AZIENDA UNITA' SANITARIA LOCALE DI BOLOGNA SUD

AVVISI DI AGGIUDICAZIONE LAVORI

Bando di gara per fornitura di prestazioni educative scolastiche

L'Azienda Unita' sanitaria locale di Bologna Sud di Casalecchio di              
Reno, in conformita' al DLgs 17/3/l995, n. 157, ha indetto gara a               
procedura ristretta mediante licitazione privata per fornitura di               
prestazioni educative scolastiche; educativo-riabilitative; attivita'           
di coordinamento interventi educativi per l'integrazione scolastica             
di alunni disabili e attivita' di coordinamento interventi formazione           
e mediazione al lavoro da rendere a favore di soggetti svantaggiati             
residenti nel territorio di competenza ed in esecuzione di specifici            
progetti. CPC 25, categoria 93.                                                 
Gli interventi da effettuare, i tempi di lavoro e gli specifici                 
progetti sono descritti nel capitolato speciale di appalto che verra'           
inviato successivamente alle ditte invitate.                                    
Durata del contratto: fino al 31/12/2001 ed eventualmente rinnovabile           
di anno in anno per un massimo di due anni.                                     
Decorrenza: parte dall'agosto 2000, parte dal gennaio 2001.                     
Valore presunto del periodo: Lire 2.570.000.000, escluso IVA, (Euro             
1.327.294,23), articolato in otto lotti aggiudicabili singolarmente.            
Aggiudicazione: secondo art. 23, punto 1, lett. b), DLgs 157/95. Le             
ditte interessate possono chiedere di essere invitate alla gara                 
singolarmente o in raggruppamento di imprese, come previsto dall'art.           
10 del DLgs 358/92.                                                             
Le domande di partecipazione, redatte su carta legale, in lingua                
italiana e sottoscritte dal titolare dell'impresa o dal legale                  
rappresentante della societa', con firma autenticata oppure priva di            
autentica purche' sia allegata copia fotostatica del documento di               
riconoscimento del firmatario, devono essere inoltrate, in busta                
chiusa, alla Azienda Unita' sanitaria locale di Bologna Sud, Via del            
Lavoro n. 23 - 40033 Casalecchio di Reno (BO) - Ufficio Protocollo -            
e devono pervenire entro le ore 12 dell'8/5/2000.                               
Le ditte devono dichiarare la ragione sociale, la sede legale e                 
l'indirizzo a cui inviare ogni comunicazione in merito alla gara.               
In caso di raggruppamento deve essere indicata inoltre l'impresa che            
assume il ruolo di capogruppo e le imprese mandanti.                            
La domanda deve essere sottoscritta, pena nullita', da tutte le                 
imprese del raggruppamento.                                                     
L'Azienda appaltante si riserva di escludere dalla gara i                       
raggruppamenti che in sede di appalto risultassero costituiti in modo           
difforme da quanto dichiarato nella domanda di partecipazione.                  
Alla domanda dovranno essere allegati:                                          
a) dichiarazione, in carta semplice, sottoscritta dal titolare                  
delll'impresa o dal legale rappresentante della societa', con firma             
autenticata oppure priva di autentica purche' sia allegata copia                
fotostatica del documento di riconoscimento del firmatario,                     
attestante sotto la propria responsabilita': - che l'impresa e'                 
iscritta al Registro delle imprese o equipollente di Stato estero,              
indicando il numero e la data di iscrizione nonche' l'oggetto                   
sociale, che deve essere attinente alle forniture richieste dalla               
gara; - che l'impresa non si trova in alcuna delle condizioni di                
esclusione indicate dall'art. 11, punto 1, lettere a), b), c), d),              
e), f) del DLgs 358/92, cosi' come modificato dall'art. 9 del DLgs              
402/98; - l'importo globale del fatturato conseguito nell'ultimo                
triennio (1997/1998/1999) e l'importo del fatturato relativo alle               
forniture di prestazioni e servizi educativi, realizzate nello stesso           
triennio (art. 13, punto 1, lett. c), DLgs 358/92); - numero di                 
dipendenti, compreso soci lavoratori, raggruppati per qualifica e               
funzione, in organico alla data di presentazione della domanda di               
invito.                                                                         
Le domande di partecipazione ed i documenti richiesti debbono essere            
racchiusi in una unica busta, sigillata, recante all'esterno il nome            
del mittente, l'indirizzo del destinatario e l'oggetto della gara e             
deve pervenire entro il termine di cui sopra all'Ufficio Protocollo             
dell'Azienda appaltante.                                                        
La completezza della documentazione richiesta costituisce condizione            
necessaria per l'ammissione.                                                    
La richiesta di invito non vincola l'Azienda Unita' sanitaria locale            
che si riserva ampia facolta' di scelta, nonche' di modificare e                
revocare il presente bando. Si riserva inoltre di non aggiudicare la            
fornitura o parte di essa, qualora le offerte siano ritenute non                
convenienti per prezzo o contenuto tecnico.                                     
Al contrario, se ritenuta conveniente, si procedera'                            
all'aggiudicazione anche in presenza di una sola offerta valida.                
L'invito a presentare offerta, unitamente al capitolato speciale                
d'appalto, verranno spediti entro 30 giorni dalla data fissata per la           
ricezione delle domande.                                                        
Il presente bando e stato inviato all'Ufficio delle Pubblicazioni               
ufficiali della Comunita' Europea in data 30/03/2000.                           
Ulteriori informazioni e chiarimenti possono essere richiesti                   
all'Ufficio Acquisti Beni e Servizi, tel. 051/596975 (ore                       
10,30-12,30), fax 051/596987. Responsabile del procedimento e'                  
Claudia Tedeschi, Assistente amministrativo Ufficio Gestione                    
acquisti.                                                                       
UFFICIO GESTIONE ACQUISTI                                                       
Gino Terozzi                                                                    
Scadenza: 8 maggio 2000                                                         

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it