E-R | BUR

n.327 del 02.11.2016 periodico (Parte Seconda)

XHTML preview

Provvedimento di verifica (screening) relativo al progetto di nuovo impianto di recupero R3 di rifiuti non pericolosi, ubicato in loc. Casoni di Gariga del comune di Podenzano - Provincia di Piacenza, proposto dalla Ditta Belloni Giuseppe S.R.L. ai sensi del Titolo II della L.R. 9/99

LA GIUNTA DELLA REGIONE EMILIA-ROMAGNA

(omissis)

delibera: 

1) di escludere dalla procedura di V.I.A. (Valutazione di Impatto Ambientale), ai sensi dell'art. 20 del D.Lgs. n. 152/2006 e dell’art. 10 - comma 1 - lettera b) - della L. R. n. 9/99, l'intervento proposto dalla ditta Belloni Giuseppe S.r.l. (P.IVA 00901940338), relativo al progetto di nuovo impianto di recupero R3 di rifiuti non pericolosi ubicato in loc. Casoni di Gariga del Comune di Podenzano, in quanto (come valutato in fase istruttoria) non comporta impatti negativi e significativi sull'ambiente, a condizione che siano rispettate le seguenti prescrizioni:

a) in sede di comunicazione ex artt. 214 e 216 D. Lgs. n. 152/2006 e/o richiesta di autorizzazione ex art. 208 del medesimo Decreto, dovrà essere verificata la necessità di attivare procedimenti di carattere edilizio relativamente all'installazione del vaglio a dischi Hoffmann da impiegarsi per la selezione meccanica della carta e del cartone;

b) del suddetto impianto dovranno essere fornite le specifiche di dettaglio (numero matricola, potenza richiesta, modalità di installazione e di utilizzo) anche tramite la scheda tecnica fornita dalla ditta produttrice;

c) in sede di comunicazione ex artt. 214 e 216 (attualmente non possibile) D. Lgs. n. 152/2006 e/o richiesta di autorizzazione ex art. 208 del medesimo Decreto, per il recupero degli imballaggi in legno (pallets) - CER 150103 - dovranno essere forniti criteri oggettivi (Norme UNI EN ISO) per poter certificare l'avvenuta cessazione della qualifica di rifiuto;

2) di trasmettere la presente deliberazione alla ditta proponente Belloni Giuseppe s.r.l., ad Arpae – SAC di Piacenza, al Comune di Podenzano e all’AUSL di Piacenza;

3) di determinare le spese per l'istruttoria relativa alla procedura predetta a carico del proponente in euro 500,00 (cinquecento) ai sensi dell'articolo 28 della legge regionale 18/5/1999, n.9 e successive modificazioni e della deliberazione della Giunta Regionale 15/7/2002, n. 1238, importo correttamente versato ad ARPAE - SAC di Piacenza all'avvio del procedimento;

4) di pubblicare per estratto nel Bollettino Ufficiale della Regione Emilia-Romagna, ai sensi dell'art. 10, comma 3 della L.R. 18 maggio 1999, n. 9, il presente partito di deliberazione;

5) di pubblicare integralmente sul sito web della Regione Emilia-Romagna, ai sensi dell’art. 20, comma 7 del D.Lgs. 3 aprile 2006, n. 152, come modificato dal D.Lgs. 16 gennaio 2008, n. 4, il presente atto.

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it