E-R | BUR

n.355 del 28.11.2016 (Parte Seconda)

XHTML preview

Proroga conclusione delle operazioni finanziate con le DGR n. 1496/2014 e n. 1638/2014 e con DD n. 19249/2014 per l'attuazione della Misura "1.C Orientamento specialistico o di II livello" di cui al Piano di attuazione regionale della garanzia per i giovani

 LA GIUNTA DELLA REGIONE EMILIA-ROMAGNA

Richiamata la propria deliberazione n.475 del 7/4/2014 “Approvazione Schema di convenzione tra Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali e Regione Emilia-Romagna - Programma Operativo Nazionale per l'attuazione dell'iniziativa europea per l'occupazione dei giovani. Approvazione proposta di Piano regionale di attuazione”;

Richiamato, in particolare, il Piano di attuazione regionale di cui all’allegato 2, parte integrante della sopra citata deliberazione n.475/2014, che individua i principali elementi di attuazione del Programma italiano della Garanzia Giovani e le diverse misure che la Regione Emilia-Romagna prevede di rendere disponibili sul territorio regionale per dare attuazione al Piano, fra le quali, nello specifico la misura “1.c Orientamento specialistico o di II livello”;

Richiamata, inoltre, la comunicazione del Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali m_lps.39.Registro Ufficiale.Uscita.0002670.24-02-2016, ad oggetto: Programma Operativo Nazionale per l’attuazione della Iniziativa Europea per l’Occupazione dei Giovani - II Fase Garanzia Giovani”;

Vista la propria deliberazione n. 985 del 30/06/2014 con la quale si è proceduto all’approvazione delle prime procedure di attuazione del suddetto Piano regionale e nello specifico alle sopra citata misura 1.c;

Visti, in particolare, della suddetta propria deliberazione n. 985/
2016, con riferimento alla suddetta misura 1.c:

  • il punto 6 del dispositivo con il quale si è dato atto che con successivo atto del Direttore Generale “Cultura, Formazione e Lavoro” si provvederà a trasferire all'Azienda regionale per il diritto agli studi superiori ER.GO di cui alla L.R. 15/2007 le risorse necessarie pari a euro 50.000,00 per rendere disponibile un’offerta di misure di orientamento specialistico;
  • i seguenti allegati, parti integrante della stessa deliberazione n. 985/2014:

1) “Invito a presentare misure di orientamento specialistico di cui al piano di attuazione regionale della Garanzia per i Giovani - deliberazione di Giunta n. 475/2014”;

2) “Invito a presentare un Piano Unitario per l’accompagnamento dei giovani più distanti dal mercato del lavoro nell’accesso alle opportunità di cui al Piano di attuazione regionale della Garanzia per i Giovani - Deliberazione di Giunta n. 475/2014”;

Richiamate le proprie deliberazioni:

  • n. 1638 del 13/10/2014 “Approvazione e finanziamento di operazioni sull’invito di cui all’allegato 1 della DGR 985/2014. Rettifica della propria deliberazione n.1496/2014” ed in particolare il punto 8) del dispositivo con il quale si stabiliva che le operazioni approvate dovranno concludersi entro il 31/12/2016;
  • n. 1496 del 11/9/2014 "Approvazione operazioni candidate a valere sull'Allegato 2 della DGR 985/2014" ed in particolare il punto 6) del dispositivo con il quale si stabiliva che le operazioni approvate dovranno concludersi entro il 31/12/2016;

Richiamata, altresì, la determinazione del Direttore Generale “Cultura, Formazione e Lavoro” n. 19249 del 31/12/2014 “Assegnazione e trasferimento a favore dell’Azienda regionale per il diritto agli studi superiori - ER.GO di risorse finanziarie per la realizzazione di misure di orientamento specialistico di cui alla DGR n.985/2014” ed in particolare il punto 3) lett.b) del dispositivo con il quale si stabiliva che le operazioni approvate dovranno concludersi entro il 31/12/2016;

Richiamato l’Addendum alla Convenzione tra Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali, Regione Emilia-Romagna e INPS per l’erogazione dell’indennità di tirocinio nell’ambito del Piano italiano di attuazione della c.d. Garanzia Giovani”, allegato 1) parte integrante della propria deliberazione n.1290 del 1/8/2016;

Dato atto che:

  • il Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali ritiene opportuno rispondere al sempre costante numero di adesioni al Programma Iniziativa Occupazione Giovani da parte dei giovani NEET italiani e consentire che le politiche previste dal Programma italiano Garanzia Giovani senza soluzione di continuità;
  • la Regione Emilia-Romagna ha previsto nell’ambito del suddetto Piano di attuazione regionale del Programma italiano Garanzia Giovani l’impegno a garantire la continuità degli interventi attualmente previsti per i giovani anche successivamente al periodo di eleggibilità degli interventi da realizzare mediante il PON IOG, con le risorse del POR FSE 2014-2020 e nel quadro del più generale Piano di attuazione italiano della Garanzia per i Giovani;

Dato atto, altresì, che le azioni previste nelle suddette operazioni finanziate con le sopra richiamate proprie deliberazioni 1496/2014 e n.1638/2014, nonché con la sopra citata determinazione n.19249/2014, concorrono alla realizzazione della suddetta misura “1.c Orientamento specialistico o di II livello”, del sopra richiamato Piano di attuazione regionale del Programma italiano Garanzia Giovani;

Ritenuto, per le suddette motivazioni, al fine di permettere ai giovani iscritti al suddetto Programma Garanzia Giovani di proseguire ad accedere alle azioni promosse per la realizzazione della suddetta misura “1.c Orientamento specialistico o di II livello” previste nel suddetto Piano, di autorizzare con il presente atto la proroga della conclusione al 31/12/2017 delle operazione finanziate con le sopra richiamate proprie deliberazioni n.1496/2014 e n.1638/2014, nonché con la sopra citata determinazione n.19249/2014;

Richiamati:

  • il Decreto Legislativo 14 marzo 2013, n. 33 “Riordino della disciplina riguardante il diritto di accesso civico e gli obblighi di pubblicità, trasparenza e diffusione di informazioni da parte delle pubbliche amministrazioni” e succ. mod.,
  • la propria deliberazione n. 66 del 25 gennaio 2016 ”Approvazione del Piano triennale di prevenzione della corruzione e del Programma per la trasparenza e l’integrità. Aggiornamenti 2016 - 2018” e la determinazione dirigenziale n. 12096/2016;

Visto il Decreto Legislativo 23 giugno 2011, n. 118 ad oggetto “Disposizioni in materia di armonizzazione dei sistemi contabili e degli schemi di bilancio delle Regioni, degli Enti Locali e dei loro organismi, a norma degli articoli 1 e 2 della Legge 5 maggio 2009 n. 42” e ss.mm.ii.”;

Richiamate le seguenti Leggi regionali:

  • n. 40 del 15/11/2001 recante "Ordinamento contabile della Regione Emilia-Romagna, abrogazione delle L.R. 6 luglio 1977, n. 31 e 27 marzo 1972, n.4" per quanto applicabile;
  • n. 43 del 26/11/2001 recante "Testo unico in materia di organizzazione e di rapporto di lavoro nella Regione Emilia-Romagna" e ss.mm.;
  • n. 22 del 29/12/2015 recante “Disposizioni collegate alla legge regionali di stabilità 2016”;
  • n. 23 del 29/12/2015 recante “Disposizioni per la formazione del bilancio di previsione 2016-2018 (legge di stabilità regionale 2016)”;
  • n. 24 del 29/12/2015 recante “Bilancio di previsione della Regione Emilia-Romagna 2016-2018”;
  • n. 7 del 9/5/2016 recante “Disposizioni collegate alla prima variazione generale al bilancio di previsione della Regione Emilia-Romagna 2016-2018”;
  • n. 8 del 9/5/2016 “Prima variazione generale al bilancio di previsione della Regione Emilia-Romagna 2016-2018”;
  • n. 13 del 29/7/ 2016 “Disposizioni collegate alla Legge di Assestamento e seconda variazione generale al bilancio di previsione della Regione Emilia-Romagna 2016-2018”;
  • n. 14 del 29/7/ 2016 “Assestamento e seconda variazione generale al bilancio di previsione della Regione Emilia-Romagna 2016-2018”;

Richiamate le proprie deliberazioni:

  • n. 2259 del 28/12/2015 recante "Approvazione del documento tecnico di accompagnamento e del bilancio finanziario gestionale di previsione della Regione Emilia-Romagna 2016 - 2018" e ss.mm.;
  • n. 700 del 16/5/2016 “Prima variazione generale al Bilancio di previsione della regione Emilia-Romagna 2016-2018 Variazioni al documento tecnico d'accompagnamento e al Bilancio finanziario gestionale”;
  • n. 1258 del 1/8/2016 “Aggiornamento del Documento Tecnico di Accompagnamento e del Bilancio Finanziario Gestionale di Previsione della Regione Emilia-Romagna 2016-2018”;

Viste altresì le seguenti proprie deliberazioni:

  • n. 2416/2008 “Indirizzi in ordine alle relazioni organizzative e funzionali tra le strutture e sull’esercizio delle funzioni dirigenziali. Adempimenti conseguenti alla delibera 999/2008. Adeguamento e aggiornamento della delibera n. 450/2007” e ss.mm;
  • n. 56/2016 “Affidamento degli incarichi di Direttore Generale della Giunta regionale dell'art.43 della L.R.43/2001”;
  • n. 270/2016 “Attuazione prima fase della riorganizzazione avviata con delibera 2189/2015”;
  • n. 622/2016 “Attuazione seconda fase della riorganizzazione avviata con delibera 2189/2015”;
  • n. 1107/2016 “Integrazione delle declaratorie delle strutture organizzative della giunta regionale a seguito dell'implementazione della seconda fase della riorganizzazione avviata con delibera 2189/2015”;

Su proposta dell’Assessore competente per materia; 

A voti unanimi e palesi 

delibera 

per le motivazioni espresse in premessa e qui integralmente richiamate:

  1. di prorogare al 31/12/2017 la conclusione delle operazioni finanziate con le proprie deliberazioni n.1496/2014 e n.1638/2014, nonché con la determinazione dirigenziale n. 19249/2014;
  2. di dare atto che, per quanto previsto in materia di pubblicità, trasparenza e diffusione di informazioni, si provvederà ai sensi delle disposizioni normative ed amministrative richiamate in parte narrativa;
  3. di pubblicare la presente deliberazione nel Bollettino Ufficiale Telematico della Regione Emilia-Romagna e sul sito http://formazionelavoro.regione.emilia-romagna.it.

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it