REGIONE EMILIA-ROMAGNA - GIUNTA REGIONALE

DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA REGIONALE 29 maggio 2001, n. 875

Conferimento di incarico professionale alla dr.ssa Elisabetta Campiani per la sperimentazione della metodologia per l'aggiornamento della carta dell'uso del suolo e la verifica della stampa di due carte della vegetazione

LA GIUNTA DELLA REGIONE EMILIA-ROMAGNA                                          
Richiamate le Leggi regionali 19 aprile 1975, n. 24 e 8 luglio 1977,            
n. 32, relative alla "Formazione di una cartografia regionale";                 
(omissis)  delibera:                                                            
1) di conferire alla dott.ssa Elisabetta Campiani, con le modalita' e           
i tempi indicati nel Disciplinare allegato parte integrante della               
presente, l'incarico di sperimentazione della metodologia per                   
l'aggiornamento della carta dell'uso del suolo in formato digitale              
mediante l'utilizzo di immagini da satellite in quattro aree campione           
e per la verifica della stampa di due carte della vegetazione,                  
stabilendo in dodici mesi la durata massima dell'incarico dalla data            
di sottoscrizione del disciplinare stesso;                                      
2) di corrispondere alla dott.ssa Elisabetta Campiani la somma di               
Lire 30.000.000 (pari a 15.493,71 Euro) piu' Lire 1.200.000 (pari a             
619,75 Euro), quale 4% per la Cassa previdenziale, piu' Lire                    
6.240.000 (pari a 3.222,69 Euro) per IVA 20%, per complessive Lire              
37.440.000 (pari a 19.336,15 Euro);                                             
3) la corresponsione della suddetta somma avverra' in tre soluzioni             
uguali a presentazione di regolari fatture: la prima a svolgimento              
del 30% del lavoro e previa sottoscrizione del Disciplinare                     
d'incarico, la seconda a svolgimento del 60% del lavoro previsto, la            
terza a lavoro ultimato; ogni soluzione verra' corrisposta previa               
attestazione di regolarita' dei lavori da parte del Responsabile del            
Progetto regionale, dott. Stefano Corticelli e previa presentazione             
di regolare fattura;                                                            
4) di dare atto che l'incarico di cui al punto 1) ha carattere                  
professionale e quindi non instaura un rapporto di impiego e non                
rientra tra le competenze attribuite al Consiglio regionale dall'art.           
46, comma 5 dello Statuto;                                                      
5) di impegnare la spesa complessiva di cui al punto 2) che precede             
di Lire 37.440.000 (pari a 19.336,15 Euro) IVA compresa, registrata             
con il n. 1694 di impegno sul Capitolo 03850 "Spese per la formazione           
di una cartografia regionale (L.R. 19 aprile 1975, n. 24)" (art. 1)             
del Bilancio per l'esercizio finanziario 2001, che e' dotato della              
necessaria disponibilita';                                                      
6) di dare atto che, ai sensi dell'art. 61 della L.R. 31/77 cosi'               
come sostituito dall'art. 14 della L.R. 40/94, il Responsabile del              
Servizio Sistemi informativi geografici provvedera', con propri atti,           
alla liquidazione della spesa di cui al precedente punto 5), sulla              
base dell'attivita' svolta, con le modalita' previste al punto 3) che           
precede;                                                                        
(omissis)                                                                       

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it