COMUNE DI CASTELNOVO NE' MONTI (REGGIO EMILIA)

AVVISI DI GARE D'APPALTO

Bando di gara per l'affidamento dei servizi cimiteriali nel capoluogo e nel forese

1) Ente appaltante: Comune di Castelnovo ne' Monti, provincia di                
Reggio Emilia, Piazza Gramsci n. 1 - 42035 Castelnovo ne' Monti (tel.           
0522/610111-610221-610223 - fax 0522/810947).                                   
2) Servizio oggetto dell'affidamento: servizi di custodia, esecuzione           
di operazioni cimiteriali, pulizia, giardinaggio, manutenzione,                 
raccolta e conferimento rifiuti speciali per il cimitero del                    
capoluogo ed i cimiteri del forese; installazione e gestione di                 
servizi automatici di apertura e chiusura nei cimiteri del capoluogo            
e di Felina, secondo descrizione e modalita' previste nel capitolato            
speciale d'appalto.                                                             
3) Importo a base di gara, IVA esclusa: Lire 185.406.835 (Euro                  
1.936,27 - 95.754,64). Non sono ammesse offerte in aumento.                     
4) Luogo di esecuzione: comune di Castelnovo ne' Monti - cimiteri               
comunali indicati all'art. 1 del capitolato speciale d'appalto.                 
5) Procedura di aggiudicazione: pubblico incanto - Criterio: offerta            
economicamente piu' vantaggiosa, in applicazione analogica dell'art.            
23, comma 1, lettera b) del DLgs 157/95 e successive modificazioni ed           
integrazioni, valutata in base ai seguenti parametri:                           
1) prezzo: punti da 0 a 40;                                                     
2) progetto organizzativo per l'esecuzione del servizio con                     
riferimento alle diverse tipologie previste e con l'indicazione delle           
metodologie e criteri tecnico-operativi per la gestione del servizio:           
punti da 0 a 20;                                                                
3) numeri di dipendenti da impiegare per l'esecuzione del servizio              
oggetto della concessione: punti da 0 a 15;                                     
4) descrizione, caratteristiche e numero dei macchinari e delle                 
attrezzature che verranno impiegate e loro valore di investimento:              
punti da 0 a 10;                                                                
5) dimostrazione di capacica' tecniche in relazione a servizi                   
analoghi gia' eseguiti: a) elenco delle prestazione di servizi,                 
analoghe a quelle oggetto della gara, eseguite negli ultimi 3 anni              
con indicazione degli importi, delle date e dei destinatari del                 
servizio: punti da 0 a 12; b) curriculum del tecnico che seguira' il            
servizio: punti da 0 a 3.                                                       
6) Riferimenti normativi: RD 827/24 - DLgs 157/95 e DPR 10/9/1990, n.           
285.                                                                            
7) Offerte parziali: non ammesse.                                               
8) Varianti degli offerenti: non ammesse.                                       
9) Durata del contratto: 3 anni, eventualmente rinnovabile di                   
ulteriori anni 3.                                                               
10) Indirizzo presso il quale richiedere il capitolato speciale                 
d'appalto: Comune di Castelnovo ne' Monti - Settore Assetto ed Uso              
del territorio ed ambiente - tel. 0522/610221-610220-610223 - fax               
0522/810947.                                                                    
11) Divisione in lotti: non ammessa.                                            
12) Termine per la presentazione delle offerte: le offerte, corredate           
della documentazione di cui al punto n. 18, dovranno pervenire, con             
qualsiasi mezzo a rischio dei concorrenti, al Comune di Castelnovo              
ne' Monti - Ufficio Protocollo - Piazza Gramsci n. 1 -                          
perentoriamente entro il 20/9/2000, ore 12, a nulla valendo neppure             
la data apposta dall'Ufficio postale.                                           
13) Seduta di gara, data, ora e luogo di apertura delle offerte:                
21/9/2000, ore 9, presso la Sede municipale.                                    
14) Cauzione: definitiva pari al 5% dell'importo di aggiudicazione.             
15) Modalita' di finanziamento e di pagamento:                                  
a) finanziamento con fondi ordinari di bilancio;                                
b) pagamenti secondo le modalita' previste nel capitolato speciale              
d'appalto.                                                                      
16) Associazioni temporanee: nella gara potranno presentare offerte             
anche le imprese appositamente e temporaneamente raggruppate. Sia per           
le modalita' di partecipazione che per quelle di costituzione, in               
caso di aggiudicazione si fara' riferimento all'art. 11 del DLgs                
157/95 e successive modificazioni.                                              
17) Requisiti dei prestatori di servizi:                                        
- iscrizione alla CCIAA o ente equivalente - per i non italiani - con           
indicazione dello svolgimento di servizi analoghi a quelli                      
riguardanti la presente gara tra le attivita' oggetto dell'impresa;             
- non trovarsi in alcuna delle cause di esclusione dalla gara di cui            
all'art. 12 del DLgs 157/95 testo attuale;                                      
- assenza di rapporti di collegamento o controllo con altre imprese             
partecipanti alla gara, intesi in relazione all'art. 2359 Codice                
civile, in forma singola o raggruppata.                                         
18) Modalita' di presentazione dell'offerta: il plico-offerta,                  
sigillato con qualsiasi mezzo e riportante i dati identificativi del            
mittente e della gara dovra' contenere, a pena di esclusione i                  
seguenti plichi, ciascuno sigillato e contenente:                               
1) plico A1 "Offerta economica": dovra' contenere l'indicazione, su             
carta bollata, in lingua italiana, del prezzo offerto per il servizio           
e dovra' essere sottoscritta dal titolare o dal legale rappresentante           
dell'impresa;                                                                   
2) plico A2 "Documentazione amministrativa": dovra' contenere, a pena           
di esclusione: a) dichiarazione, resa e sottoscritta dal titolare o             
legale rappresentante dell'impresa ai sensi degli articoli 2 e 4                
della Legge 15/68, non autenticata e corredata da fotocopia di valido           
documento di identita', attestante: a1) di essere iscritta alla                 
Camera di Commercio, Industria e Artigianato e Agricoltura, o ente              
equivalente per i non italiani, con indicazione dello svolgimento di            
servizi analoghi a quelli riguardanti la presente gara tra le                   
attivita' oggetto dell'impresa; a2) di non trovarsi in alcuna delle             
condizioni di esclusione di cui all'art. 12, DLgs 157/95; a3)                   
l'assenza di rapporti di collegamento o controllo con altre imprese             
partecipanti alla gara di cui all'art. 2359 del Codice civile in                
forma singola o raggruppata; a4) il nominativo delle persone delegate           
a rappresentare ed impegnare legalmente l'impresa e del direttore               
tecnico; a5) i dati del Casellario giudiziale relativi al direttore             
tecnico, al titolare se si tratta di impresa individuale, a tutti i             
soci se si tratta di societa' in nome collettivo, ai soci                       
accomandatari se si tratta di societa' in accomandita semplice, agli            
amministratori muniti di poteri di rappresentanza per ogni altro tipo           
di societa'; a6) che l'offerta tiene conto degli oneri previsti per             
il piano di sicurezza; b) devono essere inoltre allegati a pena di              
esclusione: b1) capitolato speciale d'appalto controfirmato in ogni             
sua pagina dal titolare o dal legale rappresentante dell'impresa                
quale piena ed integrale accettazione dello stesso; b2) attestazione            
di avere effettuato il sopralluogo di cui al punto 21;                          
3) plico A3 "Progetto di organizzazione del servizio": dovra'                   
contenere, in bollo: a) progetto organizzativo per l'esecuzione del             
servizio, con riferimento alle diverse tipologie previste e con                 
l'indicazione delle metodologie e criteri tecnico operativi per la              
gestione del servizio; b) numero di dipendenti da impiegare per                 
l'esecuzione del servizio oggetto dell'affidamento; c) descrizione,             
caratteristiche tecniche e numero dei macchinari e delle attrezzature           
che verranno impiegate e loro valore di investimento; d)                        
dichiarazione non autenticata, resa e sottoscritta dal titolare o               
legale rappresentante dell'impresa ai sensi degli artt. 2 e 4 della             
Legge 15/68 attestante: l'elenco dei servizi analoghi a quelli                  
oggetto di gara prestati nel triennio 1997/1998/1999, con indicazione           
degli importi, delle date e dei destinatari dei servizi stessi e                
curriculum del tecnico che seguira' il servizio.                                
19) Periodo in cui l'offerente e' vincolato all'offerta: 90 giorni              
dall'esperimento della gara.                                                    
20) Criteri per l'aggiudicazione dell'appalto: vedi punti 5).                   
21) Altre informazioni: e' obbligatorio, pena l'esclusione dalla                
gara, effettuare accurata visita dei luoghi ove si svolgera' il                 
servizio; all'uopo dovra' essere contattato l'incaricato                        
dell'Amministrazione comunale Ovi geom. Corrado tel. 0522/610221 o,             
in sua assenza, geom. Ferrarini Emilio tel. 0522/610220 che, a                  
sopralluogo effettuato, rilascera' apposita attestazione da allegare            
alla documentazione amministrativa.                                             
Ogni difformita', incompletezza o sussistenza di errori sostanziali             
nella documentazione di offerta e' motivo di esclusione a giudizio              
dell'Amministrazione.                                                           
L'Amministrazione si riserva di chiedere la documentazione a comprova           
delle dichiarazioni di offerta e pregiudizialmente al contratto.                
Delle dichiarazioni puo', in alternativa, essere presentata                     
certificazione, purche' in corso di validita'.                                  
L'Amministrazione si riserva di aggiudicare anche in presenza di una            
sola offerta valida, se di sua convenienza. In caso di ribassi                  
uguali, si procedera' a norma di legge. Non saranno ammesse offerte             
condizionate o espresse in modo indeterminato.                                  
22) Privacy: nella procedura di gara saranno rispettati i principi di           
riservatezza delle informazioni fornite, ai sensi della Legge 675/96            
e successive modificazioni, compatibilmente con le funzioni                     
istituzionali, le disposizioni di legge e regolamentari concernenti i           
pubblici appalti e le disposizioni riguardanti il diritto di accesso            
ai documenti ed alle informazioni.                                              
23) Responsabile del procedimento: il responsabile del procedimento             
oggetto del presente bando e' individuato nella persona del geom. Ovi           
Corrado - Responsabile del III Settore - Assetto - Uso e                        
Programmazione del territorio - ambiente.                                       
24) Forme di pubblicita': il presente bando viene pubblicato all'Albo           
pretorio e sito Internet del Comune e nel Bollettino Ufficiale della            
Regione Emilia-Romagna.                                                         
IL RESPONSABILE DEL SETTORE                                                     
Corrado Ovi                                                                     
Scadenza: 20 settembre 2000                                                     

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it