E-R | BUR

n. 8 del 19.01.2011 periodico (Parte Seconda)

XHTML preview

Avviso di deposito XXXVIII variante parziale al PRG vigente adottata ai sensi dell'art. 15 della L.R. 47/78 modificata ed integrata e dall'art. 41 della L.R. 20/00 finalizzata alla localizzazione di due pedonali

Il responsabile del procedimento in esecuzione della deliberazione del Consiglio comunale n. 140 del 25 novembre 2010 avente ad oggetto l’adozione della variante come sopra indicata; richiamati: l’art. 15 della L.R. 7 dicembre 1978 n. 47 e s.m.i., l’art. 41 della L.R. 24 marzo 2000 n. 20 e s.m.i., gli artt. 8, 9 e 10 della L.R. 19 dicembre 2002 n. 37 s.m.i., rende noto che l’adozione della variante parziale al PRG è atto preordinato all’apposizione del vincolo espropriativo sui beni interessati dalla medesima, vincolo che diverrà efficace con l’approvazione della variante stessa. A tal fine la variante è corredata di un allegato in cui sono elencate le aree interessate dal vincolo, nonché i nominativi di coloro che risultano proprietari secondo le risultanze dei registri catastali.

Presso l’Ufficio espropriazioni e l’Ufficio di Segreteria del Comune di Quattro Castella (RE) sono depositati tutti gli atti relativi alla variante di che trattasi, per n. 30 giorni consecutivi e naturali con decorrenza dal 19 gennaio 2010 e così sino al giorno 18 febbraio 2011 compreso.

Durante tale periodo chiunque può prendere visione degli elaborati in deposito.

Entro il termine di 60 giorni dalla data di pubblicazione gli interessati possono presentare osservazioni presso l’Ufficio Protocollo comunale.

Il Responsabile del procedimento è il geom. Dalbo Rivi, Responsabile del Settore Urbanistica, domiciliato per la carica presso la Sede municipale in Quattro Castella, P.zza Dante n. 1.

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it