SEABO SPA - SOCIETA' ENERGIA AMBIENTE - BOLOGNA

COMUNICATO

Nuovi valori delle tariffe di vendita per l'anno 1998 dell'acqua distribuite nel bacino di competenza e nel comune di San Giovanni in Persiceto

La Societa' Energia Ambiente Bologna (SEABO SpA), rende noto che a              
seguito dell'emanazione della deliberazione CIPE n. 248 del 18                  
dicembre 1997, pubblicata nella Gazzetta Ufficiale n. 28 del 4                  
febbraio 1998, ha approvato con propria delibera n. 5 del 15/6/1998,            
le nuove tariffe di vendita acqua da applicarsi con decorrenza 1                
gennaio 1998 e 1 luglio 1998, nei comuni di: Anzola dell'Emilia,                
Argelato, Baricella, Bazzano, Bentivoglio, Bologna, Budrio, Calderara           
di Reno, Camugnano, Casalecchio di Reno, Castel d'Aiano, Castel di              
Casio, Castello di Serravalle, Castel Maggiore, Castello d'Argile,              
Castenaso, Crespellano, Gaggio Montano, Galliera, Granaglione,                  
Granarolo dell'Emilia, Grizzana Morandi, Loiano, Malalbergo,                    
Marzabotto, Minerbio, Monghidoro, Monterenzio, Monte San Pietro,                
Monteveglio, Monzuno, Ozzano dell'Emilia, Pianoro, Pieve di Cento,              
Porretta Terme, Sala Bolognese, San Benedetto Val di Sambro, San                
Giorgio di Piano, San Lazzaro di Savena, San Pietro in Casale, Sasso            
Marconi, Savigno, Vergato, Zola Predosa.                                        
Le nuove strutture tariffarie risultano quindi essere le seguenti:              
Tariffe in vigore                                                               
dall'1 gennaio 1998 al 30 giugno 1998  (Lire/mc)                                
Usi domestici                                                                   
- per i consumi fino ai primi                                                   
  mc 0,222/giorno per appartamento,                                             
  pari a mc 80/anno (tariffa agevolata)  695                                    
- per i consumi successivi oltre i mc 0,222/giorno                              
  fino a mc 0,555/giorno per appartamento,                                      
  pari a consumi da 81 a 200 mc/anno (tariffa base)  1.390                      
- per i consumi eccedenti i mc 0,555/giorno per                                 
  appartamento, pari a consumi mc 200/anno                                      
  (tariffa di eccedenza)  2.566                                                 
Usi diversi da quelli domestici                                                 
- per i consumi fino ai primi mc 0,555/giorno,                                  
  pari a mc 200/anno (tariffa base)  1.390                                      
- per i consumi eccedenti i mc 0,555/giorno, pari                               
  consumi oltre a mc 200/anno (tariffa di eccedenza)  2.566                     
- per i consumi da 0 a mc 120.000/anno di Societa'                              
  partecipare con prelievi superiori a 10.000 mc/anno  1.390                    
- per i consumi oltre                                                           
  mc 120.000/anno di Societa'                                                   
  partecipare con prelievi                                                      
  superiori a 10.000 mc/anno  2.566                                             
Tariffa a consumo                                                               
- per gli usi comunali  1.390                                                   
- per usi diversi:                                                              
  irrigui, idranti, cantieri edili, stradali,                                   
  stagionali, occasionali  1.782                                                
- per uso agricolo  1.155                                                       
- per attivita' allevamento animali  695                                        
- per acqua non potabile  695                                                   
- per acqua a subdistributori istituzionali  800                                
Tariffa rotture                                                                 
- per consumi accidentali                                                       
  (da applicarsi una volta, solo                                                
  relativamente alla parte eccedente                                            
  il triplo dell'ordinario consumo)  186                                        
Tariffe in vigore dall'1 luglio 1998  (Lire/mc)                                 
Usi domestici                                                                   
- per i consumi fino ai primi mc 0,222/giorno per                               
  appartamento, pari a mc 80/anno (tariffa agevolata)  718                      
- per i consumi successivi oltre i                                              
  mc 0,222/giorno fino a mc 0,555/giorno                                        
  per appartamento, pari a consumi da 81                                        
  a 200 mc/anno (tariffa base)  1.436                                           
- per i consumi eccedenti i mc 0,555/giorno per                                 
  appartamento, pari a consumi oltre 200/anno                                   
  (tariffa di eccedenza)  2.652                                                 
Usi diversi da quelli domestici                                                 
- per i consumi fino ai primi mc 0,555/giorno,                                  
  pari a mc 200/anno (tariffa base)  1.436                                      
- per i consumi eccedenti i mc 0,555/giorno, pari a                             
  consumi oltre mc 200/anno (tariffa di eccedenza)  2.652                       
- per i consumi da 0 a mc 120.000/anno di Societa'                              
  partecipare con prelievi superiori a 10.000 mc/anno  1.436                    
- per i consumi oltre mc 120.000/anno di Societa'                               
  partecipare con prelievi superiori a 10.000 mc/anno  2.652                    
Tariffa a consumo                                                               
- per gli usi comunali  1.436                                                   
- per usi diversi:                                                              
  irrigui, idranti, cantieri edili, stradali,                                   
  stagionali, occasionali  1.842                                                
- per uso agricolo  1.194                                                       
- per attivita' allevamento animali  718                                        
- per acqua non potabile  718                                                   
- per acqua a subdistributori istituzionali  800                                
Tariffa rotture                                                                 
- per consumi accidentali                                                       
  (da applicarsi una volta, solo                                                
  relativamente alla parte eccedente                                            
  il triplo dell'ordinario consumo)  192                                        
Canoni e noli validi per tutto l'anno 1998  (Lire/mese)                         
Canoni per idranti antincendio                                                  
per ogni bocca fino al  di 50 mm.  960                                          
per ogni bocca oltre il  di 50 mm.  1.920                                       
(Lire/mese per utenza)                                                          
Noli degli strumenti di misura                                                  
per consumo da mc. 0 a mc. 100/mese  450                                        
per consumo da mc. 101 a mc. 500/mese  750                                      
per consumo da mc. 501 a mc. 1.500/mese  2.000                                  
per consumo oltre i mc. 1.500/mese  4.000                                       
Per il Comune di San Giovanni in Persiceto, Seabo SpA, con propria              
delibera n. 6 del 15/6/1998, recepita dalla Giunta comunale di San              
Giovanni in Persiceto con delibera n. 264 dell'8/7/1998, ha approvato           
le nuove tariffe di vendita acqua da applicarsi con decorrenza 1                
gennaio 1998 e 1 luglio 1998 nel territorio comunale.                           
Le nuove strutture tariffarie risultano quindi essere le seguenti:              
Tariffe in vigore                                                               
dall'1 gennaio 1998 al 30 giugno 1998  (Lire/mc)                                
Usi domestici                                                                   
- per i consumi fino ai primi mc 0,219/giorno per                               
  appartamento, pari a mc 80/anno (tariffa agevolata)  691                      
- per i consumi successivi oltre i mc 0,219/giorno                              
  fino a mc 0,411/giorno per appartamento, pari a                               
  consumi da 81 a 150 mc/anno (tariffa base)  1.165                             
- per i consumi eccedenti i mc 0,411/giorno per                                 
  appartamento, pari a consumi oltre mc 150/anno                                
  (tariffa di eccedenza)  1.829                                                 
Usi diversi da quelli domestici                                                 
- per i consumi fino ai primi mc 0,411/giorno,                                  
  pari a mc 150/anno (tariffa base)  1.165                                      
- per i consumi eccedenti i mc 0,411/giorno, pari a                             
  consumi oltre mc 150/anno (tariffa di eccedenza)  1.829                       
Tariffa a consumo                                                               
- per gli usi comunali  1.165                                                   
- per usi diversi: (cantieri edili, occasionali)  1.829                         
- per attivita' allevamento animali  582                                        
- per acqua all'ingrosso fornita ad altri enti                                  
  subdistributori  1.165                                                        
Tariffe in vigore dall'1 luglio 1998  (Lire/mc)                                 
Usi domestici                                                                   
- per i consumi fino ai primi mc 0,219/giorno per                               
  appartamento, pari a mc 80/anno (tariffa agevolata)  703                      
- per i consumi successivi oltre i mc 0,219/giorno                              
  fino a mc 0,411/giorno per appartamento, pari a                               
  consumi da 81 a 150 mc/anno (tariffa base)  1.185                             
- per i consumi eccedenti i mc 0,411/giorno per                                 
  appartamento, pari a consumi oltre mc 150/anno                                
  (tariffa di eccedenza)  1.859                                                 
Usi diversi da quelli domestici                                                 
- per i consumi fino ai primi mc 0,411/giorno,                                  
  pari a mc 150/anno (tariffa base)  1.185                                      
- per i consumi eccedenti i mc 0,411/giorno, pari a                             
  consumi oltre mc 150/anno (tariffa di eccedenza)  1.859                       
Tariffa a consumo                                                               
- per gli usi comunali  1.185                                                   
- per usi diversi: (cantieri edili, occasionali)  1.859                         
- per attivita' allevamento animali  592                                        
- per acqua all'ingrosso fornita ad altri enti                                  
  subdistributori  1.185                                                        
Canoni e noli validi per tutto l'anno 1998  (Lire/mese)                         
Canoni per idranti antincendio                                                  
per ogni bocca fino al  di 50 mm.  4.500                                        
per ogni bocca oltre il  di 50 mm.  9.000                                       
(Lire/mese per utenza)                                                          
Noli degli strumenti di misura                                                  
per consumo da mc. 0 a mc. 100/mese  450                                        
per consumo da mc. 101 a mc. 500/mese  750                                      
per consumo da mc. 501 a mc. 1.500/mese  2.000                                  
per consumo oltre i mc. 1.500/mese  4.000                                       
Le variazioni tariffarie saranno applicate con il criterio della                
ripartizione giornaliera dei consumi (pro-die) come stabilito dalla             
Cir. Min. MICA n. 3435/c del 6/3/1998.                                          
IL DIRETTORE GENERALE                                                           
Roberto Barilli                                                                 

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it