E-R | BUR

n.327 del 02.11.2016 periodico (Parte Seconda)

XHTML preview

RISOLUZIONE - Oggetto n. 3120 - Risoluzione per impegnare il Presidente della Regione e la Giunta regionale a richiedere l'accelerazione della conferenza dei servizi sulle risorse disponibili per le precedenti salvaguardie e l'assegnazione in sede legislativa alle competenti Commissioni parlamentari delle proposte di legge tese a sostenere i lavoratori esodati non ancora salvaguardati. A firma dei Consiglieri: Rancan, Fabbri, Delmonte, Bargi, Marchetti Daniele, Rainieri, Pettazzoni, Liverani, Pompignoli, Foti

L'Assemblea Legislativa dell'Emilia-Romagna

Premesso che la riforma delle pensioni Monti-Fornero, introdotta con la manovra finanziaria 2011 ha provocato l'emergenza sociale dei cosiddetti "esodati", ossia un gran numero di lavoratori trovatisi all'improvviso senza stipendio, senza assegno di pensione e anche senza ammortizzatori sociali.

Vista la nota del 1 agosto 2016 (all.1) della "Rete dei Comitati degli Esodati" di sollecito di un'urgente iniziativa delle Regioni nei confronti del Governo per riparare ad un'annosa ingiustizia.

Acquisiti inoltre l'Appello del 29 luglio 2016 (all.2) rivolto al Parlamento al fine di sollecitare l'approvazione del Ddl A. C. 3893 (Ottava Salvaguardia) per i 34.000 esodati espulsi dalle precedenti salvaguardie.

Letto l'Ordine del Giorno approvato all'unanimità dal Consiglio Regionale della Liguria (ali.3).

Impegna il Presidente della Regione Emilia-Romagna e la

Giunta regionale

1) A richiedere di accelerare la chiusura della Conferenza dei servizi in corso sulle precedenti sette salvaguardie per verificare la qualità e l'entità delle risorse disponibili entro il minor tempo possibile.

2) A richiedere urgentemente ai Presidenti delle Commissioni Lavoro del Senato e della Camera un incontro per l'assegnazione della sede legislativa della Commissione Lavoro sulle proposte di legge A. C. 3893 Damiano e altri (all.4) e 3991 Simonetti e altri (ali.5), a cui si esprime massimo sostegno, per arrivare nei tempi più rapidi possibili ad un provvedimento autonomo in merito all'ottava salvaguardia a sostegno di tutti i lavoratori e lavoratrici esodati ancora non salvaguardati.

Approvata all’unanimità dalla Commissione IV Politiche per la Salute e Politiche Sociali nella seduta del 10 ottobre 2016.

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it