COMUNE DI MODENA

AVVISI DI GARE D'APPALTO

Bando di gara per pubblico incanto per la gestione pubblicitaria, impaginazione, stampa, invio tramite posta del giornale "Modena" del Comune di Modena - Procedura aperta

1) Ente appaltante: Comune Modena, Via Scudari n. 20 - 41100 Modena -           
Ref. Ufficio Contratti tel. 39.59.206410 - fax 39.59.206594 - Ref.              
Servizi Comunicazione e Relazione con i cittadini tel. 39.59.206596 -           
fax 39.59.206612.2) Descrizione servizi e categorie: gestione                   
pubblicitaria, impaginazione, stampa, invio tramite posta del                   
giornale "Modena" del Comune di Modena di cui all'art. 1 Capitolato;            
Cat. 15 CPC 88442.                                                              
3) Importo a base di gara: Lire 600.000.000 (Euro 309.874,14) IVA               
esclusa. Non sono ammesse offerte in aumento.                                   
4) Luogo di esecuzione: Modena.                                                 
5) Procedura di aggiudicazione: il pubblico incanto verra'                      
aggiudicato con il criterio dell'offerta economicamente piu'                    
vantaggiosa ai sensi dell'art. 23, lett. b) del DLvo 17 marzo 1995,             
n. 157 e successive modifiche, secondo i parametri di cui all'art. 8            
e 9 del Capitolato speciale.                                                    
6) Riferimenti normativi: DLvo 17/3/1995, n. 157; DLvo 25/2/2000, n.            
65.                                                                             
7) Offerte parziali: non ammesse.                                               
8) Varianti degli offerenti: non ammesse.                                       
9) Durata del contratto: tre anni, con eventuale rinnovo di anno in             
anno per ulteriori tre anni.                                                    
10) Indirizzo presso il quale richiedere il Capitolato d'oneri: vedi            
punto 1).                                                                       
11) Termine per la presentazione delle offerte: le offerte, redatte             
in lingua italiana e corredate della documentazione richiesta nel               
Capitolato speciale, dovranno pervenire con qualsiasi mezzo, a                  
rischio dei concorrenti, al Comune di Modena - Ufficio Protocollo               
generale - Via Scudari n. 20 perentoriamente entro le ore 12,30 del             
10/4/2001, a nulla valendo neppure la data apposta dall'Ufficio                 
postale.                                                                        
12) Data, ora e luogo dell'apertura: il 12/4/2001 alle ore 9,30                 
presso vedi punto 1).                                                           
13) Cauzione: definitiva 5% importo di aggiudicazione.                          
14) Associazioni temporanee: ammesse ai sensi art. 9, DLgs 65/00.               
L'associazione temporanea puo' essere gia' costituita in sede di                
offerta o da costituirsi. Nel primo caso l'offerta economica, dovra'            
essere firmata dall'impresa mandataria; nel secondo caso l'offerta              
congiunta dovra' essere sottoscritta da tutte le imprese raggruppate            
e dovra' specificare le parti del servizio che saranno eseguite dalle           
singole imprese e contenere l'impegno che, in caso di aggiudicazione            
della gara, le imprese si conformeranno alla disciplina prevista                
all'art. 9 del DLgs 65/00.                                                      
15) Requisiti dei prestatori di servizi e modalita' di presentazione            
dell'offerta: il plico-offerta, sigillato con qualsiasi mezzo e                 
riportante i dati identificativi del mittente e della gara, dovra'              
contenere, a pena di esclusione, i seguenti plichi, ciascuno                    
sigillato e contenente:                                                         
Plico A1 - "Offerta economica": dovra' riportare il ribasso                     
percentuale sul valore a base d'asta;                                           
Plico A2 - "Documentazione amministrativa" contenente, a pena di                
esclusione dichiarazione, sottoscritta dal legale rappresentante,               
successivamente verificabile, con la quale l'impresa attesti:                   
a1) di non trovarsi in alcuna condizione di esclusione di cui                   
all'art. 10, DLgs 65/00;                                                        
a2) di essere iscritta da almeno tre anni (1998 - 1999 - 2000) alla             
Camera di Commercio, o ente equivalente per i non italiani, per la              
categoria di attivita' oggetto dell'appalto che siano in attivita';             
a3) di avere realizzato un fatturato complessivo nel triennio 1998 -            
1999 - 2000 almeno pari a Lire 1.000.000.000;                                   
a4) di avere realizzato nel triennio 1998/2000 almeno un servizio               
analogo a quelli richiesti nel presente bando di importo pari ad                
almeno Lire 600.000.000;                                                        
a5) l'elenco dei servizi analoghi a quelli oggetto di gare prestati             
nel triennio 1998 - 1999 - 2000 con indicazione degli importi, delle            
date e dei destinatari dei servizi stessi;                                      
a6) di applicare integralmente ai propri addetti i contratti                    
nazionali e integrativi vigenti del settore e in particolare i                  
relativi salari minimi contrattuali;                                            
a7) di possedere le attrezzature, la strumentazione ed i materiali              
richiesti per l'espletamento del servizio tale da garantire la                  
continuita' dello stesso anche in caso di imprevisti e per permettere           
le sostituzioni derivanti da eventuali manutenzioni ordinarie e/o               
straordinarie;                                                                  
a8) di aver ottemperato agli obblighi di sicurezza previsti dalla               
normativa vigente in materia;                                                   
a9) i dati del casellario giudiziale relativi al titolare, se si                
tratta di impresa individuale, a tutti i soci se si tratta di                   
societa' in nome collettivo, ai soci accomandatari se si tratta di              
societa' in accomandita semplice, agli amministratori muniti di                 
poteri di rappresentanza per ogni altro tipo di societa';                       
a10) di essere in regola con le norme che disciplinano il diritto al            
lavoro dei disabili (Legge 68 del 12/3/1999, n. 17).                            
Devono inoltre essere allegati:                                                 
b1) almeno una attestazione di solvibilita' rilasciata da istituti              
bancari;                                                                        
b2) il Capitolato speciale controfirmato in ogni pagina dal legale              
rappresentante quale piena ed integrale accettazione anche del bando            
di gara;                                                                        
b3) la certificazione rilasciata dagli uffici competenti dalla quale            
risulti l'ottemperanza alle norme che disciplinano il diritto al                
lavoro dei disabili;                                                            
Plico A3 - "Offerta tecnica" redatta secondo i contenuti del                    
Capitolato ed in particolare degli artt. 1, 2, 3, 4 e 10.                       
16) Periodo durante il quale l'offerente e' vincolato all'offerta: 90           
giorni.                                                                         
17) Criteri per l'aggiudicazione dell'appalto: vedi punto 5).                   
18) Altre informazioni: il ritiro del Capitolato speciale d'appalto,            
presso il Servizio Comunicazione e Relazione con i cittadini del                
Comune di Modena (punto 1), e' previsto a pena di esclusione della              
gara. Ogni difformita', incompletezza o sussistenza di errori                   
sostanziali nella documentazione di offerta e' motivo di esclusione a           
giudizio dell'Amministrazione.                                                  
L'Amministrazione si riserva di richiedere la documentazione a                  
comprova delle dichiarazioni di offerta e pregiudizialmente al                  
contratto. Delle dichiarazioni puo', in alternativa, essere fornita             
certificazione, purche' valida.                                                 
L'Amministrazione si riserva di aggiudicare anche in presenza di una            
sola offerta valida, se di sua convenienza.                                     
19) Data d'invio e ricevimento del bando alla GUCE: 16/2/2001.                  
IL RESPONSABILE DEL PROCEDIMENTO                                                
Giampiero Palmieri                                                              
Scadenza: 10 aprile 2001                                                        

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it