AREA - AZIENDA RAVENNATE ENERGIA AMBIENTE DI RAVENNA

AVVISI DI GARE D'APPALTO

Bando-avviso di gara n. 68/2001 - Lavori di fognatura idrovora Casalborsetti Sud a Ravenna

1) Ente appaltante: AREA SpA - Azienda Ravennate Energia Ambiente -             
Via Romea Nord n. 180-182 - 48100 Ravenna - p. IVA 01323730398 - tel.           
0544/241011 - fax 0544/241296.                                                  
2) Procedura di gara e criterio di aggiudicazione: asta pubblica con            
aggiudicazione ai  sensi dell'art. 21, comma 1, lett. c) della Legge            
109/94 e successive modifiche ed integrazioni con il criterio del               
prezzo piu' basso, inferiore a quello posto a base di gara, al netto            
degli oneri per i piani di sicurezza, da determinarsi mediante                  
offerta a prezzi unitari compilata secondo le  modalita' riportate              
all'art. 8 del bando integrale di gara.                                         
Il prezzo offerto dovra' essere comunque inferiore a quello posto a             
base di gara al netto degli oneri previsti per i piani di sicurezza.            
Non e' ammessa la presentazione di offerte in aumento. Si procedera'            
all'aggiudicazione anche in presenza di una sola offerta valida,                
sempre che sia ritenuta congrua e conveniente.                                  
L'aggiudicazione definitiva dei lavori e' condizionata                          
all'ottenimento da parte di AREA SpA del finanziamento dei lavori               
dalla Regione Emilia-Romagna (impegno n. 4431/0 - tipo finanz.:                 
contributo regionale). In caso di  mancato finanziamento da parte               
della Regione  Emilia-Romagna l'impresa aggiudicataria non avra'                
diritto ad alcun onere per il mancato utile ne' al rimborso delle               
spese sostenute per la partecipazione alla gara.                                
3) Luogo di esecuzione e  caratteristiche dell'opera: lavori di                 
fognatura  idrovora Casalborsetti Sud a Ravenna.                                
4) Categoria prevalente e classifica: cat. OG6, classifica III                  
"Acquedotti, gasdotti, oleodotti, opere  di irrigazione e di                    
evacuazione" del Regolamento approvato con DPR n. 34 in data                    
25/1/2000.                                                                      
5) Importo complessivo dell'appalto (compresi gli oneri per la                  
sicurezza): Lire 1.210.843.148  (Euro 625.348,30) oltre ad IVA di cui           
Lire 470.308.777 (Euro 242.894,22) per opere a misura; Lire                     
732.534.371 (Euro 378.322,43) per opere a corpo e Lire 8.000.000                
(Euro 4.131,65) per oneri inerenti l'attuazione dei piani di                    
sicurezza, non soggetti a ribasso d'asta.                                       
Il corrispettivo verra' determinato a corpo ed a misura ai sensi di             
quanto previsto dal combinato disposto degli artt. 19, comma 4 e 21,            
comma 1, lett. c) della Legge 109/94 e successive modifiche ed                  
integrazioni.                                                                   
6) Termine di esecuzione: 210 giorni, successivi e continui,                    
decorrenti dalla data del verbale di consegna dei lavori.                       
7) Visione elaborati progettuali e di gara: la documentazione                   
ritenuta necessaria ai fini della presentazione dell'offerta,                   
comprendente: capitolato speciale d'appalto, schema  di contratto,              
relazione tecnica, relazione geologico-geotecnica, piano della                  
sicurezza, computo metrico, cronoprogramma, lista delle categorie di            
lavoro e delle forniture previste per l'esecuzione dell'appalto,                
elenco descrittivo delle  voci relative alle varie categorie di                 
lavoro, relazione di calcolo strutture in c.a., documentazione                  
fotografica, schemi impianti elettrici, piano particellare,                     
particolari, linee indicative dei sottoservizi, elaborati grafici,              
sara' in visione presso l'Ufficio Tecnico di AREA dalle ore 8 alle              
ore 12,30 di tutti i giorni feriali sabato escluso. Le ditte                    
interessate potranno ritirare la copia della suddetta documentazione            
presso la Copisteria ELIOS Copyng Center con sede a Ravenna - Via               
Mentana n. 23 (tel.-fax 0544/39000) che e' autorizzata alla                     
riproduzione e vendita degli elaborati. Si fa presente inoltre che le           
ditte concorrenti sono tenute a ritirare  l'intera documentazione di            
gara poiche' la copisteria non e' autorizzata alla vendita di parte             
degli elaborati progettuali. Resta inteso che il ritiro della                   
documentazione di gara presso la Copisteria ELIOS e' a totale cura,             
spese e responsabilita' della ditta concorrente. La copia integrale             
del bando e' disponibile sul sito Internet di AREA all'indirizzo                
www.area.ra.it e potra'  essere ritirata gratuitamente presso                   
l'Ufficio Gare (tel. 0544/241268 - fax 0544/241296) e sul sito                  
Internet della Regione Emilia-Romagna all'indirizzo                             
www.regione.emilia-romagna.it/sitar.                                            
8) Modalita' di presentazione dell'offerta e documentazione di gara:            
l'elenco dei documenti da produrre a corredo dell'offerta economica e           
le modalita' di partecipazione alla gara  sono specificate all'art. 8           
del bando integrale di gara.                                                    
9) Termine di ricezione dell'offerta: il plico "B" dovra' essere                
recapitato a mezzo Servizio postale dello Stato, a mezzo corriere               
oppure consegnato a mano  all'Ufficio Protocollo di  AREA,                      
esclusivamente dal lunedi' al venerdi' ed in orario compreso fra le             
ore 8 e le ore 13.                                                              
Il plico "B" dovra' comunque  pervenire tassativamente, a pena di               
esclusione, entro e non oltre  le  ore 12 del  15/10/2001                       
esclusivamente al seguente indirizzo: AREA SpA - Azienda Ravennate              
Energia Ambiente - Ufficio Protocollo - Via Venezia n. 1 - 48100                
Ravenna. Resta inteso che  il recapito del plico rimane  ad esclusivo           
rischio del mittente, qualora  per qualsiasi motivo non giungesse a             
destinazione entro  la  data ed orario sopraindicati o  ad indirizzo            
diverso da quello soprariportato.                                               
Si precisa ancora una volta che l'ammissibilita' di una offerta, ai             
fini del presente bando, e' determinata dalla data di                           
presentazione/consegna del plico "B" alla sede di AREA e non dalla              
data di spedizione o avviso di spedizione.                                      
10) Ai sensi dell'art. 10, comma 1 quater della Legge 11/2/1994, n.             
109 e successive modifiche  ed integrazioni, quest'Azienda, prima di            
procedere all'apertura delle offerte richiedera' ad un numero di                
offerenti, scelti con sorteggio pubblico, non inferiore al 10% delle            
offerte stesse, arrotondato all'unita' superiore di comprovare, entro           
 il termine perentorio di giorni 10 dalla data della richiesta                  
inoltrata anche via fax, il possesso dei requisiti di capacita'                 
economico-finanziaria  e tecnico-organizzativa dichiarati dai                   
concorrenti medesimi, mediante la produzione  della documentazione              
richiesta dagli artt. 18 e seguenti del DPR 34/00 e dalla circ.                 
Ministero Lavori pubblici n. 182/400/93 dell'1/3/2000. Quando tale              
prova non sia fornita, ovvero non confermi le dichiarazioni                     
presentate a corredo dell'offerta, quest'Azienda procedera'                     
all'esclusione del concorrente, alla escussione della relativa                  
cauzione provvisoria ed agli altri adempimenti di cui al suddetto               
art. 10, comma 1 quater della Legge 109/94 e successive modifiche ed            
integrazioni. I medesimi documenti dovranno essere prodotti anche               
dall'aggiudicatario e  dal concorrente che segue in graduatoria,                
qualora gli stessi non siano compresi fra i  concorrenti sorteggiati.           
Nel caso questi ultimi non forniscano la prova o non confermino le              
loro dichiarazioni quest'Azienda applichera' le sanzioni  sopra                 
riportate e procedera' alla determinazione della nuova soglia di                
anomalia dell'offerta ed alla conseguente eventuale nuova                       
aggiudicazione che sara' comunicata a tutti i concorrenti.                      
11) Apertura plichi: la gara sara' esperita in Ravenna - Via Romea              
Nord n. 182 presso il CTO di AREA il 17/10/2001 alle ore 8,30 in I              
seduta pubblica per la verifica dei documenti ed il sorteggio degli             
offerenti ex art. 10, comma 1 quater della Legge 109/94. La gara                
proseguira' poi, per quanto attiene alle determinazioni  della                  
Commissione di gara in merito al possesso dei requisiti di capacita'            
economico-finanziaria e tecnico-organizzativa dei concorrenti                   
sorteggiati e a tutti gli ulteriori adempimenti per  la                         
determinazione del soggetto provvisoriamente aggiudicatario dei                 
lavori, in data successiva a quella  sopraindicata  che sara'                   
comunicata tempestivamente a tutti i concorrenti  anche tramite                 
lettera-fax. Potranno  assistere all'apertura dei plichi,  in                   
qualita'  di osservatori, i rappresentanti delle ditte che hanno                
presentato offerta. Trascorsi 180 giorni dalla data del verbale di              
apertura  buste, l'impresa che risulti provvisoriamente                         
aggiudicataria dei lavori, ove non sia intervenuto nel frattempo                
l'affidamento definitivo, per motivi indipendenti dalla volonta'                
delle parti,  avra' facolta' di svincolarsi dalla propria offerta.              
12) Finanziamento: i lavori verranno finanziati in parte dal Comune             
di Ravenna ed in parte dalla Regione Emilia-Romagna.                            
13) Offerte anomale: vedasi quanto specificato all'art. 13) del bando           
integrale di gara.                                                              
14) Varianti: non sono ammesse offerte  in variante.                            
15) Ammissibilita' imprese straniere: sono ammesse a partecipare le             
imprese aventi sedi in altri Stati membri dell'UE in conformita' al             
comma 11 bis, art. 8, Legge 109/94, come integrato dalla Legge 415/98           
ed al comma 7, art. 3 del Regolamento approvato con DPR 34/00.                  
16) Contabilita' dei lavori: vedasi  quanto specificato all'art. 16             
del bando integrale di gara.                                                    
17) Controversie: per qualunque  controversia dovesse insorgere tra             
le parti in dipendenza o conseguenza del contratto, ivi comprese  le            
controversie attinenti alla validita' ed efficacia del medesimo, e'             
individuato quale Foro competente quello di Ravenna.                            
18) Subappalti: saranno disciplinati ai sensi delle vigenti leggi.              
19) Documentazione integrativa da produrre a cura dell'impresa                  
aggiudicataria: vedasi  quanto specificato all'art. 19 del bando                
integrale di gara.                                                              
20) Responsabile del procedimento: dott. Manrico Colla - Direttore              
Servizi tecnici di AREA SpA.                                                    
21) Ai sensi e per gli effetti della Legge 675/96 si informano le               
ditte partecipanti alla gara che i dati forniti dalle imprese                   
concorrenti saranno trattati da AREA esclusivamente per le finalita'            
connesse al procedimento di gara e per l'eventuale successiva stipula           
e gestione del contratto. Le imprese partecipanti avranno la facolta'           
 di esercitare i diritti previsti all'art. 13 della suddetta legge.             
IL DIRETTORE                                                                    
Manrico Colla                                                                   
Scadenza: 15 ottobre 2001                                                       

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it