PROVINCIA DI PARMA

COMUNICATO

Richiesta di autorizzazione per costruzione e conduzione di impianti elettrici nei comuni di Varano Melegari e Pellegrino

L'ENEL SpA - Divisione Distribuzione - Direzione Emilia-Romagna, zona           
di Parma, con domanda del 8 luglio 1998,  n.UT/RPA/3576/873 pervenuta           
il 9/7/1998, prot. n. 34683 ha chiesto, ai sensi L.R. 22/2/1993, n.             
10, l'autorizzazione alla costruzione nuove linee aeree a 15 kV per             
allaccio cabina di trasformazione nei comuni di Varano Melegari e               
Pellegrino.                                                                     
Ai sensi dell'art. 5 della L.R. 10/93, i provvedimenti di                       
autorizzazione avranno efficacia di dichiarazione di pubblica                   
utilita', urgenza ed indifferibilita' delle opere relative cosi' come           
disposto dall'art. 9 del DPR 18/3/1965 ai sensi e per effetti                   
dell'art. 71 della Legge 25/6/1865, n. 2359 e successive                        
modificazioni.Le servitu' di elettrodotto verranno costituite con le            
facolta' previste, per il concedente, dal comma 4 dell'art. 122 del             
TU 11/12/1933, n. 1775 di "Leggi sulle acque e impianti elettrici"              
purche' le innovazioni, costruzioni o impianti non implichino                   
modifiche, rimozioni o il diverso collocamento delle condutture e               
degli appoggi.                                                                  
Gli originali della domanda ed i documenti allegati resteranno                  
depositati presso l'Amministrazione provinciale di Parma -                      
Assessorato Ambiente, per un periodo di 60 giorni consecutivi,                  
decorrenti dalla data della presente pubblicazione nel Bollettino               
Ufficiale della Regione, a disposizione di chiunque ne abbia                    
interesse.                                                                      
Le eventuali osservazioni ed opposizioni dovranno essere prodotte               
all'Amministrazione provinciale entro il periodo di deposito                    
anzidetto.                                                                      
IL CAPO SERVIZIO                                                                
Gabriele Alifraco                                                               

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it