E-R | BUR

n. 8 del 19.01.2011 periodico (Parte Seconda)

XHTML preview

Atto di transazione e concordamento indennitario tra il Comune di Spilamberto e i signori Pozzi Liliano e Rolando - Det. dir. 102/2010

In conformità al DPR dell’ 8/6/2001, n. 327 e ss. mm. e ii., si avvisa che con deliberazione Giunta comunale 34/2010 è stato approvato l’atto di transazione e concordamento indennitario a seguito del quale è stata predisposta la determinazione dirigenziale n. 102 del 18/11/2010 per la liquidazione della somma indennitaria concordata, come di seguito: Pozzi Liliano, Pozzi Rolando.

area soggetta ad esproprio in Comune di Spilamberto (Mo): Foglio 18 mappale 17 partita 2808

L’indennità dovuta dal Comune per l’esproprio di cui in oggetto è concordemente e transattivamente pattuita in Euro 55.000,00. Il Comune si impegna a corrispondere direttamente ai sig.ri Pozzi, la somma di Euro 14.753,00 pari alla differenza tra l’indennità pattuita e quella già stimata in via provvisoria e depositata a nome dei sig.ri Pozzi presso la Cassa Depositi e Prestiti.

Il provvedimento di cui trattasi diventa esecutivo decorsi 30 giorni dalla pubblicazione nel BUR del presente avviso se non è proposta da terzi opposizione per l’ammontare dell’indennità o per la garanzia. L’eventuale opposizione dovrà essere indirizzata all’Ufficio Espropri del Comune di Spilamberto (Mo) – Piazza Caduti della Libertà n. 4 – 41057 Spilamberto.

In caso di opposizione l’autorità espropriante disporrà il deposito della indennità convenuta presso la Cassa Depositi e Prestiti.

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it