E-R | BUR

n.266 del 21.10.2015 periodico (Parte Seconda)

XHTML preview

Proroga del termine di cui alla deliberazione n. 1006/2015 per la trasmissione alla Regione da parte delle Province e della Città Metropolitana della comunicazione dell'avvio della programmazione dei piani di intervento per l'associazionismo

LA GIUNTA DELLA REGIONE EMILIA-ROMAGNA

Vista la propria deliberazione n. 1006 del 27 luglio 2015 “Piano per gli interventi economici destinati al sostegno e alla qualificazione dei soggetti operanti nel Terzo settore per l’anno 2015” con cui, tra l’altro, ai sensi dell'art. 9, comma 2 della L.R. n. 34/2002, si sono assegnati € 135.000,00 per contributi alle Province o Città Metropolitane per il sostegno di piani di intervento per la realizzazione di iniziative concordate con le associazioni di promozione sociale operanti nel proprio territorio ed iscritte nei registri provinciali;

Visto che con tale deliberazione si è previsto che la liquidazione dei contributi alle Province o Città Metropolitane sarà disposta in un’unica soluzione con atto dirigenziale da adottarsi ad avvenuta comunicazione da parte delle Province o Città Metropolitane dell’avvio della programmazione dei piani di intervento per l'associazionismo;

Visto che tale comunicazione è da inviarsi alla Regione entro 30 giorni dalla data di pubblicazione dell’atto di approvazione del Piano sul BURERT, pertanto della su richiamata DGR n. 1006/2015;

Considerato che nel contesto di alcuni incontri avuti con referenti tecnici delle Province è emersa la necessità di concedere maggior tempo alle stesse e alla Città Metropolitana di Bologna per programmare con le associazioni del territorio l’avvio dei piani di intervento per l’associazionismo, anche in considerazione del carico di lavoro determinato dalla riorganizzazione istituzionale in atto a livello regionale;

Ritenuto legittimo accogliere la richiesta di cui sopra portando da 30 a 50 giorni dalla data di pubblicazione della DGR n. 1006/2015 nel BURERT il termine entro cui le Province o Città Metropolitane sono tenute a comunicare l’avvio della programmazione dei piani di intervento per l'associazionismo;

Richiamate le deliberazioni n. 1057/2006, n. 1663/2006, n. 2416/2008 e ss. mm., n. 1222/2011 e n. 193/2015;

Dato atto del parere allegato alla presente deliberazione;

Su proposta della Vicepresidente Assessore al welfare e alle politiche abitative, Elisabetta Gualmini;

A voti unanimi e palesi

delibera: 

  1. di stabilire, per le motivazioni di cui in premessa, che la liquidazione dei contributi alle Province o Città Metropolitane, di cui alla DGR n. 1006/2015, sarà disposta in un’unica soluzione con atto dirigenziale da adottarsi ad avvenuta comunicazione da parte delle Province o Città Metropolitane dell’avvio della programmazione dei piani di intervento per l'associazionismo;
  2. di stabilire che tale comunicazione dovrà essere inviata alla Regione entro 50 giorni dalla data di pubblicazione della su citata DGR n. 1006/2015 nel BURERT;
  3. di pubblicare la presente deliberazione nel BURERT.

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it