E-R | BUR

n.354 del 17.12.2014 periodico (Parte Seconda)

XHTML preview

Modifica deliberazione G.R. 1045/13: Revoca contributi assegnati, rettifica soggetto beneficiario nel comune di Rimini e concessione contributo - CUP E39G13000300001- Variazione di bilancio

LA GIUNTA DELLA REGIONE EMILIA-ROMAGNA

(omissis)

delibera:

Con riferimento alla propria deliberazione 1045/13, per i motivi di urgenza ed indifferibilità espressi in premessa:

1) di revocare i contributi assegnati con la citata deliberazione, compiutamente riportati negli Allegati 1 e 2, parti integranti e sostanziali del presente atto per complessivi euro 676.167,00, di cui € 371.167,00 allocati al capitolo 48288, € 225.000,00 allocati al capitolo 48290 ed € 80.000,00 al capitolo 48292;

2) di approvare la rettifica alla denominazione del beneficiario di cui al progr. 9 della graduatoria regionale per il Comune di Rimini in Allegato 1 alla deliberazione n. 1045/2013 e conseguentemente modificare le seguenti colonne del rigo n. 9 della tabella medesima come segue:

COLONNA

sostituire con

Tipologia di contributo e relativo capitolo

Istituzioni private cap. 48292

Contributo erogato in favore di

Amministrazione Comunione Carnacini

3) di prendere atto, sulla base delle risultanze del progetto esecutivo presentato dall’Amministrazione Comunione Carnacini, corredato del visto di congruità tecnico-economico prot. PG.2013.307407 in data 10/12/2013, del costo complessivo di € 105.000,00 per l’intervento di miglioramento sismico dell’edificio ubicato in Via Cavour, civico 4, nel Comune di Rimini, CUP E39G13000300001, approvato nell’ambito della graduatoria per il Comune di Rimini in Allegato 1 alla deliberazione n. 1045/2013;

(omissis)

5) di concedere all’Amministrazione Comunione Carnacini, nei limiti dell’importo assegnato con deliberazione n. 1045/2013, il contributo di complessivi € 105.000,00 per la realizzazione dell’intervento di cui al punto 3 che precede;

6) di imputare la spesa complessiva di € 105.000,00, di cui al precedente punto 5, registrata al n. 4923 di impegno sul cap. 48292 “Contributi a Istituzioni sociali private per interventi di prevenzione del rischio sismico attraverso interventi strutturali di rafforzamento locale e di miglioramento sismico di edifici privati. (D.L. 28 aprile 2009, n. 39 convertito in L. 24 giugno 2009, n.77; art. 2, comma 1, lett. b) e c), OPCM 13 novembre 2010, n. 3907; DPCM - DPC 10 dicembre 2010; OPCM 29 febbraio 2012, n. 4007, art. 2, comma 1, lett. C) - Decreto del 19 marzo 2012, repertorio 1133; art. 2, comma 1, lett. c), OCDPC 20 febbraio 2013, n. 52; decreto del 15 aprile 2013) - Mezzi statali” del Bilancio di previsione regionale per l’esercizio finanziario 2014 che presenta la necessaria disponibilità a seguito della variazione di bilancio di cui al precedente punto 4);

7) di dare atto che alla liquidazione del contributo de quo provvederà con propri atti formali il Dirigente regionale competente, ai sensi della L.R. n. 40/2001 e della propria deliberazione 2416/08 e ss.mm. nel rispetto di quanto stabilito al punto 12) dell’Allegato 3 alla deliberazione 1045/13, a seguito di pubblicizzazione di cui al successivo punto 8;

8) di dare atto altresì che, secondo quanto previsto dal DLgs 14 marzo 2013, n. 33, nonché sulla base degli indirizzi interpretativi e adempimenti contenuti nelle deliberazioni 1621/13 e 68/14, il presente provvedimento è soggetto agli obblighi di pubblicazione ivi contemplati;

9) di dare atto inoltre che avverso il presente atto è esperibile il ricorso avanti il T.A.R. Emilia-Romagna nel termine di 30 giorni dalla pubblicazione dello stesso;

10) di dare atto infine che si provvederà alla pubblicazione del presente atto deliberativo nel Bollettino Ufficiale Telematico della Regione Emilia-Romagna.

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it