AREA - CONSORZIO AZIENDALE D'IGIENE AMBIENTALE E SERVIZI POLIVALENTI - COPPARO (FERRARA)

AVVISI DI GARE D'APPALTO

Bando di gara, servizi raccolta rifiuti, procedura ristretta

1) AREA - Consorzio aziendale d'igiene ambientale e servizi                     
polivalenti, Piazza del Popolo n. 27 - 44034 Copparo (FE) - tel.                
0532/870295; fax 0532/863994; e-mail caias¹sestantenet.it.                      
2) Servizio raccolta e trasporto rifiuti cat. 16 - CPC 94. Base                 
appalto Lire 3.956.562.400, Euro 2.043.393,95 (IVA esclusa). (DLgs              
17/3/1995, n. 157 modificato da DLgs 25/2/2000, n. 65 - Dirett.                 
92/50/CEE).                                                                     
3) Luogo esecuzione: strade e piazza territori comuni Codigoro, Goro,           
Lagosanto, Massa Fiscaglia, Migliarino e Migliaro.                              
4)                                                                              
a) Iscrizione o domanda iscrizione Albo nazionale gestori rifiuti, DM           
Ambiente n. 406 del 28/04/1998, almeno per la cat. 1, classe C e                
iscrizione o domanda di iscrizione alla cat. 2 o corrispondente dello           
Stato di appartenenza;                                                          
b) normativa di riferimento: DLgs 157/95 modificato da DLgs 65/00;              
DLgs 22/97 e successive modifiche ed integrazioni.                              
5) Appalto indivisibile.                                                        
8) Durata: 20 mesi, rinnovabile; attivazione servizio 1/5/2001.                 
9) Raggruppamento imprese secondo art. 11, DLgs 157/95 modificato da            
DLgs 65/00.10)                                                                  
b) Termine ricezione domande partecipazione: ore 17 del 28/2/2001;              
c) indirizzo: vedi punto 1);                                                    
d) lingua: italiano.                                                            
11) Termine invio inviti a presentare offerte: entro 7 giorni da                
termine ricezione domande.                                                      
12) Cauzioni: provvisoria 2% importo base di gara secondo le                    
modalita' specificate nella lettera di invito; definitiva 5% importo            
aggiudicazione.                                                                 
13) Domanda di partecipazione sottoscritta dal legale rappresentante            
dell'impresa, corredata da fotocopia semplice documento di identita'            
del sottoscrittore, attestante posizione impresa e condizioni                   
economico-tecniche indispensabili:                                              
a) possesso requisiti minimi di ammissione di cui al punto 4a);                 
b) inesistenza delle condizioni di esclusione ex art. 12, DLgs 157/95           
e successive modifiche ed integrazioni. Per l'inesistenza delle                 
condizioni di esclusione ex art. 12, DLgs 157/95, comma 1, lett. b),            
dichiarazione da rendere anche da parte di tutti gli amministratori             
legali rappresentanti, procuratori speciali;                                    
c) non avere in corso procedimenti di cancellazione o sospensione               
dall'Albo;                                                                      
d) non avere subito risoluzione anticipata di contratti da parte di             
committenti pubblici negli ultimi 5 anni per inadempimento                      
contrattuale ne' revoche di aggiudicazione per mancata attivazione              
del servizio;                                                                   
e) possesso unita' locale, con personale di direzione servizi nel               
raggio di 50 km. da Jolanda di Savoia (FE) o impegno ad attivarla               
entro il termine di avvio dal servizio;                                         
f) disponibilita' di almeno 3 autocompattatori monoperatori                     
caricamento laterale a destra;                                                  
g) elenco principali servizi simili oggetto dell'appalto prestati               
nell'ultimo triennio con indicazione importi, durate contrattuali,              
destinatari dei servizi, da cui risulti almeno un contratto di valore           
annuo non inferiore a Lire 2.000.000.000, Euro 1.032.913,80;                    
h) fatturato globale nell'ultimo triennio non inferiore a Lire                  
10.000.000.000, Euro 5.164.568,99; per servizi di raccolta presso               
pubbliche Amministrazioni non inferiore a Lire 7.500.000.000, Euro              
3.873.426,74; patrimonio netto (capitale sociale piu' riserve), se              
societa' di capitali o cooperativa ovvero capacita' patrimoniali dei            
soci o dell'imprenditore se ditta individuale non inferiore a Lire              
3.956.562.400, Euro 2.043.393,95;                                               
i) numero medio annuo di unita' lavorative impiegate nell'ultimo                
triennio non inferiore a 50 unita';                                             
l) impegno a ricoprire il contratto con polizza assicurativa di                 
responsabilita' civile verso terzi (RCT) con massimali almeno pari a            
Lire 4.000.000.000;                                                             
m) regolarita' versamento contributi INPS ed INAIL;                             
n) iscrizione dell'impresa all'Albo nazionale trasportatori c/terzi;            
o) ottemperanza alle norme disciplinanti il diritto al lavoro dei               
disabili ex art. 17, Legge 68/99.                                               
In caso di raggruppamento il requisito di cui alla lett. a) deve                
essere posseduto dalla capogruppo; le mandanti devono possedere                 
l'iscrizione o domanda di iscrizione almeno per la cat. 1, classe E e           
iscrizione o domanda di iscrizione per la cat. 2 o corrispondente               
dello Stato di appartenenza. I requisiti minimi di cui alla lett. h)            
devono essere posseduti nella misura del 70% dalla capogruppo e per             
il residuo 30% dalla altre imprese, ciascuna in misura non inferiore            
al 10% complessivo. I requisiti e le dichiarazioni di cui alla lett.            
e), f), g), i), l) riguardano la sola capogruppo. Le altre                      
dichiarazioni devono essere presentate da tutte le ditte.                       
14) Criteri aggiudicazione appalto: unicamente al prezzo piu' basso,            
art. 23, comma 1, lett. a), DLgs 157/95.                                        
15) Il mancato rispetto delle condizioni di bando, lettera d'invito,            
capitolato d'oneri e documenti complementari determina l'esclusione             
dalla gara. L'Ufficio Tecnico di Via Cavicchini n. 1 a Jolanda di               
Savoia (tel. 0532/870295 - fax 0532/863994) e' a disposizione per               
informazioni, documentazione e sopralluoghi. Si procedera'                      
all'aggiudicazione in presenza di almeno due offerte valide. Si                 
avvertono le ditte interessate del disposto Contratto collettivo                
nazionale di lavoro FISE Assoambiente sul passaggio del personale               
dipendente tra impresa cessante e impresa subentrante.                          
17) Data invio e ricevimento all'UPUCE: 17/1/2001.                              
IL DIRETTORE                                                                    
Daniele Ceccotto                                                                
Scadenza: 28 febbraio 2001                                                      

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it