E-R | BUR

n. 1 del 05.01.2011 periodico (Parte Seconda)

XHTML preview

Proroga del contratto individuale di lavoro a tempo determinato ex artt. 18 e 19 - ultimo comma - della L.R. 26/11/2001 n. 43, della dr.ssa Veronese Mara

 L'UFFICIO DI PRESIDENZA

(omissis)

 delibera:

Tenuto conto di quanto riportato in parte narrativa a cui interamente si fa rimando;

a) di prorogare l’assunzione della dr.ssa Veronese Mara, presso l’Assemblea legislativa con rapporto di lavoro a tempo determinato, ai sensi del combinato disposto di cui all’art. 18 e art. 19 ultimo co. della legge regionale 26 novembre 2001, n. 43, e successive modificazioni, ciò a decorrere dall'1 gennaio 2011 e fino al 30 giugno 2012;

b) di dare atto che, giusto l’art. 44, comma 1, della L.R. 43/01, il Direttore generale provvederà con propria determinazione alla proroga dell’incarico dirigenziale;

c) di autorizzare il Direttore generale dell’Assemblea legislativa alla sottoscrizione della novazione del contratto di cui all’allegato A), parte integrante e sostanziale del presente atto;

d) di dare atto che dalla stessa data di stipula del contratto, viene prorogata l’aspettativa senza assegni disposta ai sensi dell’art. 19, ultimo co., della L.R. 43/01, per l'intera durata della proroga di cui al punto a) che precede;

e) di dare atto che la spesa complessiva, ivi compresi gli oneri riflessi a carico dell’ente, derivante dalla presente deliberazione, è contenuto nel tetto di spesa per il personale delle strutture ordinarie dell’Assemblea legislativa definito con deliberazione dell’Ufficio di Presidenza 49/2007 e successive modifiche ed integrazioni;

f) di dare atto, inoltre, che al pagamento delle spettanze dovute alla dirigente in parola, provvederà la Giunta regionale cui compete, giusta la convenzione stipulata fra Giunta e Assemblea legislativa regionale con deliberazione di Giunta 5247/94, la trattazione di tutti gli affari attinenti al trattamento economico del personale dell’Assemblea legislativa, sulla base degli atti adottati dall’Ufficio di Presidenza o della Direzione generale dell’Assemblea legislativa;

g) di dare atto, infine, che con successiva determinazione del Direttore generale, si provvederà al rimborso alla Giunta regionale delle somme da essa anticipate per liquidare alla su richiamata dirigente, il trattamento economico spettante;

h) di trasmettere la presente deliberazione ai competenti uffici della Giunta regionale per i provvedimenti di competenza;

i) di pubblicare il presente atto, per estratto, nel Bollettino Ufficiale dell'Emilia-Romagna.

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it