E-R | BUR

n. 255 del 21.11.2012 periodico (Parte Seconda)

XHTML preview

Adozione variante specifica al PRG/V.G./99 n. 27 ai sensi dell’art. 15 della L.R. n. 47/78 e ss.mm. nonché ai sensi dall’art. 41, comma 2, della L.R. 20/00 - in seguito al recepimento della G.C. accordo preliminare ai sensi dell'art. 18 della citata L.R. 20/00

Vista la deliberazione del Consiglio comunale n. 93 dell’11/10/2012, dichiarata immediatamente eseguibile, con la quale è stata adottata la Variante Specifica al P.R.G./V.G. n. 27, ai sensi ai sensi dell’art. 15 della L.R. n. 47/1978 e ss.mm. nonchè ai sensi dell’art. 41 comma 2 della L.R. n. 20/2000 in seguito al recepimento da parte della Giunta comunale dell’accordo preliminare proposto dalla ditta “CRIF S.p.a.” ai sensi dell’art. 18 della citata L.R. n. 20/2000; visto l’art. 41 - comma 4 - lettera b) della L.R. n. 20/2000 e l’art. 15 - 2 comma - della L.R. n. 47/1978 e ss.mm. ed integrazioni; si rende noto

  • che per trenta giorni a decorrere dal 31/10/2012 e fino al giorno 29/11/2012 resterà depositata presso lo Sportello Cittadino del Comune di Castel San Pietro Terme la deliberazione del Consiglio comunale n. 93 dell’11/10/2012 con tutti gli elaborati costituenti la variante specifica n. 27 al P.R.G./V.G./99.

Chiunque potrà prendere visione della Variante e presentare osservazioni entro il termine perentorio di 30 giorni successivi alla data del compiuto deposito e quindi entro il 29/12/2012.

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it