E-R | BUR

n.324 del 16.12.2015 periodico (Parte Seconda)

XHTML preview

Progetto denominato “S.P. n. 16 di Castelnuovo – Variante in Località rio secco”. Ditta Parmiggiani Enzo e Belverdi Renata. Estratto della determinazione di svincolo delle somme depositate presso la C.DD.PP., impegno di spesa, liquidazione e pagamento indennità a saldo

Ai fini dell'applicazione della disciplina di cui agli artt. 26, 27, 28 del D.P.R. n. 327 del 8/6/2001, come modificato dal D.Lgs. n. 302 del 27/12/2002, si avvisa che, c on Determinazione dirigenziale n. 323 del 30/11/2015, esecutiva in data 13/11/2015, è stato disposto quanto segue:

- liquidazione dell’indennità definitiva d'esproprio ai proprietari concordatari dei terreni espropriati con decreto n. 10 del 27/07/2005, e di seguito descritti

Parmiggiani Enzo - Belverdi Renata

area espropriata in Comune di Spilamberto (MO), Fog. 17, Mapp. 158 (ex 38 parte), di mq 1.626, come da frazionamento n. 260595 del 13/06/2005;

area espropriata in Comune di Spilamberto (MO), Fog. 17, Mapp. 159 (ex 38 parte), di mq 434, come da frazionamento n. 260595 del 13/06/2005;

area espropriata in Comune di Spilamberto (MO), Fog. 17, Mapp. 160 (ex 42 parte), di mq 16, come da frazionamento n. 260595 del 13/06/2005;

area espropriata in Comune di Spilamberto (MO) Fog. 22, Mapp. 307 (ex 4 parte), di mq 410, come da frazionamento n. 260572 del 13/06/2005.

Indennità complessiva iquidata € 256.142,50, con conseguente:

- svincolo della somma di € 69.013, 88, già depositata presso la Cassa Depositi e Prestiti con mandato n. 8530 del 22/7/2005 e nulla-osta al versamento della suddetta a favore dei sig.ri Parmiggiani Enzo e Belverdi Renata.

- impegno e pagamento della somma di € 187.128,62, a favore dei sig.ri Parmiggiani Enzo e Belverdi Renata.

Il provvedimento di cui trattasi diventa esecutivo decorsi 30 giorni dalla pubblicazione sul B.U.R. del presente avviso se non è proposta da terzi opposizione per l’ammontare dell’indennità o per la garanzia.

Se è proposta una tempestiva opposizione l’autorità espropriante dispone il deposito dell'intera indennità accettata presso la Cassa depositi e prestiti.

La determinazione 323/2015, è a disposizione degli interessati presso l’Ufficio Espropri della Provincia di Modena, via Barozzi n. 340, Modena.

Il Responsabile del Procedimento espropriativo è la dott.ssa Cristina Luppi, Dirigente del Servizio Amministrativo Lavori Pubblici della Provincia di Modena.

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it