E-R | BUR

n.147 del 28.09.2011 periodico (Parte Seconda)

XHTML preview

Estinzione dell'Ipab "Opera Pia Vincenzo Genocchi" di Cesena (FC)

IL PRESIDENTE

(omissis)

decreta:

1. di approvare l’estinzione dell’Ipab “Opera Pia Vincenzo Genocchi” di Cesena (FC);

2. di disporre che il complesso dei rapporti giuridici attivi e passivi dell’Ipab in discorso, oggetto della ricognizione effettuata dal commissario ad acta nominato con proprio decreto n. 82 del 26 aprile 2010 e trasmessa a questa Amministrazione con note del 29 settembre 2010 PG 59613/131 del Comune di Cesena (FC) (in atti con PG 023733 del 29 settembre 2010) e del 22 novembre 2010 PG 73607/131 (in atti con PG 0292880 del 24 novembre 2010), è trasferito al Comune di Cesena (FC); 

3. di dare atto che con le sopra citate note del commissario ad acta del 29 settembre 2010 PG 59613/131 e del 22 novembre 2010 PG 73607/131 è stata trasmessa a questa Amministrazione la relazione finale sul patrimonio e sui rapporti giuridici in essere dell’Ipab “Opera Vincenzo Genocchi” di Cesena (FC), comprendente in particolare: a) la segnalazione che non è stato rinvenuto alcun bene mobile, anche di valore storico-artistico, appartenente all’Ipab in discorso; b) l’elenco dei beni immobili di proprietà dell’Ipab “Opera Vincenzo Genocchi” accompagnati dalle visure catastali di ciascuno, per complessive n. 33 schede; c) la segnalazione che l’archivio dell’ente è ubicato in parte presso il Settore Risorse Patrimoniali e Tributarie del Comune di Cesena, ed in parte presso il Settore Servizi Economico Finanziari del Comune di Cesena, entrambi ubicati in Piazza del Popolo, 10; d) la segnalazione dei terreni di proprietà dell’Ipab per i quali è stato stipulato un contratto di affitto ex articolo 45 della Legge 3 maggio 1982, n. 203 “Norme sui contratti agrari”, con scadenza 10 novembre 2021; e) la segnalazione che per alcuni terreni di proprietà dell’Ipab erano in corso di predisposizione gli atti di cessione del diritto di superficie a favore di Hera SpA dietro corrispettivo; f) la precisazione che le somme introitate per i contratti di cui alle precedenti lettere d) ed e) sono “destinate esclusivamente a servizio o per attività socio-assistenziali in favore di giovani di età fino ai 21 anni, come previsto dallo Statuto dell’Ipab estinguenda”; g) la comunicazione che in data 18 novembre 2010 è stato stipulato con Hera SpA il contratto per la cessione del diritto di superficie su alcuni terreni;

4. di disporre – secondo quanto previsto dall’articolo 24, comma 2 della Legge regionale n. 2 del 2003 - che il patrimonio di proprietà dell’Ipab trasferito al Comune di Cesena (FC) con il presente atto è vincolato alla destinazione di “interventi socio-assistenziali a favore di giovani colpiti da cecità e ipoacusia”;

5. di disporre altresì il trasferimento al Comune di Cesena (FC) del complesso della documentazione dell’Ipab, ivi compreso l’archivio storico dell’ente che, secondo quanto comunicato dal commissario ad acta con la sopra citata nota del 29 settembre 2010, è attualmente ubicato in parte presso il Settore Risorse Patrimoniali e Tributarie del Comune di Cesena, ed in parte presso Settore Servizi Economico Finanziari, entrambi siti in Cesena Piazza del Popolo, 10, con previsione di trasferimento presso l’archivio comunale di Via Sorrivoli;

6. di dare atto che il presente provvedimento verrà pubblicato, per estratto, nel Bollettino Ufficiale della Regione Emilia-Romagna.

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it