E-R | BUR

n.308 del 03.10.2018 periodico (Parte Seconda)

XHTML preview

Rinnovo dell'incarico di Direttore generale della Direzione generale - Assemblea legislativa e approvazione dello schema di contratto individuale di lavoro

L’UFFICIO DI PRESIDENZA

 (omissis)

delibera 

a) di rinnovare, per le motivazioni espresse in parte narrativa che qui sono richiamate integralmente, nell’incarico di Direttore generale della Direzione generale – Assemblea legislativa il Dott. Leonardo Draghetti, nato a Sant’Agata Bolognese, il 24 aprile 1965, mediante stipulazione di rapporto di lavoro con contratto subordinato di diritto privato a tempo determinato presso la Regione Emilia-Romagna – Assemblea legislativa, ai sensi dell’art. 43 della L.R. 43/2001 e ss.mm.ii.; 

b) di stabilire che il contratto di lavoro a tempo determinato sia disciplinato sulla base di quanto contenuto nello schema di contratto riportato all'Allegato 1 parte integrante del presente atto, che si approva con la presente deliberazione, e che lo stesso decorra dalla data dell’1 gennaio 2019, previa sottoscrizione del contratto, ed abbia termine alla data del 30 giugno 2020;

c) di confermare quanto stabilito nella deliberazione Up 11/2015 recante “Conferimento dell'incarico di responsabile ad interim del Gabinetto di Presidenza dell'Assemblea legislativa” per la durata della vacanza dell’incarico di Capo di Gabinetto; 

d) di stabilire inoltre che la retribuzione annua complessiva spettante al Dott. Leonardo Draghetti, al lordo di oneri e ritenute di legge, è determinata in € 130.000,00 annui incrementabili di un ulteriore 5% massimo, in ragione del raggiungimento dei risultati, verificati secondo la metodologia ed il processo di valutazione vigenti nel tempo;

e) di dare atto che la Presidente dell’Assemblea legislativa provvederà alla sottoscrizione del contratto secondo lo schema di cui all’Allegato 1, parte integrante e sostanziale della presente deliberazione; 

f) di dare atto che la spesa derivante dal presente atto è a carico dei pertinenti capitoli di spesa del bilancio della Giunta regionale, dotati della necessaria disponibilità; 

g) che al pagamento delle spettanze dovute ai dirigenti, provvederà la Giunta regionale, a cui compete, giusta la convenzione stipulata fra Giunta e Assemblea legislativa con deliberazione di Giunta n. 5247/94, la trattazione di tutti gli affari attinenti il trattamento economico del personale dell’Assemblea legislativa, sulla base degli atti adottati dall’Ufficio di Presidenza o della Direzione Generale dell’Assemblea legislativa; 

h) di trasmettere la presente deliberazione ai competenti uffici della Giunta regionale per i provvedimenti di competenza;

i) di pubblicare, per estratto, il presente provvedimento nel Bollettino Ufficiale dell'Emilia-Romagna nonché nelle forme previste dal D.Lgs. 33/2013 e dalle relative disposizioni applicative nell’ordinamento regionale.

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it