E-R | BUR

n.138 del 01.08.2012 periodico (Parte Seconda)

XHTML preview

Reg. (CE) 1234/2007 - Deliberazione n. 1923/2011 - Settore vitivinicolo Misura 7 investimenti - differimento del termine di ultimazione degli investimenti e conferma dei tempi di presentazione di domanda di pagamento del contributo concesso

LA GIUNTA DELLA REGIONE EMILIA-ROMAGNA

Visti:

  • il Regolamento (CE) n. 1234/2007 del Consiglio, del 22 ottobre 2007, recante organizzazione comune dei mercati agricoli e disposizioni specifiche per taluni prodotti agricoli (regolamento unico OCM), come modificato dal Regolamento (CE) n. 491/2009 del Consiglio, del 25 maggio 2009;
  • il Regolamento (CE) n. 555/2008 della Commissione, del 28 giugno 2008, recante modalità di applicazione del regolamento (CE) n. 479/2008 del Consiglio relativo all’organizzazione comune del mercato vitivinicolo, in ordine ai programmi di sostegno, agli scambi con i Paesi terzi, al potenziale produttivo e ai controlli nel settore vitivinicolo;
  • il Programma Nazionale di Sostegno nel settore del vino, predisposto sulla base dell’accordo intervenuto in sede di Conferenza permanente per i rapporti tra lo Stato, le Regioni e le Province autonome di Trento e Bolzano in data 20 marzo 2008, inviato dal Ministero delle Politiche Agricole, Alimentari e Forestali alla Commissione Europea il 30 giugno 2008 e successive modifiche ed integrazioni;
  • il Decreto del Ministero delle Politiche Agricole, Alimentari e Forestali n. 1831 del 4 marzo 2011 recante “Disposizioni nazionali di attuazione dei regolamenti (CE) n. 1234/2007 del Consiglio e (CE) n. 555/2008 della Commissione per quanto riguarda l’applicazione della Misura degli Investimenti”;

Visto inoltre il Regolamento (CE) n. 1698/2005 del Consiglio, del 20 settembre 2005, sul sostegno allo sviluppo rurale da parte del Fondo europeo agricolo per lo sviluppo rurale (FEASR) e successive modifiche ed integrazioni;

Richiamato il Programma di Sviluppo Rurale 2007-2013 (di seguito PSR) della Regione Emilia-Romagna – Versione 6, nella formulazione allegata quale parte integrante alla deliberazione n. 1122 del 27 luglio 2011 - risultante dalle modificazioni proposte dalla Regione Emilia-Romagna con deliberazione n. 569 del 27 aprile 2011 - approvata con Comunicazione ARES (2011)816091 della Commissione Europea del 27 luglio 2011;

Richiamata la propria deliberazione n. 1923 in data 19 dicembre 2011 recante “Reg. (CE) 1234/2007 – Programma Nazionale di Sostegno al settore vitivinicolo. Approvazione Programma Operativo con valenza di Avviso Pubblico Misura 7 “Investimenti”;

Richiamato in particolare il punto 4) del dispositivo della citata deliberazione n. 1923/2011 che stabilisce, tra l’altro, che eventuali modifiche ai tempi fissati per il procedimento amministrativo possano essere disposte con determinazione del Direttore generale Agricoltura, Economia ittica, Attività faunistico-venatorie;

Visto il Decreto Legge n. 74 del 6 giugno 2012 concernente interventi urgenti a favore delle popolazioni colpite dagli eventi sismici del 20 e 29 maggio 2012;

Richiamate infine:

  • la determinazione del Direttore generale Agricoltura, Economia ittica, Attività faunistico-venatorie n. 936 del 21 gennaio 2012 con la quale è stato prorogato al 15 febbraio 2012 il termine per la presentazione delle istanze di aiuto;
  • la determinazione del Responsabile del Servizio Aiuti alle imprese n. 5881 del 4 maggio 2012 con la quale si approvano le graduatorie delle domande presentate ai sensi dell’Avviso pubblico di cui alla precedentemente richiamata deliberazione n. 1923/2011 e si procede alla contestuale concessione dei contributi spettanti alle imprese collocate in posizione utile ai fini dell’accesso al finanziamento richiesto;

Dato atto che alcune Organizzazioni agricole hanno richiesto – in sede di Consulta agricola regionale e con successiva istanza formale - una proroga al termine di esecuzione dei lavori – fissato al 15 luglio 2012 dal punto 12. dell’Allegato 1 alla suddetta deliberazione n. 1923/2011 e richiamato al punto 5) del dispositivo della determinazione dirigenziale n. 5881/2012;

Atteso che tale slittamento dei termini è motivato da specifiche difficoltà tecniche nell’ultimazione dei lavori manifestato da alcune imprese con riferimento allo stato di calamità che ha investito ampie aree del territorio regionale e che si è ripercosso direttamente ed indirettamente – soprattutto a livello di ritardo nelle consegne delle forniture - su alcuni beneficiari;

Valutata la suddetta richiesta supportata da oggettive motivazioni, stante il ristretto margine di tempo inizialmente fissato per l’ultimazione degli investimenti approvati e soprattutto in relazione agli eventi straordinari recentemente verificatisi;

Dato atto tuttavia che lo slittamento della data di conclusione delle iniziative deve essere compatibile con la tempistica di liquidazione dei contributi al fine di garantire il rispetto delle scadenze comunitarie definite nei Regolamenti e nel Decreto Ministeriale precedentemente citati;

Ritenuto pertanto, in funzione di quanto precedentemente argomentato:

  • di differire al 27 luglio 2012 il termine ultimo per la conclusione dei lavori per i progetti finanziati a valere sull’Avviso pubblico attuativo della Misura 7 “Investimenti” del Programma nazionale di sostegno al settore vitivinicolo, di cui alla deliberazione n. 1923/2011, già individuato nella citata determinazione dirigenziale n. 5881/2012;
  • di confermare quale termine ultimo per la presentazione della “domanda di pagamento” - utilizzando l’apposito SOP di AGREA ed allegando a detta istanza tutta la documentazione indicata al punto 5. lettera B della determinazione n. 5881/2012 - il 14 agosto 2012;

Viste:

  • la L.R. 26 novembre 2001, n. 43 "Testo unico in materia di organizzazione e di rapporti di lavoro nella Regione Emilia-Romagna" e successive modificazioni ed in particolare l’art. 37, comma 4;
  • la propria deliberazione n. 2416 del 29 dicembre 2008 avente ad oggetto “Indirizzi in ordine alle relazioni organizzative e funzionali tra le strutture e sull’esercizio delle funzioni dirigenziali. Adempimenti conseguenti alla delibera 999/08. Adeguamento e aggiornamento della delibera 450/07" e successive modificazioni;
  • la propria deliberazione n. 1950 del 13 dicembre 2010 recante “Revisioni della struttura organizzativa della Direzione generale Attività produttive, commercio e turismo e della Direzione generale Agricoltura”;

Dato atto del parere allegato;

Su proposta dell’Assessore all’Agricoltura, Tiberio Rabboni;

A voti unanimi e palesi, delibera:

1) di richiamare integralmente le considerazioni esposte in premessa che costituiscono parte integrante e sostanziale della presente deliberazione;

2) di differire al 27 luglio 2012 il termine ultimo per la conclusione dei lavori relativi ai progetti finanziati a valere sull’Avviso pubblico attuativo della Misura 7 “Investimenti” del Programma nazionale di sostegno al settore vitivinicolo, di cui alla deliberazione n. 1923/2011, già individuato nella determinazione dirigenziale n. 5881/2012;

3) di confermare quale termine ultimo per la presentazione della “domanda di pagamento” - utilizzando l’apposito SOP di AGREA ed allegando a detta istanza tutta la documentazione indicata al punto 5. lettera B della determinazione n. 5881/2012 - il 14 agosto 2012;

4) di dare atto che resta confermato quant’altro stabilito con la deliberazione n. 1923/2011 e con la determinazione dirigenziale n. 5881/2012;

5) di disporre infine la pubblicazione in forma integrale della presente deliberazione nel Bollettino Ufficiale Telematico della Regione Emilia-Romagna, dando atto che il Servizio Aiuti alle imprese provvederà altresì a darne la più ampia diffusione anche sul sito internet E-R Agricoltura.

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it