E-R | BUR

n.266 del 21.10.2015 periodico (Parte Seconda)

XHTML preview

Approvazione Piano di Classifica

IL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE 

(omissis) 

– Al nono punto all’ordine del giorno;

IL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE

- Vista la deliberazione n. 210 in data 06/03/2015, con la quale la Giunta Regionale ha emanato le linee guida per la predisposizione dei piani di classifica, ai fini del riparto delle spese consortili;

- Richiamato l’atto del Consiglio di Amministrazione n. 2 in data 29/0/2015 con il quale è stata approvata la proposta del nuovo Piano di Classifica e relativi allegati; 

- Vista la determinazione n. 6844 in data 3/6/2015, con la quale la Giunta Regionale ha disposto:

a) il deposito della deliberazione del Consiglio di Amministrazione del Consorzio della Bonifica Parmense n. 2 in data 29/04/2015, di approvazione della proposta di “Piano di Classifica” per il riparto degli oneri consortili, e del testo completo del “Piano di classifica con i relativi allegati tecnici e cartografia del comprensorio scala 1.25.000” presso la sede del Consorzio, P.le Barezzi n. 3 - Parma, presso la Direzione Regionale Ambiente Difesa del Suolo e della Costa e presso la Direzione Regionale Agricoltura Economia Ittica, Attività Faunistico-Venatoria, nonché presso le analoghe Direzioni regionali competenti in materia di bonifica della Regione Liguria, dal 7 luglio 2015 e fino al 27 luglio 2015; 

b) la possibilità, da parte di tutti gli interessati, di presentare avverso il suddetto Piano di Classifica, con decorrenza dal 28 luglio 2015 e non oltre l’11 settembre 2015, opposizioni e osservazioni al Consorzio della Bonifica Parmense - Piazzale Barezzi n.3 - Parma; 

c) la pubblicazione, a spese del Consorzio di un avviso, prima dell’inizio del deposito degli atti di cui al suddetto punto a), all’Albo Pretorio dei Comuni interessati e su due quotidiani a maggiore diffusione locale, nel quale si dia notizia del deposito e dei termini di cui al punto b); 

d) la pubblicazione, a spese del Consorzio, di copia della determinazione della Giunta Regionale n. 6844/2015, nonché del Piano di Classifica e relativi allegati tecnici, nel sito web della Regione Emilia-Romagna e della Regione Liguria, per l’intera durata dei termini di cui alle precedenti lettera a) e b); 

e) che il Consorzio entro 30 giorni dal termine di presentazione delle opposizioni o osservazioni dovrà pronunciarsi sulle stesse mediante deliberazione del Consiglio di Amministrazione. A seguito di tale pronunciamento il Consorzio provvederà all’invio dl Piano di Classifica alla Giunta Regionale, ai sensi dell’art. 4, commi 2 e 5, della L.R. 7/2012;

f) che l’applicazione del Piano di Classifica potrà essere effettuata solo dopo la sua definitiva approvazione da parte del Consorzio, previo parere di conformità della Giunta regionale, ai sensi dell’art. 4, comma 2, della L.R. 7/2012; 

g) che per le successive variazioni o modifiche, anche parziali, del Piano di Classifica già approvato, che comportino varianti al perimetro di contribuenza ovvero nuovi parametri per il calcolo del beneficio, saranno seguite le medesime procedure più sopra descritte; 

h) che dell’intervenuta approvazione del Piano di Classifica e delle sue eventuali successive variazioni, dovrà essere data pubblicità mediante inserzione nel Bollettino Ufficiale della Regione Emilia-Romagna e della Regione Liguria, così pure per le variazioni al perimetro di contribuenza, intervenute per effetto dell’approvazione del Piano di Classifica; 

- dato atto che:

  • 1) l’avviso del deposito della citata deliberazione del Consiglio di Amministrazione n. 2 in data 29/4/2015, corredata dagli elaborati stabiliti dalla determinazione della Giunta Regionale n. 6844 in data 3/6/2015, con l’indicazione dei termini per presentare eventuali opposizioni e osservazioni, è stato pubblicato lunedì 6 luglio 2015 sui quotidiani “Gazzetta di Parma” e “Parmaonline” e all’Albo Pretorio dei Comuni interessati il cui territorio ricade;
  • 2) la deliberazione consiliare n. 2/2015 ed il testo completo del “Piano di classifica con i relativi allegati tecnici e cartografia del comprensorio scala 1.25.000” sono stati depositati presso la sede del Consorzio, Piazzale Barezzi n. 3 - Parma, presso la Direzione Regionale Ambiente Difesa del Suolo e della Costa e presso la Direzione Regionale Agricoltura Economia Ittica, Attività Faunistico- Venatoria, nonché presso le analoghe Direzioni regionali competenti in materia di bonifica della Regione Liguria, dal 7 luglio 2015 e fino al 27 luglio 2015;
  • 3) copia della determinazione della Giunta Regionale n. 6844/2015, nonché del Piano di Classifica e relativi allegati tecnici, sono stati pubblicati nel sito web della Regione Emilia-Romagna e della Regione Liguria, per l’intera durata dei termini di cui alle precedenti lettera a) e b); 

- Constatato che non sono pervenute né opposizioni né osservazioni avverso il suddetto Piano di Classifica; 

- Posto che il Consorzio ha adempiuto ad ogni disposizione emanata dalla Regione Emilia-Romagna attraverso la succitata deliberazione di Giunta Regionale n. 6844 del 3/6/2015; 

- Ritenuto, pertanto, di approvare il Piano di Classifica, ai fini del riparto delle spese consortili, con i relativi allegati tecnici e cartografia del comprensorio scala 1.25.000, così come era stato proposto con delibera del Consiglio di Amministrazione n.2 in data 29/4/2015; 

- Visto il parere positivo del Direttore Dr. Meuccio Berselli; 

- Dato atto del parere di regolarità tecnica espresso dal Dirigente dell’Area Tecnica-Agraria Ing. Mario Cocchi e dal Dirigente dell’Area Informatica e Catastale Ing. Nico Alberti e del parere di regolarità amministrativa espresso dal Dirigente dell’Area Amministrativa Dr.ssa Gabriella Olari;

- Unanime;

delibera: 

1) di dare atto che le premesse formano parte integrante e sostanziale della presente deliberazione;

2) di approvare il Piano di Classifica, ai fini del riparto delle spese consortili, con i relativi allegati tecnici e cartografia del comprensorio scala 1.25.000, così come era stato proposto con delibera del Consiglio di Amministrazione n.2 in data 29/04/2015; 

3) di trasmettere, ai sensi e per gli effetti della D.G.R. n. 6844 del 03/06/2015 richiamata in premessa, la presente deliberazione alla Regione Emilia-Romagna - Direzione Generale Ambiente, Difesa del Suolo e della Costa; 

4) di provvedere alla pubblicazione, sempre ai sensi e per gli effetti della DGR n. 6844 del 3/6/2015, della presente deliberazione nel Bollettino Ufficiale della Regione Emilia-Romagna e della Regione Liguria. 

(omissis) 

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it