E-R | BUR

n.342 del 30.12.2015 periodico (Parte Seconda)

XHTML preview

Piano di Azione Ambientale - Progetti regionali 2014/2015: Contributi per l'attuazione dell'Obiettivo strategico 6) "Qualificazione ambientale del sistema produttivo regionale" - Incentivi alle imprese per la rimozione dei manufatti contenenti cemento-amianto - Approvazione vademecum per la gestione, rendicontazione e monitoraggio dei progetti finanziati

IL RESPONSABILE

Richiamati:

- la deliberazione di Giunta regionale n. 1147 del 3 agosto 2015 con la quale è stato approvato il Bando “Ecoincentivi per il sistema delle imprese: Bando per contributi finalizzati alla rimozione ad allo smaltimento di manufatti contenenti amianto in matrice cementizia e/o resinosa”;

- in particolare l’art. 12 del dispositivo che demandava a successivo atto del Responsabile del Servizio Affari Generali, Giuridici e Programmazione Finanziaria della Direzione Ambiente Difesa del Suolo e della Costa, la definizione di uno specifico Vademecum Gestionale per quanto attiene le modalità di rendicontazione, monitoraggio e controllo degli incentivi regionali di cui sopra, con particolare riferimento agli adeguamenti da porre in essere a seguito dell’entrata in vigore del D.Lgs. 118/2011 inerente l’armonizzazione dei sistemi contabili e di bilancio;

Preso atto che:

- è stata espletata dal 23 al 25 settembre 2015 la prima fase del Bando di cui all’art. 9.1): prenotazione on-line della domanda;

- nell’ambito della suddetta fase del bando risultano pervenute al Servizio Sistema Informativo-Informatico regionale n. 362 prenotazioni;

- con determinazione n. 12681 del 2 ottobre 2015 è stata approvata la graduatoria delle prenotazioni on-line, formulata seguendo l’ordine cronologico di arrivo delle richieste ed è stato altresì formulato l’elenco degli interventi in posizione utile nella graduatoria delle prenotazioni on-line per poter accedere al contributo sulla base del plafond disponibile di €. 9.000.000,00 e nel rispetto delle percentuali massime di contributo di cui all’art. 6) del bando;

- le imprese risultate in posizione utile, di cui all’elenco sopracitato, sono state inviate con comunicazione formale dello scrivente Servizio a presentare domanda di contributo secondo la documentazione e le modalità previste all’art. 9.2) del Bando;

Ritenuto pertanto che sia necessario fornire ai soggetti beneficiari, secondo quanto previsto al citato art. 12 del Bando, specifiche linee guida gestionali dei contributi approvando il “Vademecum per la gestione, rendicontazione e monitoraggio dei progetti finanziati”, di cui allegato 1) parte integrante e sostanziale del presente provvedimento unitamente ai seguenti modelli fac-simile da utilizzare ai fini di una più semplice gestione tecnico-finanziaria in fase di rendicontazione delle spese:

  • allegato A) (dichiarazione sostitutiva di atto di notorietà);
  • allegato B) (scelta della modalità di liquidazione del contributo);
  • allegato C) (schema polizza fidejussoria a garanzia della restituzione del 50% del contributo - ex art. 72 Legge n. 289/2002);
  • allegato D) (Modulo P Modalità di pagamento);

Preso atto altresì che il presente atto, unitamente alla modulistica di cui al punto precedente sarà pubblicata:

  • sul sito http://ambiente.regione.emilia-romagna.it all'interno della pagina dedicata al Bando";
  • nel Bollettino Ufficiale della Regione Emilia-Romagna;

Attestata la regolarità amministrativa;

determina:

1. di approvare, per le motivazioni di cui in premessa che si intendono richiamate, l’allegato 1) parte integrante e sostanziale del presente provvedimento “Vademecum per la gestione, rendicontazione e monitoraggio dei progetti finanziati” unitamente ai seguenti modelli fac-simile da utilizzare in fase di rendicontazione delle spese:

  • allegato A) “dichiarazione sostitutiva di atto di notorietà”;
  • allegato B) - “scelta modalità di liquidazione a saldo del contributo”;
  • allegato C) - “schema polizza fidejussoria a garanzia della restituzione del 50% del contributo - ex art. 72 Legge n. 289/2002”;
  • allegato D) - “Modulo P Modalità di pagamento”;

2. di dare atto che la documentazione richiamata al punto 1. sarà pubblicata:

  • sul sito http://ambiente.regione.emilia-romagna.it, all'interno della pagina dedicata al Bando;
  • nel Bollettino Ufficiale della Regione Emilia-Romagna.

Il Responsabile del Servizio

Cristina Govoni

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it