REGIONE EMILIA-ROMAGNA - PROVINCIA DI PARMA

COMUNICATO

Titolo II - Procedura di verifica (screening) relativa al progetto di ampliamento deposito oli minerali

Si avvisa che, ai sensi del Titolo II della L.R. 18 maggio 1999, n.             
9, come modificata dalla L.R. 16 novembre 2000, n. 35, sono stati               
depositati presso l'Autorita' competente (Provincia di Parma,                   
Assessorato Ambiente, Ufficio VIA) per la libera consultazione da               
parte dei soggetti interessati gli elaborati prescritti per la                  
effettuazione della procedura di verifica (screening) relativi al:              
- progetto: ampliamento deposito oli minerali;                                  
- localizzato in: comune di Fontevivo - localita' Bianconese -                  
interporto di Parma, Via Stoccolma n.6;                                         
- presentato da: Centro Padano Interscambi Merci (CEPIM) SpA.                   
Il progetto appartiene alla seguente categoria: stoccaggio di                   
petrolio, di prodotti petroliferi, petrolchimici e chimici                      
pericolosi, ai sensi della Legge 29 maggio 1974, n. 256 e successive            
modificazioni, con capacita' complessiva superiore a 1.000 mc. (All.            
b.2.24).                                                                        
Il progetto interessa il territorio del comune Fontevivo e della                
provincia di Parma.                                                             
Il progetto prevede: l'ampliamento della capacita' di stoccaggio di             
un magazzino esistente per il deposito di oli minerali fino ad una              
quantita' massima di 10.000 mc. in confezioni sigillate (serbatoi da            
1 mc., fusti, latte) e organizzati in pallets. L'attivita' prevista             
e' unicamente quella di deposito, e non prevede operazioni di                   
travaso, ma solo di movimentazione e carico/scarico dei materiali               
stoccati.                                                                       
L'Autorita' competente e' la Provincia di Parma (Assessorato                    
Ambiente, Ufficio VIA).                                                         
I soggetti interessati possono prendere visione degli elaborati                 
prescritti per l'effettuazione della procedura di verifica                      
(screening) presso la sede dell'Autorita'' competente: Provincia di             
Parma (Assessorato Ambiente, Ufficio VIA) sita in Piazzale della Pace           
n. 1 - 43100 Parma e presso la sede del Comune di Fontevivo sito in             
Piazza Repubblica n. 1 - 43010 Fontevivo.                                       
Gli elaborati prescritti per l'effettuazione della procedura di                 
verifica (screening) sono depositati per 30 giorni naturali                     
consecutivi dalla data di pubblicazione del presente avviso nel                 
Bollettino Ufficiale della Regione.                                             
Entro lo stesso termine di 30 giorni chiunque, ai sensi dell'art. 9,            
comma 4, puo' presentare osservazioni all'Autorita' competente:                 
Provincia di Parma (Assessorato Ambiente, Ufficio VIA) al seguente              
indirizzo: Piazzale della Pace n. 1 - 43100 Parma.                              

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it