E-R | BUR

n.82 del 04.04.2018 periodico (Parte Seconda)

XHTML preview

“SP357R di Fornovo: miglioramento accessibilità casello A15” – Estratto decreto di espropriazione

Ai sensi dell’art. 23, comma 5, del D.P.R. 327/2001, si informa che, con determinazione n. 297/2018 del 23 marzo 2018 (esecutiva il giorno stesso) è stato emanato decreto di espropriazione, come da estratto che segue:

Premesso:

che, con deliberazione della Giunta Provinciale n. 340 del 10 giugno 2010, è stato approvato il progetto definitivo denominato “SP357R di Fornovo: miglioramento accessibilità casello A15”, atto fra l’altro comportante la dichiarazione di pubblica utilità dell’opera;

che il progetto dell’opera risulta conforme alla pianificazione urbanistica del Comune interessato;

che, con deliberazione n. 6 del 2 febbraio 2015, il Consiglio Provinciale ha deliberato di procedere all’acquisizione della superficie ubicata nel Comune Censuario di Medesano censita presso il Nuovo Catasto Edilizio Urbano al foglio 81, particella 602, estesa mq. 10 di proprietà della Ditta Catastale MAINI IONE - VALENTI MARINA, permanentemente occupata per l’effettuazione dei lavori;

che, come risulta dalle quietanze acquisite agli atti, l’Amministrazione Provinciale ha provveduto a corrispondere la dovuta indennità.

La Responsabile di Posizione Organizzativa ha decretato di disporre l’espropriazione dell’immobile di seguito descritto di proprietà della sotto indicata ditta catastale, censito presso il Nuovo Catasto Terreni del comune di Medesano (PR):

Ditta catastale MAINI IONE (proprietaria per 1/3) - VALENTI MARINA (proprietaria per 2/3) Indennizzo corrisposto € 5.000,00: foglio 81, particella 602 (estesa mq 10) area urbana. 

- di dare atto che l’asservimento permanente è disposto sotto la condizione sospensiva che l’atto sia successivamente notificato ed eseguito;

- di trasmettere un estratto del decreto per la pubblicazione nel B.U.R. della Regione, dando atto che l’opposizione dei terzi sarà proponibile entro i trenta giorni successivi alla pubblicazione;

- di dare atto che avverso il citato decreto può essere proposto ricorso al Giudice competente.

Copia integrale del decreto è depositata presso la sede dell’Ufficio Espropri dell’Amministrazione Provinciale di Parma (Viale Martiri della Libertà n. 15 – 43123 Parma).

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it