AZIENDA UNITA' SANITARIA LOCALE DI PIACENZA

AVVISI PER INCARICHI TEMPORANEI E SUPPLENZE

Avviso pubblico per il conferimento di n. 1 incarico a tempo determinato di Dirigente sociologo

In esecuzione della decisione del Direttore generale n. 1331 del                
26/7/2001, e' indetto pubblico avviso, per soli titoli, per il                  
conferimento di n. 1 incarico triennale, ai sensi dell'art. 15                  
septies del DLgs 502/92 (a personale dell'uno e dell'altro sesso) per           
l'espletamento delle seguenti funzioni:                                         
Ruolo: Tecnico - Profilo professionale: Dirigente sociologo.                    
Requisiti di ammissione:                                                        
1) cittadinanza italiana. Sono equiparati ai cittadini italiani gli             
italiani non appartenenti alla Repubblica. Sono richiamate le                   
disposizioni di cui all'art. 2, comma 1, punto 1) del DPR 487/94;               
2) idoneita' fisica all'impiego. L'accertamento dell'idoneita' fisica           
all'impiego - con l'osservanza delle norme in tema di categorie                 
protette - e' effettuata a cura dell'Unita' sanitaria locale prima              
dell'immissione in servizio. Il personale dipendente da pubbliche               
Amministrazioni ed il personale dipendente dagli istituti, ospedali             
ed enti di cui agli artt. 25 e 26, comma 1 del DPR 761/79 e'                    
dispensato dalla visita medica;                                                 
3) laurea in Sociologia o laurea in Scienze Politiche a indirizzo               
politico-sociale (sociologico);                                                 
4) comprovata esperienza almeno triennale con Aziende sanitarie nel             
settore della statistica sanitaria, analisi statistica dei dati                 
epidemiologici e gestione di banche dati di tipo sociosanitario;                
5) iscrizione al relativo Albo professionale, ove esistente.                    
Il candidato non deve godere di trattamento di quiescenza.                      
Le domande di partecipazione, redatte in carta semplice, datate e               
firmate senza necessita' di autentica, devono pervenire entro le ore            
12 del trentesimo giorno non festivo successivo alla data di                    
pubblicazione del presente avviso nel Bollettino Ufficiale della                
Regione Emilia-Romagna, con le seguenti modalita':                              
- a mezzo di Servizio postale al seguente indirizzo: Amministrazione            
dell'Azienda Unita' sanitaria locale di Piacenza - Corso Vittorio               
Emanuele II n. 169 - 29100 Piacenza;                                            
ovvero                                                                          
- direttamente all'Area Risorse umane dell'Azienda, negli orari di              
apertura al pubblico.                                                           
Le domande si considerano prodotte in tempo utile anche se spedite a            
mezzo raccomandata con avviso di ricevimento entro il termine                   
indicato. A tal fine fa fede il timbro a data dell'Ufficio postale              
accettante.                                                                     
Il termine fissato per la presentazione delle domande e dei documenti           
e' perentorio; l'eventuale riserva di invio successivo di documenti             
e' privo di effetto. L'Azienda Unita' sanitaria locale, nel caso di             
recapito a mezzo del Servizio postale, declina ogni responsabilita'             
per eventuali ritardi o smarrimenti delle domande e dei documenti               
spediti.                                                                        
Alla domanda dovranno essere allegati un curriculum formativo e                 
professionale, datato, firmato e documentato, oltreche' tutte le                
certificazioni relative ai titoli dichiarati nella domanda e che i              
candidati ritengano opportuno presentare agli effetti della                     
valutazione di merito, in originale o in copia autenticata ai sensi             
di legge, ovvero autocertificati nei limiti e con le modalita' di cui           
al TU n. 445 del 28/12/2000.                                                    
In calce alla domanda dovra' essere specificato il domicilio ed                 
eventualmente il recapito telefonico presso il quale poter effettuare           
ogni necessaria comunicazione.                                                  
Tutti i dati personali di cui l'Amministrazione sia venuta in                   
possesso in occasione dell'espletamento della procedura verranno                
trattati nel rispetto della Legge 675/96; la presentazione della                
domanda da parte del candidato implica il consenso al trattamento dei           
propri dati personali, compresi i dati sensibili, a cura del                    
personale assegnato all'ufficio preposto alla conservazione delle               
domande.                                                                        
Gli aspiranti che risultino in possesso dei requisiti di ammissione e           
che abbiano presentato domanda entro i termini, verranno convocati              
per un colloquio mediante lettera raccomandata con avviso di                    
ricevimento almeno 15 giorni prima dell'espletamento dello stesso. La           
Commissione al termine del colloquio e della valutazione del                    
curriculum stabilisce, sulla base di una valutazione complessiva,               
l'idoneita' del candidato all'incarico, con giudizio motivato.                  
La valutazione dei candidati viene effettuata da parte di una                   
Commissione all'uopo nominata dal Direttore generale, la quale                  
predispone l'elenco degli idonei sulla base di un colloquio e del               
curriculum professionale presentato.Il conferimento dell'incarico e'            
disposto dal Direttore generale, con provvedimento motivato.                    
Il Dirigente ritenuto idoneo viene assunto tramite contratto                    
individuale di lavoro, stipulato ai sensi della vigente normativa               
contrattuale, con attribuzione del trattamento economico fondamentale           
previsto dai vigenti contratti della dirigenza per i corrispondenti             
dirigenti di pari incarico in servizio.                                         
Il contratto ha durata di anni tre, con facolta' di rinnovo.                    
L'Azienda Unita' sanitaria locale si riserva la facolta' di                     
prorogare, sospendere o annullare l'avviso in relazione all'esistenza           
di ragioni di pubblico interesse concreto ed attuale.                           
Per le informazioni necessarie, gli aspiranti potranno rivolgersi               
all'Area Risorse umane dell'Azienda Unita' sanitaria locale di                  
Piacenza - Corso Vittorio Emanuele II n. 169 - tel. 0523/301111.                
IL DIRETTORE GENERALE                                                           
Renzo Tellini                                                                   
Scadenza: 9 novembre 2001                                                       

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it