E-R | BUR

n.399 del 19.12.2018 periodico (Parte Terza)

XHTML preview

Approvazione delle graduatorie di settore della Medicina Generale valevoli per l'anno 2019

IL RESPONSABILE

Visti: 

- l’Accordo Collettivo Nazionale per la disciplina dei rapporti con i medici di Medicina Generale, 23 marzo 2005 e s.m.i., ed in particolare l’art. 15 che prevede la predisposizione annuale di graduatorie regionali di settore, per ciascuna delle attività disciplinate dall'Accordo medesimo (assistenza primaria, continuità assistenziale, medicina dei servizi territoriali ed emergenza sanitaria territoriale); 

- l’Accordo Collettivo Nazionale per la disciplina dei rapporti con i medici di Medicina Generale 21 giugno 2018, ed in particolare l’art. 2 e la Norma transitoria n. 1; 

Dato atto che: 

- le graduatorie provvisorie, riferite alle domande presentate entro il 31/1/2018, sono state redatte con i criteri ed i punteggi previsti dall'art. 16 dell’Accordo Collettivo Nazionale 23 marzo 2005 e s.m.i., e pubblicate nel Bollettino Ufficiale della Regione parte terza - n. 317 del 10 ottobre 2018;

- le graduatorie sono state modificate in esito all’accoglimento di istanze di revisione delle posizioni presentate dai medici interessati nei termini previsti, conservate agli atti del Servizio, nonché per rettifiche di errori materiali rilevati d’ufficio ed anche a seguito dei controlli effettuati in base agli artt.71 e 72 del DPR 445/2000 sulla veridicità delle autocertificazioni e dichiarazioni sostitutive di atto notorio;

- così come previsto dall’art.15, comma 11 del vigente Accordo Collettivo Nazionale per la disciplina dei rapporti con i medici di medicina generale 23 marzo 2005 e s.m.i., i medici già titolari di incarico a tempo indeterminato per uno o più settori di cui all’Accordo citato non possono fare domanda di inserimento nella relativa graduatoria di settore, e, pertanto, si è provveduto ad escludere dalle graduatorie di settore i medici già titolari di rapporto convenzionale;

Dato atto dell’esclusione di medici dalle graduatorie di cui trattasi, elencati in allegato al presente atto, per carenza di requisiti e per le motivazioni indicate;

Ritenuto di procedere, secondo quanto previsto dall’art. 15, comma 10 del vigente Accordo Collettivo Nazionale per la disciplina dei rapporti con i medici di medicina generale 23 marzo 2005 e s.m.i., all'approvazione in via definitiva delle graduatorie di settore valevoli per l'anno 2019 ed alla pubblicazione delle stesse nel Bollettino Ufficiale della Regione;

Attestato che il sottoscritto dirigente, responsabile del procedimento, non si trova in situazione di conflitto, anche potenziale, di interessi;

Attestata, ai sensi della deliberazione di Giunta regionale n. 2416/2008 e s.m.i., la regolarità del presente atto;

determina 

1) di approvare, in via definitiva, le graduatorie regionali di settore della medicina generale (assistenza primaria, continuità assistenziale, medicina dei servizi territoriali ed emergenza sanitaria territoriale) valevoli per l'anno 2019, redatte secondo i criteri di cui all’art. 16 dell’Accordo Collettivo Nazionale per la disciplina dei rapporti con i medici di medicina generale 23 marzo 2005 e s.m.i., così come risulta dall'elenco allegato parte integrante e sostanziale del presente atto;

2) di escludere i medici, elencati in allegato al presente atto, per carenza di requisiti e per le motivazioni in esso indicate;

3) di pubblicare le graduatorie nel Bollettino Ufficiale della Regione Emilia-Romagna.

Il Responsabile del Servizio

Luca Barbieri

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it