E-R | BUR

n.114 del 02.05.2018 periodico (Parte Seconda)

XHTML preview

Procedura in materia di Valutazione di impatto ambientale L.R. 18 maggio 1999, n. 9, Titolo II come integrata ai sensi del D.Lgs. 3 aprile, 2006, n. 152 e successive modifiche ed integrazioni - Procedimento di verifica di assoggettabilità a VIA, ai sensi del D.Lgs. 152/06 e smi, relativa al progetto di Impianto recupero rifiuti non pericolosi presso l'area di produzione di calcestruzzo della società Concave in Via Zanardi, comune di Bologna (BO). Proponente: Consorzio Cave Bologna Soc. Coop. a rl. – Comunicato di archiviazione del procedimento

L'Autorità competente Regione Emilia-Romagna - Servizio Valutazione Impatto e Promozione Sostenibilità Ambientale comunica che la procedura di verifica di assoggettabilità a VIA, ai sensi del D. Lgs. 152/06 e smi, relativa al progetto di Impianto recupero rifiuti non pericolosi presso l'area di produzione di calcestruzzo della società Concave in Via Zanardi, comune di Bologna (BO), proposta da Consorzio Cave Bologna Soc. Coop. a rl., di cui all’avviso della Regione Emilia-Romagna pubblicato nel BURERT n. 247 del 6/9/2017, è archiviata ai sensi del comma 6 dell’art. 19 del D.Lgs.152/06 essendo decorsi i giorni disponibili per la presentazione delle integrazioni richieste.

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it