E-R | BUR

n.324 del 16.12.2015 periodico (Parte Seconda)

XHTML preview

Ente di gestione per i parchi e la biodiversità Emilia-centrale. Attribuzione delle risorse finanziarie a titolo di trasferimento per la realizzazione di iniziative di implementazione del turismo sostenibile

LA GIUNTA DELLA REGIONE EMILIA-ROMAGNA

Premesso che:

  • il Ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare con lettera n. prot. PG/2014/00441302 del 20/11/2014 ha comunicato l’intenzione di avviare il progetto denominato “Strategia nazionale per la biodiversità - Iniziative di implementazione del turismo sostenibile” finalizzato a promuovere iniziative per incrementare il turismo sostenibile nelle aree protette italiane;
  • lo stesso Ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare ha stanziato risorse pari a Euro 47.000,00 per ciascuna Regione, chiedendo una proposta progettuale inerente il turismo sostenibile nelle Aree protette;

Considerato che:

  • il progetto presentato dalla Regione Emilia-Romagna riguarda iniziative per promuovere gli itinerari dell’”Alta Via dei Parchi” e delle “Ciclovie dai Parchi” tra le quali:
    • la partecipazione all’organizzazione del progetto “L’Emilia-Romagna in viaggio verso EXPO 2015”;
    • un concorso fotografico che vede il vincitore premiato con un soggiorno di un week-end in un’area protetta;
    • la realizzazione di materiali illustrativi, divulgativi e promozionali sulle aree protette;

Dato atto che:

  • il progetto “L’Emilia-Romagna in viaggio verso EXPO 2015” prevede azioni da realizzarsi con la diretta collaborazione delle aree protette interessate dall’itinerario “Alta via dei Parchi”;
  • gli Enti di gestione dei Parchi, coinvolti nel suddetto progetto, sono concordi nell’individuare un referente unico, quale capofila per la gestione amministrativa della loro partecipazione;
  • l’Ente di gestione per i Parchi e la Biodiversità Emilia-Centrale è stato individuato come referente unico delle aree protette nei confronti dell’associazione “Chef to Chef” titolare del progetto “L’Emilia-Romagna in viaggio verso EXPO 2015”;
  • l’Ente di gestione per i Parchi e la Biodiversità Emilia-Centrale ha presentato un progetto complessivo sul coordinamento delle iniziative, rientranti nel progetto finanziato dal Ministero dell’Ambiente: “Strategia nazionale per la biodiversità - Iniziative di implementazione del turismo sostenibile” e relative al turismo sostenibile nelle aree protette sopra elencate, con nota protocollata al n. PG/2015/0585966 del 17 agosto 2015, successivamente integrato e inviato con nota PG/2015/0810922 del 4/11/2015, per un importo complessivo di euro 32.000,00;

Dato atto che:

  • come indicato nel “cronoprogramma delle attività” del progetto esecutivo presentato, le spese stimate pari a Euro 32.000,00 sono da sostenersi, dall’Ente di gestione per i Parchi e la biodiversità - Emilia Centrale, nell’esercizio 2015;
  • la sopracitata documentazione, verificata per congruità e regolarità contabile, è acquisita e conservata agli atti del Servizio competente;

Visto il D.Lgs. 23 giugno 2011, n. 118 “Disposizioni in materia di armonizzazione dei sistemi contabili e degli schemi di bilancio delle Regioni, degli enti locali e dei loro organismi, a norma degli articoli 1 e 2 della Legge 5 maggio 2009, n. 42” e successive modificazioni;

Ritenuto, sulla base della documentazione pervenuta, di poter procedere all’attribuzione delle risorse finanziarie a titolo di trasferimento per l’importo di Euro 32.000,00 a favore dell’Ente di gestione per i Parchi e la Biodiversità – Emilia Centrale finalizzato alla realizzazione delle attività sopraindicate nonché all’assunzione dell’impegno di spesa in quanto ricorrono gli elementi di cui al D.Lgs. n. 118/2011 e ss.mm.ii. in relazione anche all’esigibilità della spesa nell’anno 2015 (scadenza dell’obbligazione), secondo i termini di realizzazione come sopra specificato, sulla base della documentazione acquisita agli atti dall’Ente di gestione per i Parchi e la Biodiversità - Emilia Centrale;

Dato atto che alla spesa complessiva di Euro 32.000,00 si fa fronte attingendo alle diponibilità del capitolo 38039 “Spese per l’implementazione del turismo sostenibile nelle aree protette: trasferimenti a Enti delle Amministrazioni locali per iniziative promozionali sul turismo sostenibile (L. 14 febbraio 1994, n. 124 e art. 5 comma 1. lett. F, L.R. 17 febbraio 2005, n. 6) Mezzi statali” del bilancio per l’esercizio finanziario 2015 che presenta la necessaria copertura finanziaria;

Dato atto che, a fronte dell’impegno di spesa assunto col presente atto sul capitolo 38039, trattandosi di contributi a rendicontazione, si matura un credito nei confronti del Ministero dell’Ambiente e Tutela del territorio e del mare pari ad Euro 15.550,00, al netto dell’acconto di Euro 16.450,00 già riscosso al capitolo 3441 “Assegnazioni dello Stato per la promozione di comunicazione in ambito ambientale (Legge 14 febbraio 1994, n. 124)”;

Viste:

  • la legge 13 agosto 2010, n. 136 avente ad oggetto "Piano straordinario contro le mafie, nonché delega al Governo in materia di normativa antimafia" e successive modifiche;
  • la determinazione dell'Autorità di vigilanza sui contratti pubblici di lavori, servizi e forniture del 7 luglio 2011, n. 4, recante "Linee guida sulla tracciabilità dei flussi finanziari ai sensi dell'art. 3 della Legge 13 agosto 2010, n. 136";
  • il D.Lgs. n. 33 del 14 marzo 2013 “Riordino della disciplina riguardante gli obblighi di pubblicità, trasparenza e diffusione di informazioni da parte delle pubbliche amministrazioni.” e s.m.;

Viste le Leggi regionali:

  • 15 novembre 2001, n. 40 “Ordinamento contabile della Regione Emilia-Romagna, abrogazione delle leggi regionali 6 luglio 1977 n. 31 e 27 marzo 1972 n. 4” per quanto applicabile;
  • 26 novembre 2001, n. 43 "Testo unico in materia di organizzazione e di rapporti di lavoro nella Regione Emilia-Romagna" e successive modificazioni;
  • 17 febbraio 2005, n. 6 “Disciplina della formazione e della gestione del sistema regionale delle Aree naturali protette e dei siti della Rete Natura 2000;
  • la L.R. 30 aprile 2015, n. 3 "Disposizioni per la formazione del bilancio annuale di previsione 2015 e del Bilancio pluriennale 2015-2017 (Legge Finanziaria 2015)";
  • la L.R. 30 aprile 2015, n. 4 "Bilancio di previsione della Regione Emilia-Romagna per l'esercizio finanziario 2015 e bilancio pluriennale 2015-2017";
  • la L.R. 21 ottobre 2015, n. 17 “Disposizioni collegate alla Legge di assestamento e al provvedimento generale di variazione del bilancio di previsione della Regione Emilia-Romagna per l’esercizio finanziario 2015 e del bilancio pluriennale 2015-2017;
  • la L.R. 21 ottobre 2015, n. 18 “Assestamento e provvedimento generale di variazione del Bilancio di previsione della Regione Emilia-Romagna per l’esercizio finanziario 2015 e del Bilancio pluriennale 2015-2017;

Richiamate le proprie deliberazioni:

  • n. 2416 del 29 dicembre 2008 recante “Indirizzi in ordine alle relazioni organizzative tra le strutture e sull’esercizio delle funzioni dirigenziali. Adempimenti conseguenti alla delibera 999/2008. Adeguamento e aggiornamento della delibera 450/2007” e ss.mm.;
  • n. 1057/2006, n.1663/2006;
  • n. 1621 del 11 novembre 2013 avente per oggetto “Indirizzi interpretativi per l’applicazione degli obblighi di pubblicazione previsti dal D.Lgs. 14 marzo 2013, n. 33”;
  • n. 57 del 26 gennaio 2015 avente ad oggetto “Programma per la trasparenza e l’integrità. Approvazione aggiornamento per il triennio 2015 - 2017”;
  • n. 335 del 31 marzo 2015 avente ad oggetto “Approvazione incarichi dirigenziali conferiti e prorogati nell’ambito delle Direzioni Generali - Agenzie - Istituto;

Dato atto dei pareri allegati;

Su proposta dell’Assessore alla Difesa del suolo e della costa, protezione civile, politiche ambientali e della montagna. Paola Gazzolo

A voti unanimi e palesi

delibera:

  1. di attribuire a titolo di trasferimento, sulla base delle considerazioni esposte in narrativa, all’Ente di gestione per i parchi e la biodiversità - Emilia centrale, le risorse finanziarie di Euro 32.000,00 finalizzate alla realizzazione e al coordinamento di iniziative rientranti nell’ambito del progetto finanziato dal Ministero dell’Ambiente e tutela del territorio e del mare: “Strategia nazionale per la biodiversità - Iniziative di implementazione del turismo sostenibile”;
  2. di imputare la spesa di Euro 32.000,00 registrata al n. 4980di impegno, sul capitolo 38039 “Spese per l’implementazione del turismo sostenibile nelle aree protette: trasferimenti a Enti delle Amministrazioni locali per iniziative promozionali sul turismo sostenibile (L. 14 febbraio 1994, n. 124 e art. 5 comma 1. lett. F, L.R. 17 febbraio 2005, n. 6) Mezzi statali” di cui all’U.P.B 1.4.2.2.13503 del bilancio regionale per l'esercizio finanziario 2015, che presenta la necessaria disponibilità;
  3. di dare atto che, in attuazione del D.Lgs. n. 118/2011 e ss.mm.ii., la stringa concernente la codificazione della Transazione elementare, come definita dal citato decreto risulta essere la seguente:
    • Missione 09 - Programma 05 - Codice Economico 1.04.01.02.009 - CO FOG 05.04 - Transazioni UE 8 - SIOPE 1550 - C.I. spesa 3 - Gestione ordinaria 3
  4. di accertare, a fronte dell’impegno di spesa di cui al punto 2) che precede, la somma di Euro 15.550,00, registrata al n. 1022 di accertamento sul capitolo 03441 “Assegnazioni dello Stato per la promozione di comunicazione in ambito ambientale (Legge 14 febbraio 1994, n. 1249)” afferente all’ UPB 2.3.700, quale credito nei confronti del Ministero dell’Ambiente e tutela del territorio e del mare;
  5. di dare atto che, alla liquidazione ed erogazione delle risorse finanziarie oggetto del presente atto, provvederà il Dirigente regionale competente, con proprio atto formale ai sensi della normativa vigente e della propria deliberazione n. 2416/2008 e ss.mm., al verificarsi della condizione prevista al successivo punto 6 ed a presentazione della documentazione giustificativa delle spese sostenute fino al 31 dicembre 2015 nonchè della relazione giustificativa dell’attività svolta;
  6. di dare atto che, secondo quanto previsto dal D.Lgs. n. 33/2013 e ss.mm., nonché sulla base degli indirizzi interpretativi e degli adempimenti previsti dalle proprie deliberazioni n. 1621/2013 e n. 57/2015, il presente provvedimento è soggetto agli obblighi di pubblicazione ivi contemplati;
  7. di dare atto infine che si provvederà agli adempimenti previsti dall’art. 56, comma 7 del citato D.lgs. n. 118/2011 e ss.mm.ii.;
  8. di pubblicare il presente atto nel Bollettino Ufficiale della Regione Emilia-Romagna.

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it