E-R | BUR

n. 139 del 14.09.2011 periodico (Parte Seconda)

XHTML preview

Rettifica della determinazione n. 10334 del 29/8/2011

IL RESPONSABILE 

Vista la propria determinazione n. 10334 del 29/8/2011 relativa all’iscrizione dell’Associazione denominata “Libera - Associazioni, nomi e numeri contro le mafie”, con sede in Bologna, Via Riva Reno, 75/3, C.F. 91336110373, nel registro regionale delle associazioni di promozione sociale di cui alla L.R. 34/02; 

Dato atto che per mero errore materiale nella determinazione n. 10334/2011, l’Associazione in oggetto veniva identificata con la denominazione su riportata, anziché con l’esatta denominazione “Libera - Associazioni, nomi e numeri contro le mafie coordinamento dell’Emilia-Romagna”;

Ritenuto pertanto necessario rettificare la determinazione 10334/11 sostituendo nel dispositivo della stessa la denominazione dell’Associazione iscritta nel registro regionale di cui alla L.R. 34/02 “Libera - Associazioni, nomi e numeri contro le mafie” con “Libera - Associazioni, nomi e numeri contro le mafie coordinamento dell’Emilia-Romagna”;

Richiamate le deliberazioni della Giunta regionale 1057/06, 1663/06, 1173/09 e 1377/10; 

Vista la deliberazione della Giunta regionale 2416/08 e s. m.;

Vista la determinazione del Direttore generale Sanità e Politiche sociali n. 8191 del 28/07/2010 avente per oggetto “Conferimento incarico interinale di Responsabile del Servizio Programmazione e sviluppo del sistema dei servizi sociali. Promozione sociale, terzo settore, servizio civile alla dott.ssa Maura Forni già Responsabile del Servizio Politiche familiari, Infanzia e Adolescenza; 

Attestata la regolarità amministrativa; 

determina:

  1. di rettificare, per le motivazioni di cui in premessa, la propria determinazione n. 10334/2011 sostituendo nel dispositivo della stessa la denominazione dell’Associazione iscritta nel registro regionale di cui alla L.R. 34/02 “Libera - Associazioni, nomi e numeri contro le mafie” con “Libera - Associazioni, nomi e numeri contro le mafie coordinamento dell’Emilia-Romagna”;
  2. di dare atto che il presente provvedimento sarà comunicato all’Associazione interessata, alla Provincia di Bologna, al Comune di Bologna e all’Agenzia regionale delle Entrate;
  3. di dare atto che il presente provvedimento sarà pubblicato nel BURERT.

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it