REGIONE EMILIA-ROMAGNA

DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO REGIONALE 7 giugno 2000, n. 1 - VII LEGISLATURA

Elezione dell'Ufficio di Presidenza del Consiglio regionale a norma dell'art. 10 dello Statuto della Regione Emilia-Romagna (art. 3 del Regolamento interno)

Estratto dal resoconto integrale della seduta antimeridiana del 7               
giugno 2000                                                                     
Presiede la Presidente provvisoria del Consiglio regionale Anna                 
Majani.                                                                         
Segretari provvisori: Maurizio Parma e Pietro Vincenzo Tassi.                   
Hanno partecipato alla seduta i consiglieri:                                    
1) Agogliati Antonio, 2) Aimi Enrico, 3) Alni Daniele, 4) Amato                 
Rosalia, 5) Babini Luisa, 6) Balboni Alberto, 7) Ballarini Giovanni,            
8) Bartolini Silvia, 9) Bastico Mariangela, 10) Beretta Nino, 11)               
Bertelli Alfredo, 12) Bertolini Isabella, 13) Bignami Marcello, 14)             
Borghi Gianluca, 15) Bosi Mauro, 16) Campagnoli Armando, 17) Cane'              
Gabriele, 18) Cotti Lamberto, 19) Delchiappo Renato, 20) Delrio                 
Graziano, 21) Dragotto Giorgio, 22) Errani Vasco, 23) Filippi Fabio,            
24) Garagnani Fabio, 25) Giacomino Rocco Gerardo, 26) Gilli Luigi,              
27) Gnassi Andrea, 28) Guerra Daniela, 29) La Forgia Antonio, 30)               
Lombardi Marco, 31) Lorenzi Franco, 32) Majani Anna, 33) Marri Maria            
Cristina, 34) Masella Leonardo, 35) Matteucci Fabrizio, 36) Mazza               
Ugo, 37) Mezzetti Massimo, 38) Muzzarelli Gian Carlo, 39) Nervegna              
Antonio, 40) Parma Maurizio, 41) Pini Graziano, 42) Ridolfi Rodolfo,            
43) Rivi Gian Luca, 44) Sabbi Bruno Carlo, 45) Salomoni Ubaldo, 46)             
Tampieri Guido, 47) Tassi Pietro Vincenzo, 48) Villani Luigi                    
Giuseppe, 49) Zanca Paolo, 50) Zanichelli Lino.                                 
IL CONSIGLIO DELLA REGIONE EMILIA-ROMAGNA                                       
Premesso che:                                                                   
- a seguito delle elezioni del 16/4/2000 ha avuto luogo il rinnovo              
del Consiglio regionale dell'Emilia-Romagna;                                    
- in conformita' a quanto disposto dall'art. 8 dello Statuto della              
Regione, il Consiglio tiene la prima seduta entro trenta giorni dalla           
proclamazione degli eletti;                                                     
- ai sensi dell'art. 10, ancora dello Statuto regionale:                        
- nella prima seduta e quale primo atto, il Consiglio procede alla              
elezione, nel proprio seno, dell'Ufficio di Presidenza;                         
- l'Ufficio di Presidenza e' composto dal Presidente, da due                    
Vicepresidenti e da due Segretari, e dura in carica per il tempo                
corrispondente alla meta' della legislatura;                                    
- alla elezione del Presidente, dei Vicepresidenti e dei Segretari si           
procede con tre votazioni separate, a voto palese salvo che non venga           
chiesto il voto segreto da un quinto dei consiglieri assegnati alla             
Regione;                                                                        
- il Presidente e' eletto a maggioranza dei quattro quinti                      
dell'Assemblea; se dopo due scrutini nessun candidato ottiene la                
maggioranza richiesta, nella terza votazione, da tenersi di diritto             
il giorno successivo, e' sufficiente la maggioranza dei voti dei                
consiglieri assegnati alla Regione; dopo tale votazione e' richiesta            
la presenza della maggioranza dei consiglieri ed e' eletto chi ha               
ottenuto il maggior numero di voti o, in caso di parita', il piu'               
anziano d'eta';                                                                 
- per le elezioni dei Vicepresidenti e dei Segretari ciascun                    
consigliere vota un solo nome; vengono eletti coloro che hanno                  
riportato il maggior numero di voti; in caso di parita' di voti,                
risulta eletto il consigliere piu' anziano d'eta';                              
visto, inoltre, l'art. 3 del Regolamento interno;                               
dato atto che non e' stato chiesto di procedere con voto segreto;               
previe votazioni distinte, per appello nominale, che danno questi               
risultati:                                                                      
(consiglieri assegnati alla Regione - n. 50)                                    
A) per la elezione del Presidente (I votazione)                                 
   presenti  n. 50                                                              
   voti a favore del consigliere Antonio La Forgia  n. 49                       
   astenuti  n.  1                                                              
B) per l'elezione dei due Vicepresidenti                                        
   presenti  n. 50                                                              
   voti a favore del consigliere Giorgio Dragotto  n. 26                        
   voti a favore del consigliere Daniele Alni  n. 24                            
   astenuti  n.  -                                                              
C) per l'elezione dei due Segretari                                             
   presenti  n. 50                                                              
   voti a favore della consigliera Rosalia Amato  n. 28                         
   voti a favore del consigliere Marcello Bignami  n. 22                        
   astenuti  n.  -                                                              
delibera:                                                                       
di eleggere:                                                                    
A) Presidente del Consiglio regionale dell'Emilia-Romagna, il                   
consigliere Antonio La Forgia;                                                  
B) Vicepresidenti del Consiglio regionale dell'Emilia-Romagna, i                
consiglieri Daniele Alni e Giorgio Dragotto;                                    
C) Segretari del Consiglio regionale dell'Emilia-Romagna, i                     
consiglieri Rosalia Amato e Marcello Bignami.                                   

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it