E-R | BUR

n.255 del 07.10.2015 periodico (Parte Seconda)

XHTML preview

Procedure in materia di impatto ambientale L.R. 18 maggio 1999, n. 9 e ss mm e ii. Avviso di deposito, ai sensi dell’art. 14 comma 2, L.R. 9/99 e s.m.i., dello studio di impatto ambientale e del progetto definitivo nell’ambito della procedura di Valutazione di impatto ambientale, di cui al Titolo III, artt. 11 e ss., relativi all'“Impianto di produzione biometano”, ubicato in comune di Sant'Agata Bolognese, in Via Romita n. 1. Proponente: HERAMBIENTE SpA

La Società HERAMBIENTE, con sede legale in Viale C. Berti Pichat, 2/4 a Bologna, ha richiesto alla Città Metropolitana di Bologna, Autorità competente, l'attivazione dell' Autorizzazione Unica e della procedura di VIA volontaria, ai sensi dell’art. 5 della L.R. 9/99 e s. m. i., per l' “ I mpianto di produzione biometano”, ubicato in Comune di Sant'Agata Bolognese, in Via Romita n. 1.

L'istanza per il rilascio dell'Autorizzazione Unica, ai sensi dell'art.12 del DLgs. 387/2003, è stata acquisita in data 21/08/2015 con PG 102106; in data 28/8/2015 (con nota PG103759/2015) è stata data comunicazione di avvio e di contestuale sospensione del procedimento unico per l'avvio della procedura di V.I.A., ai sensi della L.R. 9/99 e smi..

Il progetto prevede la la realizzazione di un impianto di trattamento rifiuti per lo svolgimento delle operazioni di recupero (R3 e R13) di rifiuti non pericolosi, provenienti dalla raccolta differenziata della frazione umida del rifiuto urbano. L’impianto è finalizzato alla produzione di compost di qualità (ACM) con contestuale produzione di biogas. Inoltre è previsto la realizzazione di un sistema di upgrading per la raffinazione del biogas in biometano da destinare all’autotrazione, di una stazione di compressione gas e di un'area di caricamento dei carri cisterna (carri bombolai) destinati al trasporto del biometano.

Il nuovo progetto di fatto supera e intende sostituire il progetto di “ Reva mping dell’impianto di trattamento della frazione organica da R.S.U. e verde e realizzazione impianto di Digestione Anaerobica di FORSU ”, autorizzato con D.G.P. n. 356 del 06/11/2013;

Inoltre Herambiente SpA comunica che rinuncia formalmente alla realizzazione del progetto della discarica per rifiuti non pericolosi di capacità di 300.000 ton, a completamento di quella esistente e funzionalmente collegata all'esistente impianto di trattamento, autorizzato con DGP n.454 del 19 dicembre 2013”.  

Nell'ambito della procedura di VIA è richiesta variante agli strumenti urbanistici del Comune di S. Agata Bolognese (LR 20/2000 e smi) e l' Autorizzazione Integrata Ambientale, richiesta ai sensi dell'art. 29-ter della Parte II del D. Lgs. 152/2006 e della LR 21/2004.

Ai sensi del Titolo III della L.R. 9/99 e ss.mm.ii., si comunica che sono depositati presso l’Autorità competente – Città Metropolitana di Bologna, Via San Felice, 25 - 40122 Bologna, per la libera consultazione dei soggetti interessati, lo Studio di Impatto Ambientale (S.I.A.) ed il progetto definitivo, per l’effettuazione della procedura di Valutazione di Impatto Ambientale (V.I.A.).

I soggetti interessati possono prendere visione della documentazione presso la sede della Città Metropolitana di Bologna, Settore Ambiente, Servizio Tutela Ambientale, U.O. Valutazioni Ambientali, Via San Felice n.25 - 40122 Bologna; presso la Regione Emilia-Romagna - Servizio VIPSA, Via della Fiera 8, 40127 Bologna e presso il Comune di S.Agata Bolognese, Via 2 Agosto 1980, 118.

Gli elaborati prescritti sono disponibili per la consultazione presso i predetti uffici pubblici per 60 (sessanta) giorni naturali consecutivi dalla pubblicazione del presente avviso nel Bollettino Ufficiale Telematico della Regione Emilia-Romagna, Parte Seconda, del 7 ottobre 2015, oltre che sul sito WEB della Città Metropolitana di Bologna.

Entro lo stesso termine, chiunque può presentare osservazioni scritte, in carta semplice, anche a mezzo pec - cm.bo@cert.cittametropolitana.bo.it all’Autorità competente, Servizio Tutela Ambientale, U.O. Valutazioni Ambientali, Via San Felice 25, 40122 Bologna.

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it