E-R | BUR

n.326 del 17.10.2018 periodico (Parte Seconda)

XHTML preview

Estratto decreto di asservimento per chiusura PLP KM 85+442 della linea Alessandria-Piacenza

Ai sensi dell’art. 23, comma 5, del D.P.R. 327/2001 e s.m.i., si fa noto a chiunque può avervi interesse che:

- in seguito alla richiesta presentata dalla Rete Ferroviaria Italiana S.p.A. Direzione Produzione - Direzione Territoriale Produzione – Milano - S.O. Ingegneria, il Direttore Territoriale Produzione – Dirigente dell’Ufficio Territoriale per le Espropriazioni - con Decreto di Asservimento n. 169/2018 in data 24/9/2018 ha pronunciato:

- a favore del fondo dominante: FG. 15 map. 16 di proprietà IMMOBILIARE FONTANELLA LUCIANO S.R.L. con sede in Milano (MI) (p.i. c.f. 80074570153, proprietà 1/1 - €.60.584,00 (Euro sessantamilacinquecentoottantaquattro/00);

la costituzione di una servitù perpetua di passaggio carraio e pedonale della larghezza di mt. 4,00 per garantire l’accessibilità al fondo, a seguito della soppressione del passaggio a livello privato posto al km. 85+442 della linea ferroviaria AL - PC, in dipendenza del progetto definitivo per l’istituzione di una servitù di passaggio sulle viabilità esistenti, sostitutive dei passaggi a livello in consegna agli utenti privati posti ai km 79+390 e 85+442, della linea Alessandria – Piacenza rispettivamente siti nei Comuni di Sarmato (PC) e Rottofreno (PC), approvati dal Referente di Progetto con Delibera n. 42/14 emessa in data 15.09.2014 e ricadenti nel Comune di ROTTOFRENO (PC), sugli immobili di proprietà sotto indicate dal quale risultano le aree asservite e le relative indennità che, giusto il citato Decreto, sono già state pagate direttamente agli interessati, in base all’Ordinanza di pagamento diretto delle indennità di asservimento n. 035/2017 del 7/6/2017:

1) BISI FILIPPO (c.f. BSI FPP 63S25 C261O) nato a Castel San Giovanni (PC) il 25/11/1963, proprietà 1/1 in regime di separazione dei beni - €.20.000,00 (Euro ventimila/00) immobile individuato:

al C.T. al Fg. 14, porzione del map. n. 107 di mq. 3.030, da asservire;

2) CALZAROSSA GIOVANNI (c.f. CLZ GNN 24S08 B405L) nato a Calendasco (PC) il 8/11/1924, comproprietario; CALZAROSSA GIUSEPPE (c.f. CLZ GPP 28C03 B405H) nato a Calendasco (PC) il 3/3/1928, comproprietario; CALZAROSSA PIETRO (c.f. CLZ PTR 39C14 H593W) nato a Rottofreno (PC) il 14/3/1939, comproprietario - €.13.000,00 (Euro tredicimila/00) immobile individuato:

al C.T. al Fg. 14, porzione del map. n. 29 di mq. 1966, da asservire.

3) QUAGLIOTTI PAOLO (c.f. QGL PLA 33H02 B405M) nato a Calendasco (PC) il 2/6/1933, proprietario 1/4 in regime di comunione dei beni con Segalini Rita e proprietario 1/2; SEGALINI RITA (c.f. SGL RTI 41E61 E726U) nata a Lugagnano Val d’Arda (PC) il 21/5/1941, proprietaria 1/4 in regime di comunione dei beni con Quagliotti Paolo - €.15.550,00 (Euro quindicimilacinquecentocinquanta/00) immobili individuati:

al C.T. al Fg. 14, porzione del map. n. 31 di mq. 141; porzione del mappale n. 101 di mq. 2.219, da asservire.

Chiunque possa avere interesse, può presentare presso la R.F.I. S.p.A. - Direzione Territoriale Produzione di Milano – Ufficio Territoriale per le Espropriazioni Via Ernesto Breda n.28 – 20126 Milano -, entro 30 (trenta) giorni dalla data di inserzione nel Bollettino Ufficiale della Regione Emilia-Romagna, le proprie eventuali opposizioni.

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it