COMUNE DI MEDESANO (PARMA)

AVVISI DI GARE D'APPALTO

Avviso di licitazione privata per l'appalto "a corpo" e "a misura" dei lavori di manutenzione straordinaria scuola media e annessa palestra capoluogo - Sostituzione manto di copertura esistente in cemento amianto

indetta licitazione privata per l'appalto dei lavori di manutenzione            
straordinaria scuola media e annessa palestra capoluogo -                       
Sostituzione manto di copertura esistente in cemento amianto.                   
Importo a base d'asta Lire 297.000.000 - Euro 153.387,69 "a corpo" e            
"a misura" di cui oneri per la sicurezza e la salute in cantiere, non           
soggetti a ribasso d'asta Lire 37.000.000 - Euro 19.108,90; opere               
scorporabili: opere edili Lire 35.822.000 - Euro 18.500,51.                     
La gara e' indetta ai sensi dell'art. 21, comma 1, lettera c) della             
Legge 109/94 cosi' come modificata ed integrata dalla Legge 415/98,             
con il criterio dell'offerta a prezzi unitari, con l'esclusione delle           
offerte anomale ai sensi del sopracitato art. 21, comma 1 bis.                  
Non saranno ammesse offerte in aumento rispetto all'importo posto a             
base di gara.                                                                   
I lavori rientrano nella categoria OS6.                                         
Il responsabile del procedimento e' il geom. Manferdelli Antonio.               
Finanziamento: l'opera risulta finanziata mediante mutuo con la Cassa           
Depositi e Prestiti.                                                            
Non potranno partecipare alla gara imprese che si trovino tra loro in           
una delle situazioni di cui all'art. 2359 Codice civile.                        
I soggetti interessati a partecipare alla gara dovranno fare                    
pervenire al Comune di Medesano - Piazza Marconi n. 6 - entro e non             
oltre le ore 12 del 27/6/2000 richiesta di invito alla gara.                    
Nella richiesta di invito, redatta su carta bollata e sottoscritta              
dal titolare o legale rappresentante (sottoscrizione non soggetta ad            
autentica se verra' apposta in presenza del dipendente addetto -                
sig.ra Violi dell'Ufficio Tecnico - o se presentate unitamente a                
copia fotostatica non autenticata di un documento d'identita' in                
corso di validita' del sottoscrittore), si dovra' indicare, ai sensi            
dell'art. 4, Legge 15/68 e successive modifiche e integrazioni:                 
- il soggetto partecipante alla gara;                                           
- cifra di affari in lavori, non inferiore a 1,75 volte l'importo               
dell'appalto da affidare;                                                       
- l'esecuzione di lavori, appartenenti alla categoria prevalente, di            
importo non inferiore al 40% di quello da affidare;                             
- costo complessivo sostenuto per il personale dipendente non                   
inferiore ai valori fissati dall'articolo 18, comma 10, DPR                     
25/1/2000, n. 34, riferiti alla cifra d'affari effettivamente                   
realizzata;                                                                     
- dotazione stabile di attrezzatura tecnica secondo i valori fissati            
dall'art. 18, comma 8, DPR 34/00, riferiti alla cifra d'affari                  
effettivamente realizzata.                                                      
La sussistenza di tali requisiti dovra' essere comprovata dalle                 
imprese sorteggiate in sede di verifica a campione ai sensi dell'art.           
10, comma 1 quater della Legge 109/94 e successive modificazioni                
nonche' dall'aggiudicatario e dal concorrente che segue in                      
graduatoria qualora gli stessi non siano compresi fra i concorrenti             
sorteggiati.                                                                    
Sulla busta dovra' essere indicato, oltre all'indirizzo di questa               
Amministrazione, la seguente dicitura: "Domanda di partecipazione               
alla licitazione privata per l'appalto dei lavori di manutenzione               
straordinaria scuola media e annessa palestra capoluogo -                       
Sostituzione manto di copertura esistente in cemento amianto.                   
Fac-simile della predetta istanza e il bando di gara potranno essere            
reperite sul sito Internet: "www.comune.medesano.pr.it" alla voce               
"bandi".                                                                        
Presso l'Ufficio Tecnico del Comune di Medesano - Piazza Marconi n. 6           
- 43014 Medesano (PR) - tel. 0525/422750 - fax 0525/422710 - potra'             
essere visionata la relativa documentazione nei giorni di lunedi' -             
giovedi' - sabato dalle ore 8 alle ore 12.                                      
La stessa documentazione potra' essere acquistata presso la ditta               
Elios Sas - Via Endrumaschi n. 1 - Fornovo Taro (PR) - tel.                     
0525/2030.                                                                      
Non verranno prese in considerazione domande pervenute fuori termine.           
IL RESPONSABILE DEL SETTORE                                                     
Antonio Manferdelli                                                             
Scadenza: 27 giugno 2000                                                        

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it