E-R | BUR

n.167 del 13.06.2014 (Parte Seconda)

XHTML preview

Programma di iniziative per la partecipazione della Giunta regionale contenuto nella relazione sulla partecipazione in Emilia-Romagna (art. 6, L.R. 9 febbraio 2010, n. 3). (Proposta della Giunta regionale in data 26 maggio 2014, n. 754)

L'ASSEMBLEA LEGISLATIVA

Richiamata la deliberazione della Giunta regionale, progr. n. 754 del 26 maggio 2014, recante ad oggetto "Proposta all'Assemblea legislativa del programma di iniziative per la partecipazione della Giunta regionale contenuto nella relazione sulla partecipazione in Emilia-Romagna (L.R. n. 3/2010, art. 6)";

Preso atto del favorevole parere espresso dalla commissione referente "Statuto e Regolamento" di questa Assemblea legislativa, giusta nota prot. AL/2014/0022472 in data 5 giugno 2014;

Previa votazione palese, a maggioranza dei presenti,

delibera

- di approvare le proposte contenute nella deliberazione della Giunta regionale, progr. n. 754 del 26 maggio 2014, sopra citata e qui allegata quale parte integrante e sostanziale;

- di pubblicare la presente deliberazione nel Bollettino Ufficiale Telematico della Regione Emilia-Romagna.

LA GIUNTA DELLA REGIONE EMILIA-ROMAGNA

Considerato che:

- ai sensi dell’art. 6 della legge regionale 9 febbraio 2010, n. 3 “Norme per la definizione, riordino e promozione delle procedure di consultazione e partecipazione alla elaborazione delle politiche regionali e locali”, la Giunta regionale deve presentare all’Assemblea legislativa nel corso della Sessione annuale per la partecipazione una Relazione sulla partecipazione nel territorio della Regione contenente la proposta di programma delle iniziative per la partecipazione;

- che il Nucleo Tecnico di garanzia, al quale partecipa il Direttore generale agli Affari Istituzionali e Legislativi della Giunta regionale, si è riunito per definire le linee di sostegno allo sviluppo coordinato dei processi di inclusione partecipativa, dovendone fare oggetto del Programma di iniziative per la partecipazione da sottoporre alla approvazione dell’Assemblea legislativa in occasione della Sessione annuale per la partecipazione;

Dato atto:

- che la Relazione sulla partecipazione nel territorio regionale contiene l’analisi dei processi partecipativi in Emilia-Romagna alla data del 31 dicembre 2013, la cui fonte di dati è costituita dall’Osservatorio della partecipazione realizzato da Ervet nell’ambito del Programma annuale di attività, con il coordinamento del Servizio Innovazione e Semplificazione amministrativa della Giunta regionale;

- che il sopracitato Servizio per la elaborazione del Programma di iniziative per la partecipazione si è avvalso della collaborazione delle strutture della Giunta regionale, in particolare del contributo offerto dal Gruppo Comunicazione di cittadinanza, coordinato dal Servizio Comunicazione, educazione alla sostenibilità e strumenti di partecipazione;

Viste le disposizioni di principio contenute nella l.r. n.3/2010 sulla cui base è stato redatto l’allegato parte integrante e sostanziale del presente atto, contenente il Programma di iniziative per la partecipazione della Giunta regionale e la Relazione sulla partecipazione nel territorio regionale;

Richiamate le deliberazioni della Giunta regionale:

- n. 2416 del 29 dicembre 2008, recante: “Indirizzi in ordine alle relazioni organizzative e funzionali tra le strutture e sull’esercizio delle funzioni dirigenziali. Adempimenti conseguenti alla delibera 999/2008. Adeguamento e aggiornamento della delibera n. 450/2007”;

- n. 2060 del 20 dicembre 2010 recante “Rinnovo incarichi ai Direttori Generali della Giunta regionale in scadenza al 31/12/2010”;

- n. 1377/2010 “Revisione dell’assetto organizzativo di alcune Direzioni Generali”, come rettificata dalla deliberazione della Giunta regionale n. 1950 del 13/12/2010;

- n. 1222 del 4 agosto 2011 recante “Approvazione degli atti di conferimento degli incarichi di livello dirigenziale (decorrenza 1/8/2011)”;

Dato atto del parere allegato;

Su proposta della Vicepresidente della Giunta regionale;

A voti unanimi e palesi

delibera

1. di proporre all’Assemblea Legislativa il Programma di iniziative per la partecipazione della Giunta regionale contenuto nella Relazione sulla partecipazione nel territorio della Regione Emilia-Romagna (Allegato 1);

2. di trasmettere l’Allegato 1 all’Assemblea Legislativa ai sensi dell’art. 6, comma 2 della l.r. n.3/2010. 

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it