COMUNE DI CASTROCARO TERME E TERRA DEL SOLE (FORLI'-CESENA)

COMUNICATO

Avviso di deposito di adozione di varianti parziali al PRG, ai sensi dell'art. 15, comma 7, L.R. 47/78 e dell'art. 41, comma 2, lett. b) della L.R. 20/00 e successive modifiche ed integrazioni

Si da' notizia che:                                                             
1) con atto consiliare n. 15 dell'11/3/2004, esecutivo, e' stata                
adottata variante parziale al PRG per la ridefinizione degli                    
interventi consentiti nelle zone agricole E3.2, E3.6, E6, E7;                   
2) con atto consiliare n. 16 dell'11/3/2004, esecutivo, e' stata                
adottata variante parziale al PRG per la modifica normativa relativa            
alla zona D3 - Ricettive turistiche;                                            
3) con atto consiliare n. 28 del 29/4/2004, esecutivo e' stata                  
adottata variante parziale all'art. 22 delle NdA del PRG per il                 
cambio di destinazione d'uso di un edificio alberghiero. Zone D3 -              
Ricettive turistiche;                                                           
4) con atto consiliare n. 29 del 29/4/2004, esecutivo, e' stata fatta           
adozione di rettifica cartografica al PRG per inserimento in zona E5            
del fabbricato ex rurale "Podere Monticello";                                   
5) con atto consiliare n. 36 del 27/5/2004, esecutivo e' stata fatta            
adozione di variante parziale al PRG relativa al Piano                          
particolareggiato del nucleo di Sadurano;                                       
6) con atto consiliare n. 45 del 29/6/2004, esecutivo, e' stata fatta           
adozione di variante parziale al PRG per riclassificazione di un'area           
di espansione residenziale ricompresa nel comparto 21 e 22;                     
7) con atto consiliare n. 52 del 26/7/2004, esecutivo, e' stata fatta           
adozione di variante parziale al PRG per modifica di zonizzazione               
urbanistica da D4C a B1;                                                        
8) dalla data odierna iniziera' il periodo di deposito degli atti               
relativi alle predette varianti;                                                
9) detti atti rimarranno depositati per trenta giorni consecutivi               
presso la Segreteria del Comune e nei successivi trenta giorni                  
possono essere presentate all'Ufficio Protocollo osservazioni alle              
predette varianti in quadruplice copia, di cui una in bollo.                    
IL RESPONSABILE                                                                 
Antonio Ammendola                                                               

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it