COMUNE DI MODENA

COMUNICATO

Legge 22/10/1971, n. 865 - Imposizione di servitu' permanente di fognatura, previa occupazione d'urgenza, aree occorrenti per realizzazione progetto di riequilibrio idraulico zona nord della citta' mediante recapito nel Cavo Levata - Determinazione dirigenziale n. 428 del 23/3/2001 - Avviso deposito atti

Il Dirigente responsabile del Servizio Patrimonio del Comune di                 
Modena, in nome e per conto dell'Ente stesso a norma e per gli                  
effetti dell'art. 107 del TU 267/00 sull'ordinamento Enti locali                
dell'art. 74 dello statuto, visto l'art. 10 della Legge 22/10/1971,             
n. 865, avverte:                                                                
- che a decorrere dal 2/7/2001 sino al 17/7/2001, saranno depositati            
presso il Protocollo generale, Via Scudari n. 20 - piano II -                   
Residenza municipale, congiuntamente alla relativa determinazione               
dirigenziale 428/01, esecutiva ai sensi di legge, gli atti                      
predisposti per il procedimento di asservimento di talune aree                  
occorrenti alla realizzazione del progetto di riequilibrio idraulico            
zona nord della citta' mediante recapito nel Cavo Levata, consistenti           
nella relazione esplicativa inerente all'opera di che trattasi,                 
corredata della mappa catastale recante la individuazione delle aree            
da asservire con i nomi dei proprietari iscritti negli atti catastali           
e della planimetria di delimitazione del centro edificato e del                 
vigente PRG;                                                                    
- che il presente avviso verra' affisso all'Albo pretorio di questo             
Comune a partire dal 2/7/2001 e fino al 17/7/2001, pubblicato nel               
Bollettino Ufficiale della Regione Emilia-Romagna e sara'                       
consultabile all'indirizzo Internet www.comune.modena.it alla voce              
espropri in corso;                                                              
- che eventuali opposizioni o osservazioni al riguardo, formulate per           
iscritto, dovranno essere depositate presso la Segreteria generale di           
questo Comune entro e non oltre il termine di 15 giorni dalla data di           
affissione all'Albo pretorio.Copia dell'avviso e' stata notificata              
agli interessati nelle forme previste per gli atti processuali                  
civili.                                                                         
IL DIRIGENTE RESPONSABILE                                                       
Giulia Severi                                                                   

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it