ITALGAS - SOCIETA' ITALIANA PER IL GAS SPA - TORINO

COMUNICATO

Tariffe di distribuzione dell'acqua potabile nel comune di Cortemaggiore (PC)

La Societa' Italiana per il Gas SpA (ITALGAS), con sede in Torino,              
Via XX Settembre n. 41, in seguito a quanto previsto dalla delibera             
CIPE del 18 dicembre 1997 pubblicata nella Gazzetta Ufficiale n. 28             
del 4 febbraio 1998, comunica che le condizioni tariffarie con                  
decorrenza 1 gennaio 1998, salvo conguaglio, sono le seguenti:                  
Tariffe  Lire/mc                                                                
Uso domestico (m.i. 120 mc/a)                                                   
- da 0 a 80 mc/a  546                                                           
- da 81 a 120 mc/a  1.006                                                       
- da 121 a 180 mc/a  1.217                                                      
- oltre 180 mc/a  1.495                                                         
Allevamento animali consumo libero diverso                                      
(m.i. 120 mc/a)                                                                 
- da 0 a m.i. mc/a  1.006                                                       
- oltre m.i. mc/a  1.495                                                        
Comunale consumo libero  546                                                    
Temporaneo                                                                      
- da 0 a m.i. mc/a  1.006                                                       
- oltre m.i. mc/a  1.495                                                        
e con decorrenza 1 luglio 1998, salvo conguaglio, sono le seguenti:             
Tariffe  Lire/mc                                                                
Uso domestico (m.i. 120 mc/a)                                                   
- da 0 a 80 mc/a  555                                                           
- da 81 a 120 mc/a  1.022                                                       
- da 121 a 180 mc/a  1.237                                                      
- oltre 180 mc/a  1.519                                                         
Allevamento animali consumo libero diverso                                      
(m.i. 120 mc/a)                                                                 
- da 0 a m.i. mc/a  1.022                                                       
- oltre m.i. mc/a  1.519                                                        
Comunale consumo libero  555                                                    
Temporaneo                                                                      
- da 0 a m.i. mc/a  1.022                                                       
- oltre m.i. mc/a  1.519                                                        
Le quote mensili per noli e strumenti di misura restano confermate              
secondo il disposto del provvedimento CIP 45/74.Le tariffe saranno              
applicate con il criterio del pro quota die cosi' come previsto dalla           
circolare del Ministero dell'Industria, del Commercio e                         
dell'Artigianato n. 3402/c del 4 novembre 1996.                                 
IL RESPONSABILE                                                                 
P. Bertone                                                                      

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it