REGIONE EMILIA-ROMAGNA - GIUNTA REGIONALE

DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA REGIONALE 15 maggio 2001, n. 803

Conferimento di due incarichi finalizzati all'attivazione del PRIT98-2010 e alla gestione delle nuove competenze della Regione in materia di viabilita' mediante l'utilizzo del SIMT (Sistema Informativo mobilita' e trasporti). Convenzioni con l'ing. Carlo Michelacci e l'ing. Stefano Filippini

LA GIUNTA DELLA REGIONE EMILIA-ROMAGNA                                          
(omissis)  delibera:                                                            
a) di procedere al conferimento degli incarichi finalizzati                     
all'attuazione del PRIT98-2010 e alla gestione delle nuove competenze           
della Regione in materia di viabilita' mediante l'utilizzo del SIMT             
(Sistema Informativo mobilita' e trasporti);                                    
b) di affidare all'ing. Carlo Michelacci l'incarico di collaborazione           
esterna ad alto contenuto di professionalita' per la calibrazione dei           
modelli di domanda del SIMT e per l'applicazione dello strumento a              
casi concreti di studio nell'ambito dell'attuazione del PRIT98-2010 e           
della gestione delle nuove competenze della Regione in materia di               
viabilita' e di approvare il contratto con il suddetto professionista           
secondo lo schema allegato alla presente deliberazione (Allegato 1),            
della  quale costituisce parte integrante;                                      
c) di stabilire la durata dell'incarico affidato all'ing. Michelacci            
in mesi 14 a partire dalla firma del contratto;                                 
d) di affidare all'ing. Stefano Filippini l'incarico di                         
collaborazione esterna ad alto contenuto di professionalita', da                
rendersi in forma di collaborazione coordinata e continuativa, per la           
verifica operativa dei modelli del SIMT con riferimento a casi                  
specifici e in particolare agli interventi previsti dal PRIT98-2010 e           
di approvare il contratto con il suddetto professionista secondo lo             
schema allegato alla presente deliberazione (Allegato 2), della quale           
costituisce parte integrante;                                                   
e) di stabilire la durata dell'incarico affidato all'ing. Filippini             
in mesi 12 a partire dalla firma del contratto;                                 
f) di dare atto che alla sottoscrizione delle convenzioni provvedera'           
il Responsabile del Servizio Infrastrutture per il trasporto, ai                
sensi della L.R. 41/92 e della deliberazione 2541/95;                           
g) di stabilire il compenso per l'ing. Michelacci, in Lire 73.500.000           
(pari ad Euro 37.959,58), piu' contributo Inarcassa al 2% per Lire              
1.470.000 (pari a Euro 759,19), oltre ad IVA al 20% per Lire                    
14.994.000 (pari a Euro 7.743,75) per complessive Lire 89.964.000               
(pari a Euro 46.462,53), al lordo delle ritenute fiscali;                       
h) di stabilire il compenso per l'ing. Filippini, in Lire 42.500.000,           
non soggette ad IVA, (pari ad Euro 21.949,42), comprensivo dell'onere           
INPS a carico della Regione ed al lordo delle ritenute di legge,                
oltre al rimborso spese vive per missione, preventivate in Lire                 
5.000.000 (pari a Euro 2.582,28) per complessive Lire 47.500.000                
(pari a Euro 24.531,70);                                                        
i) di imputare la spesa totale di Lire 137.464.000, (pari ad Euro               
70.994,23) registrata con il numero 1584 di impegno, al Cap. 43025:             
"Spese per l'aggiornamento del Piano regionale dei trasporti (artt. 3           
e segg. della L.R. 1 dicembre 1979, n. 45 - abrogata; e successive              
modifiche; art. 5, L.R. 2 ottobre 1998,  n.30)" del Bilancio di                 
previsione per l'esercizio 2001, che presenta la necessaria                     
disponibilita';                                                                 
j) di nominare l'ing. Cleto Carlini, titolare della Posizione                   
organizzativa "Pianificazione dei trasporti" presso il Servizio                 
Infrastrutture per il trasporto dell'Assessorato alla Mobilita' e               
Trasporti, direttore dei lavori relativi all'incarico affidato                  
all'ing. Michelacci (Allegato 1);                                               
k) di nominare la dott.ssa Cristina Calizzani, collaboratrice del               
Servizio Infrastrutture per il trasporto dell'Assessorato alla                  
Mobilita' e Trasporti, direttore dei lavori relativi all'incarico               
affidato all'ing. Filippini (Allegato 2);                                       
l) di dare atto che, ai sensi dell'art. 61 della L.R. 31/77, come               
sostituito dall'art. 14 della L.R. 40/94, alla liquidazione dei                 
compensi pattuiti quale corrispettivo degli incarichi affidati con il           
presente atto, provvedera' il Responsabile del Servizio                         
Infrastrutture per il trasporto, su presentazione di regolari fatture           
per quanto riguarda l'ing. Michelacci e di specifiche richieste per             
quanto riguarda l'ing. Filippini, alle scadenze e con le modalita'              
previste nei rispettivi schemi di contratto allegati al presente                
atto;                                                                           
m) di dare atto inoltre che l'ing. Filippini, in base all'art. 5 del            
DLgs 23/2/2000, n. 38 verra' iscritto all'Istituto nazionale                    
assicurazioni infortuni sul lavoro (INAIL) e che il premio                      
assicurativo gravera' per un terzo a carico del collaboratore, da               
introitarsi sul Capitolo 04633 "Introiti derivanti dalle trattenute             
INAIL ai lavoratori parasubordinati (art. 5, DLgs 23 febbraio 2000,             
n. 38)", e per due terzi a carico dell'Amministrazione regionale sul            
Capitolo 5075 "Versamento all'INAIL delle somme dovute per i                    
lavoratori parasubordinati (art. 5, DLgs 23 febbraio 2000, n. 38).              
Spese obbligatorie" del bilancio per l'esercizio finanziario in cui             
verranno effettuati i pagamenti;                                                
n) di dare atto infine che alle scadenze previste, l'onere a carico             
della Regione derivante dall'applicazione dell'art. 2, comma 26 della           
Legge 335/95 per l'incarico all'ing. Filippini verra' ricompreso nel            
versamento mensile a favore dell'INPS;                                          
o) di pubblicare, per estratto, la presente deliberazione nel                   
Bollettino Ufficiale della Regione Emilia-Romagna.                              

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it