E-R | BUR

n.263 del 08.08.2018 periodico (Parte Seconda)

XHTML preview

Bando amianto 2015 di cui alla D.G.R. 1407/2015. Impresa Campo Bo' s.s. Agricola Parma - codice identificativo 98 - CUP E55I15000120008. Liquidazione a saldo del contributo

IL DIRIGENTE FIRMATARIO

(omissis)

determina

1. di prendere atto, sulla base della documentazione richiamata in premessa, dell’avvenuta realizzazione del progetto presentato dalla Ditta “Campo Bo’ ss. Agricola” con sede legale in Montechiarugolo (PR) la cui spesa a consuntivo ammissibile a contributo ammonta ad €.67.080,00;

2. di confermare conseguentemente, in relazione alla spesa ammissibile, il contributo in €. 33.540,00, pari al 50% della spesa ammissibile di €.67.080,00;

3. di procedere, a seguito della richiesta della citata Ditta, alla contestuale restituzione della quota pari al 50% del contributo, ammontante a €. 16.770,00;

4. di liquidare pertanto a favore della Ditta “GRUPPO BETA S.P.A.” con sede legale in Montechiarugolo (PR) la somma di €. 33.540,00 a saldo del contributo concesso con deliberazione di Giunta regionale n. 2323 del 21 dicembre 2016, e contestualmente di trattenere l’importo di €.16.770,00 da introitarsi sul Capitolo 4753 “Recupero quota del 50% sui finanziamenti concessi a valere sull’iniziativa ecoincentivi per il sistema delle imprese” dell’esercizio finanziario 2018;

5. di dare atto che tale spesa è registrata con deliberazione di G.R. n. 457 del 26 marzo 2018 al n.3565 di impegno sul capitolo 37392 “Fondo rotativo a sostegno degli ecoincentivi al sistema delle imprese di cui al piano di azione ambientale per un futuro sostenibile. Riutilizzo quote. (Art.72, L. 27 dicembre 2002, n. 289; artt. 70, 74, 81 e 84, D.Lgs. 31 marzo 1998, n. 112 e art. 99, L.R.21 aprile 1999, n. 3)” del bilancio finanziario gestionale 2016-2018, approvato con propria delibera 2259/2015 e s.m.;

6. di dare atto che, come precisato in premessa, al progetto oggetto del presente provvedimento è stato assegnato il codice unico di progetto (CUP) n. E55I15000120008;

7. di stabilire che ad esecutività del presente provvedimento la liquidazione dallo stesso disposta verrà registrata contabilmente ai sensi delle disposizioni del D.Lgs. n. 118/2011 e ss.mm.ii.;

8. di dare atto, altresì, che ad esecutività della presente determinazione, si provvederà ai sensi della normativa contabile vigente e della deliberazione di Giunta regionale n.2416/2008 e ss.mm.ii., alla richiesta di emissione del titolo di pagamento;

9. di dare atto che si è provveduto alla pubblicazione secondo quanto previsto dagli articoli n. 26 e n. 27 del D.Lgs. n. 33/2013 e s.m.i e che si provvederà alle ulteriori pubblicazioni previste dal Piano triennale di prevenzione della corruzione ai sensi dell’art.7 bis comma 3 del Medesimo D.Lgs.;

10. di dare atto infine che, per quanto previsto in materia di pubblicità, trasparenza e diffusione di informazioni, si provvederà ai sensi delle disposizioni normative ed amministrative richiamate in parte narrativa.

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it