COMUNE DI CASTELLO D'ARGILE (BOLOGNA)

COMUNICATO

Avviso di deposito del Piano particolareggiato di iniziativa pubblica del comparto di espansione residenziale C2.13

Il Responsabile                                                                 
dell'Area Tecnica vista la deliberazione del Consiglio comunale n. 52           
del 19/7/2001 con la quale e' stato adottato il Piano                           
particolareggiato di iniziativa pubblica del comparto di espansione             
residenziale C2.13 e visto l'art. 40 della L.R. n. 20 del 24/3/2000             
avvisa che a decorrere dall'8/8/2001 resteranno depositati per 60               
giorni consecutivi, e quindi fino al 6/10/2001 presso il Comune di              
Castel d'Argile (BO) e presso l'Amministrazione provinciale di                  
Bologna i seguenti documenti:                                                   
1) schema di convenzione;                                                       
2) stralcio documento urbanistico vigente e relative norme di                   
attuazione - estratto catastale - elenco proprieta';                            
3) documentazione fotografica;                                                  
4) planimetria e sezioni stato di fatto;                                        
5) planimetri progetto;                                                         
5/1) sezioni progetto;                                                          
6) planimetrie schemi opere di urbanizzazione primaria (fognature -             
pubblica illuminazione);                                                        
6/1) planimetrie schemi opere di urbanizzazione primaria (gas - acqua           
- luce - telefono - sistemazione verde);                                        
7) planimetria e sezioni tipologie indicative;                                  
8) norme urbanistiche ed edilizie per la buona esecuzione del piano;            
9) relazione illustrativa e previsione di spesa;                                
10) relazione geologica;                                                        
elaborati relativi alla variazione degli strumenti di pianificazione            
territoriale ed urbanistica.                                                    
Entro i termini sopra indicati qualunque soggetto interessato puo'              
prenderne visione, entro la scadenza, inoltre i soggetti di cui                 
all'art. 40, comma 4 della L.R. n. 20 del 24/3/2000, possono                    
formulare osservazioni e proposte.                                              
Il responsabile del procedimento amministrativo e' il geom. Luigi               
Cazzola - Responsabile dell'Area Tecnica del Comune di Castello                 
d'Argile - e l'ufficio presso il quale gli atti sono depositati e'              
l'Ufficio Affari generali ed istituzionali - Piazza A. Gadani n. 2 -            
40050 Castello d'Argile (BO).                                                   
Gli atti sono depositati anche presso il Settore Pianificazione                 
territoriali e Trasporti - Servizio Urbanistico della Provincia di              
Bologna, Via Zamboni n. 13 - 40126 Bologna.                                     
IL RESPONSABILE AREA TECNICA                                                    
Luigi Cazzola                                                                   

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it