubblicare, per estratto, ai sensi dell'art. 10, comma 3 della            
L.R. 18 maggio 1999, n. 9 e successive modificazioni ed integrazioni            
il presente partito di deliberazione nel Bollettino Ufficiale della             
Regione.                                                                        

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it