E-R | BUR

n.239 del 23.08.2017 periodico (Parte Seconda)

XHTML preview

Concessione derivazione dal fiume Lamone in comune di Brisighella Località San Cassiano (RA) - proc. RAPPA1382/09rM01 ditta Socieà Elettrica Romagnola

Con Determinazione del Responsabile della Struttura Autorizzazioni e Concessioni di Ravenna n. 4044 del 28/07/2017 è stato determinato:

  1. rinnovare, fatti salvi i diritti dei terzi, la concessione a derivare acqua pubblica superficiale con procedura ordinaria alla ditta Società Elettrica Romagnola CF 01238070393,dal fiume Lamone in sponda sinistra,in località San Cassiano del comune di Brisighella, ad uso idroelettrico;
  1. di confermare la quantità d'acqua prelevabile pari alla portata massima di l/s 2.200 per produrre complessivi Kw 216,79 nel rispetto delle modalità nonché degli obblighi e condizioni dettagliati nel disciplinare di concessione;
  2. di stabilire la scadenza della concessione al 31/12/2036 in base a quanto previsto dalla delibera di Giunta regionale n. 2102 del 30/12/2013 avente per oggetto “Individuazione dei parametri per la durata massima delle concessioni ad uso idroelettrico art. 21 R.R. 41/2001;
  3. di approvare il disciplinare di concessione parte integrante del presente atto e contenente obblighi, condizioni e prescrizioni per l’esercizio della derivazione che sostituisce quello approvato in data 15/10/1994;
  4. di stabilire inoltre che il concessionario debba rispettare tutte le condizioni e prescrizioni contenute nel nulla osta idraulico rilasciato dal Servizio Area Romagna della Agenzia Regionale per la Sicurezza Territoriale e la Protezione Civile, con determinazione n. 2503/2016 di cui verrà consegnata copia semplice al momento del ritiro/notifica dell’atto di concessione;

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it