E-R | BUR

n.113 del 20.04.2016 periodico (Parte Seconda)

XHTML preview

Adozione di variante generale al P.A.E. del Comune di Cesena ai sensi dell'art. 7 della L.R. 18 luglio 1991, n. 17, con le procedure dell'art. 34 della L.R. n. 20/2000 e s.m.i.

Il Dirigente, 

- vista la deliberazione del Consiglio comunale n. 20 del 13 marzo 2016, con la quale è stata adottata, ai sensi dell’art. 7 della Legge Regionale 18 luglio 1991 n. 17, e con le procedure dell’art. 34 della Legge Regionale 24 marzo 2000 n. 20, la Variante Generale al Piano delle Attività Estrattive (P.A.E.) del Comune di Cesena;

- vista la documentazione relativa all’adozione della variante al P.A.E. sopraccitata;

- visto l’art. 34 della Legge Regionale 24 marzo 2000 n. 20 e successive modifiche ed integrazioni;

avvisa che la documentazione riguardante l’adozione della Variante Generale al Piano delle Attività Estrattive (P.A.E.) del Comune di Cesena, è depositata a libera visione del pubblico presso il Settore Tutela dell’Ambiente e del Territorio per 60 (sessanta) giorni interi e consecutivi a far data dal 20 aprile 2016 al 20 giugno 2016.

Chiunque sia interessato può prenderne visione e presentare osservazioni scritte entro la scadenza del termine di deposito, fissata in data 20 giugno 2016, di cui al punto precedente.

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it