E-R | BUR

n.344 del 16.11.2016 periodico (Parte Seconda)

XHTML preview

Concessione ordinaria per la derivazione di acqua pubblica superficiale in comune di Faenza (RA) - Proc. RA16A0016 Ditta Romagna Acque Società delle Fonti S.p.A.

Con Determinazione del Responsabile Struttura Autorizzazione e Concessioni (SAC) - Ravenna - n. DET-AMB-2016-4084 del 24/10/2016 è stato determinato:

1) di rilasciare, fatti salvi i diritti di terzi, alla Società Romagna Acque società delle Fonti S.p.A, codice fiscale 00337870406, la concessione per l’utilizzo di acqua ad uso idroelettrico presso la cabina esistente di derivazione dell’Acquedotto della Romagna a servizio del serbatoio di Faenza in località Borgo Tuliero in comune di Faenza (RA), di acqua già derivata ad utilizzo idropotabile;

2) di fissare la quantità d'acqua utilizzabile pari alla portata massima di lt/sec 205,01 e media di lt/sec 107,1, per produrre una potenza nominale media annua di 47,8 KW, nel rispetto delle modalità nonché degli obblighi e condizioni dettagliati nel disciplinare di concessione;

3) di stabilire, ai sensi della delibera di Giunta regionale n. 2102/
2013 “Individuazione dei parametri per la durata massima delle concessioni ad uso idroelettrico”, la durata della presente concessione fino al 21 ottobre 2036.

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it