COMUNE DI OSTELLATO (FERRARA)

AVVISI DI GARE D'APPALTO

Avviso d'asta pubblica per l'esecuzione dei lavori di interventi di valorizzazione turistico ambientale del centro servizi diretti a potenziare e qualificare la ricettivita' nelle "Vallette" in Ostellato capoluogo

L'Amministrazione comunale di Ostellato (Piazza della Repubblica n. 1           
- 44020 Ostellato (FE) - tel. 0533/680112, fax 0533/681056), in                 
esecuzione della deliberazione di Giunta comunale n. 16 del                     
17/1/1998, procedera' all'esperimento di un'asta pubblica ad unico e            
definitivo incanto, ad offerte segrete, da tenersi ai sensi dell'art.           
21 della Legge 109/94 e successive modificazioni ed integrazioni, per           
l'affidamento dei lavori di interventi di valorizzazione turistico              
ambientale del centro servizi diretti a potenziare e qualificare la             
ricettivita' nelle "Vallette" in Ostellato capoluogo, per un importo            
lavori a base d'appalto di Lire 1.650.000.000, IVA esclusa.                     
L'aggiudicazione del presente appalto avverra' con il criterio del              
massimo ribasso sull'importo delle opere a corpo poste a base di                
gara. Non sono ammesse offerte in aumento.                                      
I lavori consisteranno sommariamente in: ampliamento del                        
ristorante-locanda esistente, con potenziamento della cucina, dei               
servizi e degli impianti e con realizzazione di 20 posti letto di               
ricettivita' (Lire 534.263.037); realizzazione di bungalows con                 
capienza massima di 54 posti letto di ricettivita' e piazza                     
pavimentata con illuminazione esterna (Lire 658.362.236); campeggio             
con 30 piazzole per tende, 12 piazzole per camper e servizi (Lire               
457.374.727).                                                                   
Categoria di lavori di iscrizione ANC (DM 25 febbraio 1982, n. 770)             
richiesta per partecipare alla gara: II (1.500 milioni). Non sono               
previste opere scorporabili.                                                    
Termine lavori: giorni 330 naturali e consecutivi, decorrenti dalla             
data del verbale generale di consegna (art. 28 del capitolato                   
speciale d'appalto). I lavori saranno consegnati e dovranno iniziare            
improrogabilmente entro lunedi' 23 marzo 1998. Si evidenzia che i               
lavori inerenti l'ampliamento del ristorante-locanda (esclusi quelli            
della realizzazione dei 20 posti letto di ricettivita') dovranno                
essere eseguiti e terminati in 90 giorni naturali e consecutivi                 
(durante i quali sara' chiusa l'attivita' commerciale), con inizio il           
1 novembre 1998, per evitare eccessivi disagi all'attivita'                     
commerciale stessa ora in atto.                                                 
Penale per ritardo: Lire 1.000.000 per ogni giorno di ritardo.                  
Finanziamenti: interventi strutturali comunitari nella regione                  
Emilia-Romagna (a titolo dell'Obiettivo 5b - Sottoprogramma Turismo -           
Misura n. 2.2) e fondi comunali mediante emissione di un prestito               
obbligazionario (delibera Giunta comunale n. 494 del 23/12/1997 e               
Consiglio comunale n. 114 del 29/12/1997).                                      
L'asta pubblica avverra' mercoledi' 4 marzo 1998, alle ore 10, in una           
sala della sede municipale, in seduta pubblica.                                 
Le offerte dovranno pervenire entro le ore 12 di martedi' 3 marzo               
1998 all'indirizzo sopra riportato e dovranno essere corredate della            
documentazione e con le modalita' indicate nel testo integrale del              
presente avviso, esposto all'Albo pretorio del Comune, cui si rimanda           
per tutte le condizioni di gara.                                                
Le imprese interessate a partecipare potranno ritirare gratuitamente            
l'avviso d'asta integrale presso l'Ufficio Tecnico comunale tutti i             
giorni feriali, sabato compreso, dalle 8 alle 13 oppure potranno                
richiedere che sia inviato gratuitamente via posta, a seguito di                
espressa richiesta scritta al proposito.                                        
Non verranno esaudite le richieste di inviare l'avviso d'asta a mezzo           
fax.                                                                            
Si fa presente che il responsabile del presente procedimento e'                 
l'ing. Nico Menozzi, ingegnere capo del Comune di Ostellato.                    
IL SINDACO                                                                      
Gabriele Melchiorri                                                             
Scadenza: 3 marzo 1998                                                          

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it