REGIONE EMILIA-ROMAGNA

LEGGE REGIONALE 24 marzo 2004, n. 5

NORME PER L'INTEGRAZIONE SOCIALE DEI CITTADINI STRANIERI IMMIGRATI. MODIFICHE ALLE LEGGI REGIONALI 21 FEBBRAIO 1990, N. 14 E 12 MARZO 2003, N. 2

            CAPO V                                                              
       Disposizioni finali                                                      
          Art. 24                                                               
Modifiche alla legge regionale n. 2 del 2003                                    
1. La lettera c) del comma 1 dell'articolo 4 della legge regionale n.           
2 del 2003 e' sostituita dalla seguente:                                        
"c) gli stranieri, gli apolidi, regolarmente soggiornanti ai sensi              
della normativa statale, nonche' i minori stranieri o apolidi.".                
NOTA ALL'ART. 24                                                                
Comma 1                                                                         
1) Il testo dell'art. 4, comma 1, lettera c), della legge regionale             
12 marzo 2003, n. 2 concernente Norme per la promozione della                   
cittadinanza sociale e per la realizzazione del sistema integrato di            
interventi e servizi sociali e' il seguente:                                    
"Art. 4 - Diritto alle prestazioni                                              
1. Hanno diritto ad accedere alle prestazioni ed ai servizi del                 
sistema integrato, sulla base della valutazione del bisogno personale           
e familiare, indipendentemente dalle condizioni economiche:                     
omissis                                                                         
c) gli stranieri, i minori stranieri ed i soggetti di cui agli                  
articoli 18 e 41 del DLgs 25 luglio 1998, n. 286 (Testo Unico delle             
disposizioni concernenti la disciplina dell'immigrazione e norme                
sulla condizione dello straniero), nonche' gli apolidi.                         
omissis".                                                                       

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it