CONSIGLIO REGIONALE DELL'EMILIA-ROMAGNA - UFFICIO PROVVEDITORATO E CONTRATTI

AVVISI DI GARE D'APPALTO

Bando di gara: asta pubblica per l'acquisto, installazione e configurazione hardware e software nuovo elaboratore AS/400 IBM, connessi servizi di assistenza sistemistica, disinstallazione e migrazione software applicativo e dati da sistema AS/400 in uso

Ente appaltante: Consiglio regionale dell'Emilia-Romagna - Viale Aldo           
Moro n. 50 - 40127 Bologna - tel. 051/6395581-5866 - fax 051/6395853            
(Ufficio Provveditorato e Contratti).                                           
Procedura di aggiudicazione: asta pubblica per mezzo di offerte                 
segrete, di cui all'art. 14, comma 1, lettera a, L.R. 9/00 e art. 73,           
lett. c), RD 827/24.                                                            
Forma della fornitura e natura dei prodotti da fornire: acquisto,               
installazione e configurazione hardware e software nuovo elaboratore            
AS/400 IBM, connessi servizi di assistenza sistemistica,                        
disinstallazione e migrazione software applicativo e dati da sistema            
AS/400 in uso.                                                                  
Offerte parziali: non ammesse.                                                  
Luogo della consegna: presso la sede dell'Ente appaltante, accesso in           
Viale Aldo Moro n. 52.                                                          
Criterio di aggiudicazione: prezzo piu' basso, rispetto all'importo             
base di gara di Lire 383.000.000 (Euro 197.802,99), IVA esclusa.                
Raggruppamenti temporanei di imprese: ammessi raggruppamenti                    
temporanei di imprese con l'osservanza delle disposizioni di cui                
all'art. 10 del DLgs 24/7/1992, n. 358 e successive modifiche.                  
Condizioni minime: le ditte concorrenti devono soddisfare, oltre a              
quanto stabilito nel disciplinare di gara, le seguenti condizioni               
minime:                                                                         
a) aver realizzato negli ultimi tre esercizi un fatturato specifico             
per forniture analoghe a quella oggetto della gara non inferiore                
complessivamente a Lire 1.200.000.000 (Euro 619.748,28), al netto               
dell'IVA;                                                                       
b) l'elenco delle principali forniture analoghe a quelle oggetto                
della gara effettuate negli ultimi tre anni, indicando i committenti            
pubblici e privati, l'oggetto della fornitura, le date e gli importi.           
Almeno una di tali forniture dovra' essere di importo non inferiore a           
Lire 330.000.000 (Euro 170.430,78), al netto dell'IVA;                          
c) possesso della certificazione della serie ISO 9000 per                       
l'installazione e assistenza hardware e software di sistemi                     
informatici;                                                                    
d) disponibilita' di personale tecnico con specifica professionalita'           
in ambiente informatico AS/400.                                                 
Per offerte presentate da raggruppamenti temporanei di imprese le               
condizioni minime sono indicate nel discplinare di gara.                        
Documentazione di gara: la gara e' regolata dalle disposizioni                  
contenute nel disciplinare di gara, integrativo del bando, e nel                
capitolato speciale. Tale documentazione sara' spedita per posta                
raccomandata alle ditte interessate, dietro richiesta via fax da                
inoltrare al numero dell'Ente appaltante sopra indicato entro le ore            
13 del 5 ottobre 2000, oppure potra' essere ritirata direttamente               
presso l'Ufficio Provveditorato e Contratti all'indirizzo suddetto,             
entro lo stesso termine.                                                        
Cauzione: cauzione provvisoria di Lire 7.660.000 ai fini della                  
partecipazione alla gara, cauzione definitiva pari al 5% del prezzo             
di aggiudicazione, al netto dell'IVA. Le modalita' per la                       
costituzione della cauzione sono indicate nel disciplinare di gara.             
Termine ultimo di presentazione delle offerte: le offerte dovranno              
pervenire all'indirizzo del Consiglio regionale dell'Emilia-Romagna -           
Ufficio Provveditorato e Contratti - Viale Aldo Moro n. 50 - 40127              
Bologna, redatte in bollo, entro il termine ultimo delle ore 13 del             
13 ottobre 2000. I concorrenti restano vincolati alla propria offerta           
per non oltre centoventi giorni dal termine di presentazione delle              
offerte.                                                                        
Data di apertura delle offerte: la gara si svolgera' presso la sede             
del Consiglio regionale alle ore 10 del 18 ottobre 2000. Per ciascun            
concorrente, e' ammesso a presenziare alla gara il legale                       
rappresentante o suo incaricato, in possesso di delega.                         
Altre informazioni: ulteriori informazioni di carattere                         
amministrativo potranno essere richieste in orario di ufficio al                
numero telefonico dell'Ente appaltante sopra indicato. Per                      
informazioni di carattere tecnico rivolgersi al Settore Informatico             
del Consiglio regionale - tel. 051/6395862.                                     
L'Ente appaltante non assume responsabilita' alcuna sui ritardi di              
recapito delle offerte ad esso non direttamente imputabili.                     
LA RESPONSABILE DELL'UFFICIO                                                    
Loretta Pompili                                                                 
Scadenza: 13 ottobre 2000                                                       

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it